@JAL : IL Ministro delle Infrastrutture giapponese approva che @Iberia entri nel business congiunto con JAL, @BritishAirways e @Finnair

#Italiavolanews

Japanese ministry approves Iberia’s inclusion to the joint business between Japan Airlines, British Airways and Finnair
Japan’s Ministry of Land, Infrastructure, Transport and Tourism (MLIT) has granted an extension of the anti-trust immunity to include Iberia in the joint business between Japan Airlines, British Airways and Finnair, allowing the four airlines to cooperate commercially on flights between Europe and Japan.
Iberia is expected to join the existing joint business between the other three airlines as from October 18, 2016.
Iberia will start its non-stop operations between Madrid and Tokyo on October 18th. Its addition to the joint business will provide customers with a larger network, more flights, better connections and more frequent flyer benefits.
The revenue-sharing agreement will strengthen the oneworld® alliance and enable it to compete more effectively around the world with other global alliances.
“We would like to thank the regulators for approving our ATI application for Iberia joining Japan Airlines, British Airways and Finnair in our current joint business between Japan and Europe,” said Yoshiharu Ueki, President of JAL. “This move will allow us to further strengthen our partnership with oneworld partner airlines, and will provide our customers with further benefits for travels between Japan and Europe.”
Alex Cruz, President and chief executive of British Airways said, “We are delighted our sister airline Iberia will be joining our oneworld partners in the joint business. The addition of more European flights to Japan, along with the benefits of co-ordinated schedules and frequent flyer rewards is fantastic news for consumers. Iberia’s direct flights between Narita and Madrid will be a very popular addition.”
Pekka Vauramo, CEO of Finnair, said, “The addition of Iberia to our existing joint business between Europe and Japan is a great asset and we look forward to working closely with all our partners in this alliance. We are especially pleased with the benefits and opportunities this will generate for our oneworld customers travelling between both continents.”
Luis Gallego, President and CEO of Iberia, said, “We are very happy to launch our non-stop flights to Japan as part of this joint business. We want to offer our customers more and better travel options and this will help us do so. We are also glad to contribute to the strength of the joint business and the oneworld alliance.”

ENDS

Notes to editor
Iberia will start three-weekly operations from Madrid to Tokyo as from October 18, 2016.
Finnair flies from Helsinki to Tokyo Narita, Osaka, Nagoya and Fukuoka.
British Airways operates a double daily service from London Heathrow to Tokyo’s Narita and Haneda airports.
Japan Airlines operates daily services from Tokyo’s Narita and Haneda airports to Paris, from Haneda to London and from Narita to Frankfurt and Helsinki.

@LATAM Airlines annuncia un utile operativo di 1,3 milioni di dollari per il secondo trimestre 2016

#Itliavolanews

LATAM ha annunciato un utile operativo che ha raggiunto 1,3 milioni di US$ per il secondo trimestre del 2016 e 220,4 milioni di US$ durante la prima metà dell’anno.

La compagnia ha ottimizzato le sue risorse, con una riduzione dei costi operativi del 12,0% rispetto al secondo trimestre del 2015.

LATAM ha siglato un accordo in base al quale Qatar Airways potrebbe acquisire fino al 10% delle sue azioni.

La compagnia consolida la propria posizione di leadership in America Latina ampliando le operazioni nel continente ed espandendo la sua rete di connessioni tra Europa e America Latina: a dicembre LATAM Airlines collegherà Lima con Barcellona.

Milano, 19 agosto 2016 – LATAM Airlines, la compagnia aerea leader in America Latina, ha annunciato i risultati finanziari consolidati per il trimestre chiuso il 30 giugno 2016. Con gli importanti risultati raggiunti quest’anno, tra cui l’annuncio del nuovo marchio unificato, LATAM Airlines continua a procedere verso il suo obiettivo a lungo termine: il consolidamento della posizione di leadership all’interno dell’America Latina.

Attualmente LATAM Airlines è il gruppo di aerolinee miglior posizionato per rispondere a uno scenario macroeconomico certamente debole in America Latina, una posizione che continuerà a rafforzare grazie alla sua vasta rete di collegamenti, ottimizzazione dei costi, rafforzamento dei suoi due hub principali di San Paolo e Santiago del Cile, cercando di offrire sempre la migliore esperienza ai suoi passeggeri.

LATAM ha registrato un utile operativo per il secondo trimestre del 2016 che ha raggiunto 1,3 milioni di US$ e 220,4 milioni di US$ durante la prima metà dell’anno. Il margine operativo ha raggiunto lo 0,1% nel secondo trimestre 2016, il che rappresenta un lieve calo pari a 0,7 punti percentuali rispetto al risultato del secondo trimestre del 2015. Il margine operativo per il primo semestre dell’anno ha raggiunto il 5,0%, valore in linea con le linee guida della compagnia, con 0,3 punti percentuali al di sopra del dato registrato nello stesso periodo del 2015.

I ricavi totali per il secondo trimestre del 2016 sono diminuiti del 12,5% a causa di un calo rispettivamente del 13,7% e del 22,3% nel trasporto passeggeri e cargo. Questi cali di fatturato continuano a riflettere lo scenario macroeconomico di debolezza dell’America Latina, in particolare del Brasile, e le svalutazioni significative delle valute locali durante il periodo. I costi operativi sono diminuiti del 12,0%, con un conseguente calo del 10,5% nel costo per ASK equivalente.

Considerando l’impatto della debole situazione economica in Brasile, LATAM Airlines continua a regolare la propria attività in questo paese secondo le condizioni della domanda, sia dei mercati nazionali che internazionali. LATAM ha ridotto la sua capacità nel mercato nazionale del 13,7% nel secondo trimestre, mentre i ricavi per ASK nel secondo trimestre 2016 sono aumentati del 6,2% rispetto allo stesso periodo del 2015. Inoltre, in linea con quanto riportato precedentemente, LATAM Airlines continua a ridurre la capacità sulle rotte internazionali tra il Brasile e gli Stati Uniti, nella speranza di ottenere una riduzione di circa il 35% durante la seconda metà del 2016, rispetto allo stesso periodo del 2015.

LATAM Airlines Group sta riesaminando le sue esigenze in materia di flotta per i prossimi anni al fine di allinearla con le attuali condizioni di mercato. LATAM ha raggiunto una riduzione delle flotta pari a 1,1 trilioni di dollari per il periodo 2017-2018, in linea con il piano annunciato in precedenza dalla compagnia. LATAM Airlines mantiene il suo impegno nell’offrire ai suoi passeggeri la migliore flotta dell’America Latina, per questo la compagnia prevede di incorporare il suo primo Airbus A320neo nella flotta, ha ricevuto il suo terzo Airbus A350 e attualmente opera con 22 Boeing 787s. Allo stesso tempo, continua il piano per rimuovere dalla flotta gli Airbus A330s e prevede di completarlo entro la fine del 2016. Anche il numero di Airbus A320 verrà ridotto.

Il 12 luglio, la compagnia ha annunciato un accordo, il “Subscription Agreement”, in base al quale Qatar Airways potrebbe acquisire fino al 10% delle azioni di LATAM, attraverso un aumento di capitale per un totale di 613 milioni di US$ a un prezzo di 10 US$ per azione. Si prevede che questi fondi siano raccolti nel corso del quarto trimestre di quest’anno, i quali saranno utilizzati per rafforzare la posizione finanziaria della compagnia e ridurre il debito, nella speranza di chiudere l’anno con una liquidità di circa 1,5 miliardi di US$.

LATAM continua a lavorare per migliorare l’esperienza di viaggio, offrendo un servizio migliore, sia prima sia durante il volo. Questo livello di servizio, insieme all’ottimizzazione della sua flotta, al servizio di catering e all’intrattenimento di bordo, hanno dato vita ad una rinnovata esperienza per i clienti e ha portato LATAM ad essere riconosciuta per il quarto anno consecutivo come la “Miglior Compagnia dell’America Latina” agli Skytrax World Airline Awards.

In linea con l’obiettivo di LATAM di ottenere le migliori connessioni da e per l’America Latina, la compagnia continua a rafforzare la propria rete sfruttando specifiche opportunità per crescere con profitto nei mercati di lingua spagnola (SSC, tra cui Cile, Perù, Argentina, Colombia ed Ecuador). Nel mese di luglio, LATAM Airlines ha cominciato a volare direttamente da Santiago e La Paz, e volerà direttamente tra Santiago e Los Angeles (USA) durante il quarto trimestre di quest’anno. Inoltre, LATAM Airlines collegherà il suo hub di Lima con Barcellona alla fine di quest’anno e con Cartagena, in Colombia, nel gennaio 2017.

*****

I rapporti finanziari completi sono disponibili in spagnolo, portoghese e inglese sul sito http://www.latamairlinesgroup.net

@_austrian : #Austrian apre #Isfahan

Austrian Airlines Flight Service to Isfahan as of September 4, 2016
· Three weekly flights to Isfahan, up to four times per week starting with the summer 2017 flight schedule
· Up to two daily flights to Teheran since March 2016
· Flights to Teheran and Isfahan up to 17 times per week
· Bilateral air transport agreement enables increase in the flight offering to Iran

Austrian Airlines is increasing its flight offering to Iran in 2016. Austria’s national carrier has been offering its passengers an additional daily flight to Teheran since March 2016, and flies to the Iranian capital up to twice each day. Flight service will also be offered to Isfahan, with the initial flight taking off on September 4, 2016. At the beginning three weekly flights will be operated to Iran’s commercial hub, and four flights per week starting with the summer 2017 flight schedule. On balance, Austrian Airlines will operate up to 17 weekly flights to Iran as of September 2016. The underlying reason for the expanded flight offering is a new bilateral air transport agreement between Austria and Iran, which could be renegotiated for the first time in 30 years. Due to the ongoing coordination process, Austrian Airlines recently had to delay the planned commencement of flight service to the new destination of Isfahan from April 2016 to September 2016.

In addition to Teheran, Isfahan ranks as one of the most important commercial centers in Iran, and also serves as the provincial capital of the Province of Isfahan. The city is located in Central Iran, about 400 kilometers south of the capital city of Teheran, at an altitude of 1,500 meters.

Austrian Airlines operates an Airbus aircraft on flights to Iran:

Vienna – Isfahan
OS 875
Wednesdays, Fridays, Sundays
8:45 p.m. – 3:55 a.m. (next day)
Isfahan – Vienna
OS 876
Mondays, Thursdays, Saturdays
5:50 a.m. – 8:15 a.m.

Vienna – Teheran

Up to once daily
OS 871 8:10 p.m. – 3 a.m. (next day)
OS 873 9:45 a.m. – 4:35 p.m.

Teheran – Vienna

Up to once daily
OS 872 3:55 a.m. – 6 a.m.
OS 874 5:25 p.m. – 7:35 p.m.

@Airbus consegna il primo A330-300 Regional al mondo a Saudi Arabian Airlines

#Italiavolanews
Saudi Arabian Airlines, vettore di bandiera dell’Arabia Saudita, ha preso in consegna il suo primo A330-300 Regional, diventando il cliente di lancio di questo nuovo membro della versatile e popolare Famiglia A330. L’aeromobile, il primo di 20 A330-300 Regional ordinati nel corso del Salone dell’Aviazione di Parigi del 2015, va ad aggiungersi a una flotta Airbus di 12 A330-300 e 50 aeromobili della Famiglia A320. Ottimizzato per le operazioni regionali e domestiche, l’A330-300 Regional incrementerà la capacità di molte fra le rotte più richieste di Saudi Arabian Airlines, consentendo al vettore di aumentare ulteriormente la propria efficienza e offrendo contemporaneamente ai propri passeggeri livelli di confort senza precedenti. L’A330-300 Regional costituisce inoltre l’alternativa dal costo più ridotto e l’elemento che con più facilità si può aggiungere alla flotta grazie gli elevati livelli di communalità operativa con gli A330 già attivi presso Saudi Arabian Airlines.
#SaudiArabianAirlines prenderà la flotta di A330-300 Regional in leasing da International Air Finance Corporation (#IAFC), una fra le principali società di leasing del Medio Oriente.

@flyethiopian @aeroportidiroma : #Ethiopian Airlines cambia i giri macchina su #Roma

#Italiavolanews

La compagnia etiope opererà un prolungamento trisettimanale su #Madrid dei suoi servizi da #AddisAbaba a Roma #Fiumicino. L’operativo continua ad essere giornaliero. Verrà utilizzato su Madrid il B787-8. Salta il servizio diretto per #Stoccolma, verrà invece operato su #Vienna. Cessa l’operativo con B737/800 da Addis Ababa a Madrid, diretto in ritorno, uno scalo all’andata. Tutte queste modifiche hanno decorrenza il 30-10/2016.

@BLQairport : In sosta al #Marconi di #Bologna questo iconico #Boeing727

#Italiavolanews

image

Ecco la immagine del bellissimo Boeing 727-2U5 RE della #AlAnwaAviation, #aereo corporate giunto a Bologna nella serata di venerdi scorso e tuttora in sosta al #GeneralAviation terminal di #TAG.
L’aeromobile ha la registrazione HZ-AB3 ed e’ in uso da questa societa’ saudita.
L’immagine e’ di Lucio Alfieri che ringraziamo, non noto ancora quando lascera’ l’aeroporto emiliano.

L'informazione dal blu dipinto di blu

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Segui assieme ad altri 1.603 follower