Emirates atterra a Newark via Atene

 


Il volo celebra la dodicesima destinazione servita negli Stati Uniti e un nuovo servizio giornaliero tra gli USA e la Grecia
NEWARK, New Jersey – 14 Marzo 2017 – Emirates ha iniziato il servizio giornaliero tra il Newark Liberty International Airport e il Dubai International Airport, con uno sto all’Aeroporto Internazionale di Atene . Una delegazione di VIP e media internazionali erano a bordo del volo inaugurale.

Newark diventa così il 12° gateway della compagnia negli Stati Uniti, il secondo servizio verso la Tri-State Area, a complemento degli esistenti quattro voli giornalieri da Dubai verso il John F. Kennedy International Airport. I passeggeri che si imbarcano a Newark e Dubai avranno la possibilità di sbarcare ad Atene o continuare verso le loro destinazioni finali.
“Questa nuova rotta collegherà la più grande area metropolitana degli Stati Uniti con Dubai attraverso una delle grandi capitali europee”, ha dichiarato Hubert Frach, Divisional Senior Vice President, Commercial Operations West, Emirates. “Il lancio di questo servizio giornaliero tutto l’anno ci permetterà di offrire il nostro prodotto unico e il pluripremiato servizio ai passeggeri lungo un percorso trascurato da altre compagnie aeree. Ci aspettiamo che questo servizio generi costantemente una domanda elevata e migliori le relazioni business, culturali e leisure su entrambi i lati dell’Atlantico”.

“E’ sempre un grande piacere annunciare nuovi servizi ed espansioni di rotte nel nostro aeroporto”, ha detto Diane Papaianni, General Manager at Newark Liberty International Airport. “Il nostro aeroporto ha un vasto network di destinazioni e siamo lieti che Emirates si unisca alla nostra airline family, offrendo maggiori opzioni di viaggio per i nostri clienti”.

“Le operazioni dirette tutto l’anno di Emirates sulla rotta Atene-New York sono uno sviluppo spettacolare per Atene, migliorando la sua connettività e presentando al pubblico nuove opzioni di viaggio con il prodotto eccellente di Emirates. Allo stesso tempo, i forti volumi di traffico di Atene da e verso gli Stati Uniti, sostenuti dalla vivace comunità greco-americana, significano potenzialità di successo per la rotta. Auguriamo alla compagnia partner tutto il meglio per questo sforzo innovativo”, ha detto Yiannis Paraschis, CEO, dell’ Aeroporto Internazionale di Atene .

“Gli Stati Uniti sono un mercato prioritario per la Grecia”, ha detto il Console Generale della Grecia a New York, Konstantinos Koutras. “La Grecia ha registrato un incremento a due cifre degli arrivi dagli Stati Uniti negli ultimi due anni. La creazione della nuova rotta diretta Dubai-Atene-New York potenzierà in modo significativo l’appeal della Grecia tra il pubblico degli Stati Uniti”.

Emirates servirà la rotta con un aeromobile wide-body Boeing 777-300ER, che offre otto posti in First Class, 42 posti in Business Class e 304 posti in Economy Class, così come 19 tonnellate di belly-hold cargo capacity.
Il volo giornaliero Emirates EK209 parte da Dubai alle 10:50 ora locale, con arrivo ad Atene alle 14:25; riparte di nuovo alle 16:40, con arrivo a Newark alle 22:00 dello stesso giorno. Il volo EK210 parte da Newark alle 23:45, con arrivo ad Atene il giorno dopo alle 15:05. EK210 riparte poi da Atene alle 17:10 con arrivo a Dubai alle 23:50, facilitando comodi collegamenti verso più di 50 destinazioni Emirates in India, Estremo Oriente e Australia. La nuova rotta sarà un grande benefit per la grande comunità greca di circa 1,3 milioni di persone che vive negli Stati Uniti, molti dei quali nell’area metropolitana di New York e nella Tri-State Area.

Volare con Emirates in Grecia
I passeggeri che sbarcano a Atene saranno trattati dai siti storici di fama mondiale, tra cui il Partenone, l’Acropoli e il Tempio di Zeus Olimpio. Oltre a vivere la storia, la cultura e la cucina di Atene, i viaggiatori possono fare brevi spostamenti per visitare le acque turchesi delle isole greche, come Santorini, Mykonos, Corfù, Rodi, Salonicco e Creta, luoghi popolari per il turismo e per le lune di miele.
I passeggeri che desiderano viaggiare oltre Atene possono collegarsi da o verso altre destinazioni in Grecia, come Corfù, Mykonos o Santorini, con A3 (Aegean) e OA (Olympic Air). A livello internazionale, i passeggeri possono anche collegarsi da Il Cairo, Tirana, Belgrado, Bucarest e Sofia.

Ciao,Newark
Newark offre ai viaggiatori in ingresso negli Stati Uniti un accesso agevole alla città più visitata d’America, New York. All’arrivo all’aeroporto di Newark, i viaggiatori sono vicini agli spettacoli di Broadway, ristoranti di fama mondiale, rinomati musei e celebri centri commerciali. Newark offre accesso ad una varietà di altre città in tutto lo stato di New York, del Connecticut e del più ampio stato del New Jersey.
Coloro che viaggiano oltre il New Jersey e la Tri-State Area possono usufruire della partnership di Emirates con JetBlue Airways, Alaska Airlines e Virgin America, che consentendo collegamenti da e per più di 100 destinazioni in tutti gli Stati Uniti, Caraibi e Messico. Emirates accetta ora anche il TSA PreCheck programme sui voli in partenza dagli Stati Uniti, rendendo l’esperienza di viaggio dei passeggeri ancora più conveniente.

Visitando Dubai
Dubai offre di tutto, dalle escursioni nel deserto agli hotel per famiglie, ed anche piste da sci al Mall of the Emirates. Dopo essere diventata la quarta città più visitata al mondo, Dubai è nota per il suo eclettico mix di offerte, dall’architettura futuristica al vivace mix di cultura e tradizione.
Quelli che visitano Dubai troveranno molte attività diverse da vivere. La città offre tutto ciò che un visitatore potrebbe desiderare: dai centri commerciali più grandi al mondo a punti di ristoro che delizieranno i gusti di chiunque, un viaggio a Dubai è un must per chiunque, dalle famiglie ai gruppi di amici. Nel corso dell’ultimo anno Dubai ha visto poi l’arrivo di nuove attrazioni. Tra gli ultimi imperdibili luoghi sorti nella città dinamica, Dubai Parks and Resorts, che dispone di tre distinti parchi a tema – Motiongate ™, Bollywood Parks ™ e LEGOLAND®. Distesi su una superficie equivalente a 420 campi da calcio, i parchi offrono in totale più di 100 giostre e attrazioni. Altri punti turistici gettonati inaugurati nel 2016 sono IMG World of Adventures – il più grande parco a tema al coperto del mondo e il Dubai water canal- un lungo corso d’acqua di 3,2 km che si snoda verso il Golfo Persico dal Creek nella vecchia Dubai.
Tutti i viaggiatori possono segnarsi tra le attrazioni da visitare il Burj Khalifa, l’edificio più alto del mondo, la Fontana di Dubai, e, naturalmente, vivere il deserto a dorso di cammelli o gustandosi una cena sotto le stelle in un campo in stile beduino. Dubai offre veramente una varietà di attrazioni per soddisfare i gusti dei viaggiatori sia d’affari ch e di piacere.

Un servizio di classe mondiale per la “Migliore compagnia del mondo nel 2016” secondo Skytrax
Emirates opera una delle flotte più giovani e moderne, con un’età media della flotta di appena 61 mesi, rispetto alla media del settore di 140 mesi. Il Boeing 777-300ER di Emirates che serve la nuova rotta Dubai-Atene-Newark offrirà un alto livello di comfort e un servizio di alta qualità con suite private in First Class, sedili completamente reclinabili in classe business, e posti dal design ergonomico in Economy Class.
I passeggeri in tutte le classi possono usufruire del servizio del personale di bordo poliglotta di Emirates, potranno assaporare piatti preparati da chef gourmet, e intrattenersi con più di 2.500 canali che trasmettono gli ultimi film, spettacoli televisivi, musica e anche otto canali greci.

Emirates ha una delle politiche bagaglio più generose. I clienti Economy Class che viaggiano da Newark EWR possono effettuare il check-in di due bagagli fino a 23 kg ciascuno, mentre i passeggeri Business e First Class possono viaggiare con 2 bagagli fino a 32 kg ciascuno.

I passeggeri di First Class e Business Class possono viaggiare da e per l’aeroporto con il servizio di chauffeur di Emirates, che rende più semplici gli spostamenti per i clienti che si trovano nel raggio di 100 KM, e che potranno così arrivare in tempo e rilassati per il viaggio o a destinazione.

#Emirates e gli Stati Uniti.
Fondata nel 1985, Emirates è un connettore globale di persone, posti ed economie. Con sede a Dubai, il network globale della compagnia aerea serve 155 destinazioni in 82 paesi. I suoi servizi di bordo, la cucina gourmet di ispirazione regionale, il pluripremiato sistema di intrattenimento in volo – Ice – e l’ ospitalità senza pari fornita dal suo personale di bordo poliglotta, hanno fatto di Emirates Uniti uno delle compagnie aeree più celebri al mondo.

#NewYork #EWR #Newark #atene #Dubai

Emirates ha trasportato più di 16,1 milioni di passeggeri sui voli verso gli Stati Uniti dal lancio dei servizi verso New York nel 2004. La compagnia aerea serve attualmente 12 gateway negli Stati Uniti: Newark (EWR) via Athens, Fort Lauderdale (FLL), Orlando (MCO), Chicago (ORD), Boston (BOS), San Francisco (SFO), Los Angeles (LAX), Seattle (SEA), Dallas (DFW), Houston (IAH), Washington (IAD) e New York (JFK), inclusa una rotta trans-atlantica tra JFK e Milano Malpensa (MXP) e servizi cargo verso Atlanta e Columbus

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...