Austrian termina temporaneamente le operazioni di volo regolari a partire da domani

il


Tutti i voli regolari saranno rimossi dal programma di volo fino a nuovo avviso
CEO von Hoensbroech: “Stiamo cercando di portare a casa quanti austriaci sia possibile”
Un aereo a lungo raggio e uno a medio raggio rimarranno in uso per i voli di emergenza e di soccorso
Austrian Airlines rimane preparata per un nuovo inizio a seconda della domanda

Austrian Airlines ha deciso di interrompere temporaneamente tutte le normali operazioni di volo a partire da mercoledì notte, 18 marzo 2020. Questa mossa è in risposta ai divieti di ingresso imposti in tutto il mondo e al rapido declino della domanda di viaggi aerei. L’ultimo volo per il momento in partenza da Chicago con il numero di volo OS 066 atterrerà a Vienna il 19 marzo 2020 nelle ore del mattino. Fino ad allora le operazioni di volo saranno ridimensionate in modo controllato e strutturato al fine di riportare a casa tutti i passeggeri, gli equipaggi e gli aeromobili, se possibile. Inizialmente, Austrian Airlines annullerà tutti i voli fino al 28 marzo 2020. Se possibile, i passeggeri che hanno prenotato un volo durante tale periodo verranno riprenotati su altre compagnie aeree.

Se necessario, ad esempio in caso di necessità di evacuazione e altri voli di soccorso o di emergenza, il vettore di bandiera rosso-bianco-rosso austriaco manterrà pronto un aereo a lungo raggio e un aereo a medio raggio. I voli di soccorso saranno effettuati in stretta collaborazione con il governo federale austriaco. “In quanto vettore nazionale austriaco, siamo consapevoli della nostra responsabilità e coopereremo con il governo e cercheremo di portare a casa il maggior numero possibile di austriaci”, afferma Alexis von Hoensbroech, CEO di Austrian Airlines. Nei prossimi giorni la compagnia aerea effettuerà sempre più voli di evacuazione e farà affidamento sull’offerta del Gruppo Lufthansa per la prenotazione di passeggeri.

In generale, i passeggeri di Austrian Airlines sui voli cancellati verranno riprenotati
I passeggeri dei voli programmati entro le prossime 48 ore e cancellati in risposta alla situazione attuale verranno automaticamente riprenotati. Austrian Airlines chiede ai passeggeri con tale volo di verificare lo stato del loro cambio di prenotazione su austrian.com in “Le mie prenotazioni” entro le prossime 48 ore. I clienti che hanno fornito un numero di telefono o un indirizzo e-mail, nonché i membri del frequent flyer il programma Miles & More verrà automaticamente informato delle modifiche all’orario dei voli tramite SMS o e-mail e non è necessario contattare la hotline del servizio Austrian Airlines.

I voli programmati dopo più di 48 ore in futuro verranno riprenotati direttamente dal Centro di assistenza Austrian Airlines. In questo caso, i clienti che hanno elencato i loro numeri di telefono o indirizzi e-mail al momento della prenotazione verranno informati del cambio di stato dei loro voli. La hotline del servizio Austrian Airlines al numero +43 5 1766 1000 è disponibile per rispondere a tutte le domande relative alle prenotazioni di voli. Tuttavia, sono previsti tempi di attesa più lunghi a causa dell’elevato volume di richieste.

I passeggeri possono aiutare ad alleviare la pressione sulla hotline!
Austrian Airlines chiede gentilmente ai passeggeri i cui voli programmati non sono previsti nei prossimi sette giorni di astenersi dal contattare la hotline di servizio nei giorni a venire. In questo modo, daranno ai dipendenti del servizio la possibilità di trattare prima i passeggeri che normalmente sarebbero in partenza nella prossima settimana. Questi passeggeri saranno anche riprenotati e opportunamente informati secondo necessità.

Come annunciato la scorsa settimana, Austrian Airlines offre ai passeggeri un’ampliata opportunità di riprenotare i propri voli su base di buona volontà. I biglietti con una data di partenza precedente al 30 aprile 2020, prenotati fino al 12 marzo 2020, saranno tenuti in sospeso e rimarranno validi per il momento. I passeggeri avranno quindi la possibilità fino al 1 ° giugno 2020 di selezionare una nuova data di viaggio e, se necessario, di scegliere un’altra destinazione. Per usufruire di questa offerta, i passeggeri possono contattare telefonicamente il Centro servizi di Austrian Airlines o utilizzare il modulo di contatto disponibile sul sito web di Austrian Airlines all’indirizzo http://www.austrian.com. I passeggeri che hanno prenotato un volo prima del 16 marzo 2020 con una partenza programmata dopo il 18 marzo 2020 saranno o riprenotati su un’altra compagnia aerea del Gruppo Lufthansa, oppure le loro tariffe saranno rimborsate.

Il CCO di Austrian Airlines Andreas Otto chiede a tutti i clienti di essere pazienti. “I nostri dipendenti stanno facendo del loro meglio per elaborare le richieste il più rapidamente possibile. Tuttavia, vi sono tempi di attesa più lunghi a causa dell’elevato volume di richieste. Per questo motivo, ti chiedo gentilmente di mostrare pazienza. Siate certi che nessuno sarà deluso qui. Tutte le richieste dei clienti saranno gestite da noi “, afferma.

Gli austriaci bloccati possono contattare il Ministero federale degli affari europei e internazionali
Austrian Airlines è in contatto con il Ministero federale austriaco per gli affari europei e internazionali per chiarire le questioni relative al funzionamento di ulteriori voli di evacuazione per riportare gli austriaci all’estero. Per questo motivo, Austrian Airlines chiede a tutti gli austriaci bloccati in altri paesi e che vogliono tornare a casa di mettersi in contatto con la hotline del Ministero federale degli affari europei e internazionali al numero +43 1 90115 4411.

Lavoro di breve durata per dipendenti Austrian Airlines
Il 6 marzo 2020, Austrian Airlines ha presentato una proposta per modificare a part time per lo staff del l’intera compagnia. Attualmente, sta negoziando un accordo con il comitato aziendale per adattarsi alla nuova situazione. I dettagli pertinenti sono previsti per essere presentati nel corso di questa settimana.

Austrian Airlines si sta preparando per un rilancio dopo la crisi
Nel frattempo, Austrian Airlines si sta preparando a rilanciare le operazioni dopo la crisi. La compagnia aerea sta adottando un approccio flessibile per riavviare il business “in modo che possiamo essere pronti a partire il più presto possibile una volta recuperata la domanda”, spiega il CEO Alexis von Hoensbroech, “Questo non è un” arrivederci “, è un” servus “e ‘arrivederci’.”

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.