Bonacchi, Alitalia: “Così cambiamo il rapporto con le agenzie”

il

Ritorno alle commissioni dell’1 per cento, tariffe uguali su tutti i canali, un progetto di formazione dedicato al trade e il passaggio alla piattaforma Sabre, che a ottobre manderà in pensione il vecchio Arco.

Si articola in questi punti il piano di avvicinamento alla distribuzione attuato da Alitalia e raccontato dal vice president Italy sales della compagnia, Nicola Bonacchi (nella foto), ai dettaglianti dell’Assemblea generale di Fiavet, a San Vincenzo.

“Abbiamo ricominciato a lavorare con le agenzie riportando la commissione all’1 per cento – ha esordito Bonacchi -. Oggi abbiamo tariffe uguali su tutti i canali: mentre il web fa sconti, attraverso il canale dedicato le agenzie possono usufruire di tutte le promozioni che fa l’online. Abbiamo poi creato – ha aggiunto – una struttura dedicata per gestire i gruppi che sta funzionando a pieno regime”.

La compagnia intende ora colmare il ritardo accumulato nella formazione. “Stiamo cominciando a lavorare sulla formazione, perché abbiamo visto che nessuno conosce il prodotto Az. Dopo il roadshow di inizio anno, porteremo quindi le agenzie a Fiumicino, nella nostra Trade Academy”.

Un percorso di cambiamento che culminerà in autunno con l’approdo sulla piattaforma Sabre, quando, ha annunciato il manager: “Arco, sistema molto vecchio che non ci dava stabilità, andrà in pensione”.

Amina D’Addario

TTG

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.