Contador Day: un fine settimana per condividere la passione per il ciclismo e rafforzare il legame tra la Fondazione Contador e la Valtellina

Si è tenuta oggi, venerdì 7 settembre, la conferenza stampa di presentazione del Contador Day, il fine settimana fortemente voluto e organizzato dall’omonima Fondazione in collaborazione con gli sponsor Polartec e Kometa e il partner Valtellina, che prevede non solo gli allenamenti della squadra di ciclismo Polartec-Kometa sulle piste valtellinesi, ma anche una serie di iniziative finalizzate al rafforzamento del legame con il territorio.
Il Contador Day è un appuntamento ormai consolidato e si tiene già da qualche anno proprio nel territorio valtellinese, un comprensorio dove il ciclismo è sempre stato un grande protagonista. La prima di queste iniziative è stato il convegno “La Valtellina alimenta lo sport”, un dibattito che ha approfondito il legame tra sport e alimentazione e che si è tenuto oggi a Chiuro (SO). Domenica 9 settembre, al culmine di questi tre giorni all’insegna dello sport e in particolar modo al ciclismo, ci sarà la pedalata presso il passo Gavia con Alberto Contador
 e il suo Continental Team Polartec-Kometa. Si partirà da Bormio, precisamente presso Piazza del Kuerc, con partenza Francese dalle ore 8.00 alle ore 10.00, su un tracciato di 26 km e 1.428 m di dislivello positivo; all’arrivo una grande festa con ristoro e musica dal vivo coronerà questa giornata all’insegna dello sport, dell’amicizia e dei grandi valori.
Protagonista della conferenza stampa Alberto Contador, presidente della Fondazione e celebre campione di ciclismo, che sostiene: “Sono molto contento che il Contador Day si svolga in un luogo storico per il ciclismo come Bormio, ai piedi dello Stelvio e del Gavia, vicino al Mortirolo. È un piacere per noi poter divertirci e condividere la passione per il ciclismo con i tifosi. Il legame con Bormio è molto forte, è proprio qui infatti che è nata la collaborazione con i nostri sponsor Polartec e Kometa. Per me sarà sicuramente un giorno speciale, il percorso è difficile, ma la bellezza del Gavia con il lago e i suoi panorami, vale sicuramente lo sforzo!”
Presente alla conferenza anche l’amico e collaboratore Ivan Basso, Team Manager di Polartec-Kometa, che sottolinea l’importanza del legame tra le due ruote e il territorio valtellinese: “Sono molto emozionato per questo evento che si tiene in Valtellina, una terra decisamente importante per me e Alberto. E’ proprio qui che siamo cresciuti, abbiamo condiviso mille emozioni, vittorie ma anche sconfitte che ci hanno legato in modo indissolubile alle piste valtellinesi. Piste che, attraverso il Giro d’Italia e non solo, hanno fatto e partecipato alla storia del ciclismo, uno sport che è sempre stato fondamentale per questo territorio. Sono quindi molto felice di far parte di questo comprensorio insieme ad Alberto, cercheremo di trasmettere ai ragazzi della squadra i valori con cui noi siamo cresciuti e maturati percorrendo questi percorsi”.
La grande passione per il ciclismo di Alberto e Ivan, unita all’amore e alla voglia di promuovere il territorio delle istituzioni valtellinesi, sono le basi della nascita del Contador Day, un’occasione per la Fondazione anche di trasmettere i suoi obiettivi, e quindi la promozione del ciclismo come sport e la sensibilizzazione sull’importanza di una vita sana all’insegna di una corretta alimentazione, e i suoi valori, come l’onestà.
 Valori che sono condivisi e sostenuti da Valtellina e dagli sponsor della Fondazione Contador e che hanno portato alla nascita questo grande evento sportivo, che vedrà sfilare migliaia di ciclisti sulle strade che portano alle vette del Passo Gavia.
I valori di onestà, rispetto per il corpo e la salute e soprattutto praticare attività sportiva con passione e determinazione sono condivisi e rispecchiati anche in Bend36, il nuovo brand che nasce dall’amicizia tra Alberto Contador, Ivan Basso e Alessandro Rombelli, che dichiara: “Ho accolto con entusiasmo gli stimoli di Alberto e Ivan e la sfida di sviluppare una rivoluzione contemporaneamente nel mondo della cosmetica e dello sport. Abbiamo unito le nostre competenze e la nostra passione per il ciclismo per dar vita a una gamma di prodotti che vanta plus unici: studiata e testata da Istituti di Ricerca internazionali, è totalmente prodotta in Italia. Bend36 è il primo e unico marchio cosmetico al mondo che vanta la certificazione Play Sure Doping Free. Prodotti cosmetici efficaci per garantire la massima performance sportiva, prima, dopo e durante la corsa.”
Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.