EASYJET, STATISTICHE PASSEGGERI RELATIVE A OTTOBRE 2018*

 

Mese di riferimento

 

 

Ottobre 2018

 

Ottobre 2017    

 

Variazione

Passeggeri 1 8,578,341 7,519,759 14.1%
Load Factor 2 90.5% 92.5% (2.0)pp
       
Anno di riferimento

 

Ottobre 2018 Ottobre 2017 Variazione
Passeggeri 1 89,513,193 80,926,732 10.6%
Load Factor 2        92.7% 92.8% (0.1)pp

* Le statistiche passeggeri comprendono le operazioni a Tegel

easyJet ha rilasciato le statistiche relative al traffico di ottobre 2018, registrando una crescita del 14,1% nel numero di passeggeri rispetto ai 12 mesi precedenti. Settembre 2018 è stato il primo mese in cui sono state incluse le operazioni a BerlinoTegel.

A ottobre la compagnia ha registrato un aumento di capacità del 16.5% e un incremento del 92.7% del fattore di riempimento. easyJet ha operato circa 55.100 voli a ottobre 2018 – con una media di 1.780 voli al giorno – e ha trasportato circa 277.000 passeggeri al giorno sul proprio network europeo.

Le mete più popolari sono state le città italiane, spagnole, portoghesi e inglesi; molto apprezzate anche le spiagge delle Baleari e Amsterdam.

A ottobre 2018 easyJet ha lanciato diverse nuove rotte: da Londra Luton a Cracovia, da Londra Gatwick a Rovaniemi e Varsavia, da Belfast a Praga e Fuerteventura, da Liverpool a Tolosa, da Manchester a Lisbona. Anche per l’Italia il mese di Ottobre é stato ricco di nuovi collegamenti, con l’inaugurazione dei primi voli tra Milano e Hurghada, Venezia e Lanzatore, Venezia e Glasgow, Torino e Berlino Schoenefeld, Pisa e Berlino Tegel.

***

1.     Si riferisce al numero dei posti assegnati per il volo. Per posti assegnati si intendono anche quei posti che non sono stati effettivamente occupati dai passeggeri durante il volo in quanto la policy di easyJet non prevede rimborsi; questo significa che una volta decollato il volo, il passeggero assente non avrà la possibilità di cambiarlo né procedere con richieste di rimborso. Con posti assegnati si fa inoltre riferimento alle postazioni riservate a obiettivi promozionali e allo staff per viaggi di lavoro.

2.     Rappresenta il numero dei passeggeri in proporzione al numero di posti disponibili. Nessun tipo di indennità è valido per riconoscere una variazione della durata del volo.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.