QANTAS e Jetstar porteranno avanti il ​​riavvio di più voli internazionali verso destinazioni popolari da Sydney, accelereranno il ritorno dell’A380

il

QANTAS Airways ha fatto questo annuncio:

Tutti i dipendenti Qantas e Jetstar con sede in Australia possono tornare al lavoro all’inizio del 21 dicembre
Qantas lancerà una nuova rotta da Sydney a Delhi prima di Natale*
I voli da Sydney a Singapore, Bangkok, Phuket, Johannesburg, Fiji riprenderanno prima del previsto
Rientro anticipato dell’A380
Più punti Aerei per frequent flyer

Qantas e Jetstar porteranno avanti il ​​riavvio di più voli internazionali verso destinazioni popolari da Sydney e opereranno voli regolari per Delhi, i primi voli commerciali per Qantas tra Australia e India in quasi un decennio.

La compagnia di bandiera riporterà anche due dei suoi Airbus A380 prima del previsto e sta discutendo con Boeing per accelerare la consegna di tre nuovissimi 787 Dreamliner, che sono rimasti in deposito per la maggior parte della pandemia.

L’accelerazione più rapida segue i governi federale e del Nuovo Galles del Sud che confermano che i confini internazionali riapriranno dal 1 novembre 2021 e la decisione del governo del NSW di rimuovere i requisiti di quarantena per gli arrivi completamente vaccinati, il che aumenta significativamente la domanda di viaggio.

Queste decisioni – combinate con i piani di stati e territori per riaprire i confini nazionali – supportano tutti i lavoratori di Qantas e Jetstar con sede in Australia e Nuova Zelanda che sono attualmente dimessi per tornare al lavoro entro l’inizio di dicembre 2021. Ciò include circa 5.000 dipendenti legati ai voli nazionali e circa 6.000 legati al volo internazionale.

A causa delle chiusure estese delle frontiere, molti membri dell’equipaggio internazionale sono stati dimessi dall’inizio della pandemia. In combinazione con i dipendenti operativi e aziendali già attivi, i 22.000 dipendenti del Gruppo potranno tornare al lavoro a dicembre, cosa che non era prevista fino a giugno 2022.

Aggiornamento del programma internazionale

Qantas prevede di lanciare una nuova rotta da Sydney a Delhi il 6 dicembre 2021 con tre voli di andata e ritorno a settimana con il suo aereo A330, che prevede voli giornalieri entro la fine dell’anno. Questo è soggetto a discussioni con le autorità indiane per finalizzare le necessarie approvazioni. I voli sarebbero inizialmente operativi almeno fino alla fine di marzo 2022, con l’obiettivo di continuare se c’è una domanda sufficiente. I voli da Sydney a Delhi opererebbero via Darwin, mentre i voli da Delhi a Sydney opererebbero senza scalo.

Il palinsesto internazionale aggiornato pubblicato oggi comprende anche:

Da Sydney a Singapore: i voli Qantas riprenderanno il 23 novembre 2021, quattro settimane prima del previsto, operando tre giorni alla settimana con aeromobili A330. I servizi aumenteranno a tutti i giorni dal 18 dicembre 2021. Jetstar volerà da Melbourne e Darwin a Singapore dal 16 dicembre 2021.
Da Sydney a Fiji (Nadi): i voli Qantas saranno anticipati al 7 dicembre 2021 dal 19 dicembre 2021. Quattro voli di andata e ritorno a settimana saranno operati da 737 velivoli. I voli Jetstar per le Fiji riprenderanno il 17 dicembre 2021. Entro 48 ore dall’annuncio della riapertura delle Fiji, Jetstar ha registrato un aumento del 200% delle vendite rispetto ai livelli pre-COVID, vendendo più tariffe rispetto a un tipico periodo di sette giorni.
Da Sydney a Johannesburg: i voli Qantas riprenderanno il 5 gennaio 2022, tre mesi prima del previsto. Tre voli andata e ritorno a settimana saranno operati da 787 aeromobili.
Da Sydney a Bangkok: i voli Qantas riprenderanno il 14 gennaio 2022, più di due mesi prima del previsto. Cinque voli andata e ritorno a settimana saranno operati da aeromobili A330.
Da Sydney a Phuket: i voli Jetstar riprenderanno il 12 gennaio 2022, più di due mesi prima del previsto. Tre voli andata e ritorno a settimana saranno operati da 787 aeromobili.
Qantas ha anche lanciato ulteriori Points Planes, in cui ogni posto in ogni cabina di un volo è disponibile per la prenotazione come posto premio.

Sono iniziate le discussioni con il governo del NSW sul sostegno ad alcuni dei servizi internazionali di Qantas per Sydney attraverso il suo Aviation Attraction Fund recentemente annunciato. Sono in corso anche discussioni con il governo indonesiano sull’accoglienza degli australiani completamente vaccinati a Bali con requisiti di quarantena ridotti o nulli, il che significherebbe la ripresa dei voli Jetstar e Qantas da Sydney all’isola delle vacanze mesi prima del previsto.

L’annuncio di oggi si aggiunge alle rotte già in vendita da Sydney a Londra e Los Angeles. Le prenotazioni su queste rotte sono state estremamente forti, con oltre 10 servizi di ritorno aggiuntivi aggiunti tra Sydney e Londra a causa della domanda da parte degli australiani che tornano a casa in tempo per Natale.

Anche i frequent flyer di Qantas hanno prenotato posti in numero record, con il maggior numero di punti utilizzati sui posti premio per un solo giorno nella storia della compagnia aerea che si è verificato martedì di questa settimana, con oltre mezzo miliardo di punti riscattati. I frequent flyer possono utilizzare i loro punti per prenotare uno dei milioni di posti su Qantas, Jetstar e le compagnie aeree partner all’apertura delle frontiere.

I voli per Honolulu, Vancouver, Tokyo e Nuova Zelanda dovrebbero ancora iniziare da metà dicembre 2021, con altre destinazioni che riprenderanno nel nuovo anno.

In linea con gli attuali requisiti del governo federale, questi voli iniziali sono limitati ai cittadini australiani, ai residenti permanenti e ai loro familiari e genitori.

Aggiornamento flotta

Qantas ha ulteriormente accelerato il ritorno della sua flotta di aeromobili A380.

Originariamente previsto per rimanere in deposito a lungo termine nel deserto californiano fino alla fine del 2023, il Gruppo ha annunciato ad agosto che cinque A380 con cabine rinnovate sarebbero tornati a partire da luglio 2022 per operare voli per Los Angeles e Londra. Questo è ora anticipato di altri tre mesi, con due degli A380 che inizieranno i voli per Los Angeles dall’aprile 2022. Un aereo potrebbe arrivare entro la fine di quest’anno per assistere con l’addestramento dell’equipaggio prima del suo ritorno in servizio.

Altri tre A380 torneranno in servizio da metà novembre 2022, mentre i restanti cinque dovrebbero tornare in servizio entro l’inizio del 2024.

Qantas sta inoltre cercando di anticipare la consegna di tre nuovissimi aeromobili 787-9, attualmente in deposito presso Boeing, diversi mesi prima del previsto a causa dell’aumento della domanda.

Jetstar porterà i restanti cinque dei suoi 11 Boeing 787-8 fuori dallo stoccaggio ad Alice Springs nei prossimi mesi.

Aggiornamento nazionale

Qantas e Jetstar si stanno preparando ad aumentare la capacità tra Melbourne e Sydney mentre riprenderanno i viaggi senza quarantena tra le due più grandi città australiane. Prima del COVID, Melbourne-Sydney era la seconda rotta più trafficata al mondo, con il Gruppo che operava fino a 58 servizi di andata e ritorno al giorno, ma durante gli ultimi blocchi questo è sceso a un volo di andata e ritorno al giorno solo per i viaggi essenziali.

Quando si apriranno i confini del Victoria e del NSW, Qantas e Jetstar opereranno fino a 18 voli di andata e ritorno al giorno, aumentando fino a 37 voli di andata e ritorno al giorno entro Natale. Capacità aggiuntiva verrà aggiunta su altre rotte da e per Sydney e Melbourne, poiché le restrizioni verranno revocate da altri stati e territori.

E da Melbourne:

Qantas anticiperà i voli internazionali da Melbourne a seguito della decisione del governo del Victoria di rimuovere i requisiti di quarantena per i viaggiatori completamente vaccinati di ritorno dall’estero a partire da novembre.

La compagnia di bandiera accoglie con favore la decisione del governo del Victoria, resa possibile dall’enorme numero di abitanti del Victoria che si sono rimboccati le maniche per farsi vaccinare.

Il programma internazionale aggiornato di Melbourne pubblicato oggi include:

Da Melbourne a Londra: i voli Qantas saranno anticipati al 6 novembre 2021, sei settimane prima del previsto, operando due giorni alla settimana con 787 aeromobili e con un’accelerazione giornaliera dal 18 dicembre 2021.
Melbourne a Singapore: i voli Qantas saranno anticipati al 22 novembre 2021, tre settimane prima del previsto, operando tre giorni alla settimana con aeromobili A330 e con un’accelerazione giornaliera dal 18 dicembre. Jetstar riprenderà anche a volare quattro volte a settimana tra Melbourne e Singapore utilizzando aerei 787, una rotta che non volava dal 2019.
Qantas offrirà i primi tre servizi di ritorno su entrambe le rotte come punti aerei, il che significa che i frequent flyer possono accedere a ogni posto in ogni cabina come posti premio Classic Flight. I posti su questi voli saranno disponibili anche come prenotazioni di voli regolari.

I clienti del Victorian possono anche prenotare voli successivi verso altre destinazioni internazionali tra cui Los Angeles (1 novembre), Fiji (7 dicembre), Johannesburg (5 gennaio) e Bangkok (14 gennaio) via Sydney.

I voli da Melbourne a Los Angeles ripartiranno dal 18 dicembre 2021 con altre destinazioni programmate per ripartire nel nuovo anno. Qantas e Jetstar cercheranno di anticipare ulteriori destinazioni, se possibile.

I voli iniziali sono limitati ai cittadini australiani, ai residenti permanenti e ai loro familiari e genitori in linea con i requisiti del governo federale.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.