Transport Canada sospende tutti i voli passeggeri privati ​​e commerciali diretti dal Marocco fino al 29 settembre 2021

il

Il Canada ha alcune delle misure di viaggio e di frontiera più severe al mondo e sta dando la priorità alla salute e alla sicurezza dei canadesi continuando ad adottare un approccio basato sul rischio e misurato per riaprire i suoi confini.

Come ogni altro elemento della risposta al COVID-19 del Canada, le misure di frontiera si basano sui dati disponibili, sulle prove scientifiche e sul monitoraggio della situazione epidemiologica sia in Canada che a livello internazionale. Un aumento dei risultati dei test positivi al COVID-19 è stato osservato nei viaggiatori che sono arrivati ​​in Canada dal Marocco nell’ultimo mese.

Sulla base degli ultimi consigli sulla salute pubblica dell’Agenzia per la salute pubblica del Canada, Transport Canada sta emettendo un avviso agli aviatori (NOTAM) che limita tutti i voli passeggeri commerciali e privati ​​diretti in Canada dal Marocco dal 29 agosto 2021, alle 00:01 EDT fino al 29 settembre 2021, alle 00:00 EDT. Tutti i voli passeggeri diretti, commerciali e privati, per il Canada dal Marocco sono soggetti al NOTAM. Le operazioni di solo carico, i trasferimenti medici o i voli militari non sono inclusi.

Per garantire la sicurezza aerea e ridurre le interruzioni operative, i voli dal Marocco già in transito al momento della pubblicazione del NOTAM potranno proseguire verso il Canada. Come misura provvisoria, fino all’entrata in vigore del NOTAM, tutti i viaggiatori che arrivano su quei voli dovranno sostenere un test all’arrivo in Canada.

Transport Canada sta inoltre modificando l’ordine provvisorio che rispetta alcuni requisiti per l’aviazione civile a causa del COVID-19, relativo ai test molecolari COVID-19 pre-partenza di paesi terzi per includere i viaggiatori in Canada dal Marocco attraverso una rotta indiretta. Ciò significa che i passeggeri che partono dal Marocco per il Canada, tramite una rotta indiretta, dovranno ottenere un test valido prima della partenza COVID-19 da un paese terzo, diverso dal Marocco, prima di proseguire il viaggio verso il Canada. Anche il requisito per i test dei paesi terzi entrerà in vigore il 29 agosto 2021, alle 00:01 EDT.

Il Canada continua a monitorare da vicino la situazione e lavorerà a stretto contatto con il governo del Marocco e gli operatori dell’aviazione per garantire che siano messe in atto procedure appropriate per consentire una ripresa sicura dei voli diretti non appena le condizioni lo consentiranno.

Limitare i voli dai paesi preoccupanti fa parte dell’approccio generale del Canada alla gestione responsabile ed efficace del piano di riapertura delle frontiere del Canada.

Si consiglia ai canadesi di evitare viaggi non essenziali al di fuori del Canada: i viaggi internazionali aumentano il rischio di esposizione e la diffusione di COVID-19 e delle sue varianti. Anche le misure di frontiera restano soggette a modifiche man mano che la situazione epidemiologica evolve.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.