British Airways : ecco perchè non abbiamo comprato altri A380 dice Alex Cruz

il

Un altra pietra sul programma Airbus 380 viene da Alex Cruz – CEO di British Airways – dove ad un meeting alla Royal Aeronautical Society, spiega che la cessazione del programma nel 2021 è la fine definitiva dell’aereo. Infatti, anche se qualcuno avesse l’intenzione di dotarsi di velivoli del tipo prelevati da vettori che a breve lo dismetteranno, vi sarà il problema dei costi di riconfigurazione. Infatti, potrebbe accadere che i costi di modifica di ogni singolo velivolo siano superiori a quelli di acquisizione. Si possono anche valutare importi finanziari che vadano dai 30 ai 50 milioni di dollari per aereo. Non è solo il mero materiale, ma anche tutta lapredisposizone progettuale documentale ad influire sui costi di riconfigurazione del singolo velivolo. E’ noto che prelevare aerei usati, magari di provenienza diversa fa aumentare i costi di modifica vista la diversa configurazione dei velivoli stessi per portarli allo standard finale in questo caso voluti dal nuovo utilizzatore.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.