Norwegian soddisfa i criteri per 300 milioni di NOK iniziali in garanzia da parte del governo norvegese

il

Si fa riferimento al comunicato stampa del governo norvegese del 19 marzo 2020 in merito alle misure finanziarie a sostegno del settore aereo norvegese e al successivo avviso di borsa da parte della Norwegian Air Shuttle ASA (la “Società” o “Norvegese”).

Norwegian è lieta di annunciare che due banche nordiche hanno ottenuto l’approvazione del comitato del credito per fornire una garanzia per il 10 percento richiesto per la prima tranche di 300 milioni di NOK. Norwegian garantirà il margine di manovra necessario per perseguire ulteriori garanzie da parte del governo norvegese.

Misure governative
Giovedì 19 marzo, il governo norvegese ha proposto una garanzia di 6 miliardi di NOK per l’industria aerea norvegese, di cui fino a 3 miliardi di NOK destinati al norvegese. La garanzia sarà erogata fino al 90 percento dal governo norvegese, a condizione che gli istituti finanziari contribuiscano con il restante 10 percento. Il sistema di garanzia sarà composto da tre tranche con una durata massima di due anni.

Da giovedì sera Norwegian ha collaborato con banche e istituzioni finanziarie e ha il piacere di annunciare che due banche nordiche hanno ottenuto l’approvazione del comitato creditizio per contribuire con il 10 percento richiesto in garanzia per la Tranche I e per fornire 300 milioni di NOK in finanziamenti sostenuti dalla garanzia dal governo norvegese. La Società sta lavorando con le banche e l’Agenzia norvegese di garanzia del credito all’esportazione (“GIEK”), che gestirà il sistema di garanzia, sulla documentazione al fine di ottenere quanto prima 300 milioni di NOK di liquidità.

La Società sta ora collaborando con GIEK e il Ministero del commercio, dell’industria e della pesca per chiarire i criteri e i termini relativi alle rimanenti tranche nell’ambito del regime e per ottenere ulteriori garanzie dagli istituti finanziari al fine di sostenere tali tranche rimanenti. Norwegian aggiornerà il mercato con il suo ulteriore piano d’azione e le implicazioni per le parti interessate non appena i criteri e le condizioni saranno stati finalizzati. Il regime di garanzia del governo è cruciale per la Società in quanto lo stato attuale dei mercati dei capitali in combinazione con i tempi difficili per il settore aereo limitano le opzioni disponibili. I primi 300 milioni di NOK creeranno il margine di manovra necessario per perseguire le rimanenti quote del sistema di garanzia.

Aggiornamento operativo
Attualmente, la maggior parte della flotta è a terra e la Società ha ridotto al minimo le sue operazioni. La Società ora opererà principalmente a livello nazionale in Norvegia e Svezia e tra le capitali nordiche, al fine di mantenere la propria responsabilità aziendale nel mantenere le infrastrutture critiche in modo che persone e beni necessari e forniture mediche possano essere trasportati durante questa crisi senza precedenti. Il programma limitato rimarrà in vigore fino a nuovo avviso. Inoltre, Norwegian ha condotto voli di rimpatrio insieme alle autorità al fine di riportare a casa i cittadini di Norvegia, Danimarca e Svezia.

Al fine di ridurre i costi, Norwegian ha temporaneamente licenziato circa il 90 percento della sua forza lavoro e continuerà ad attuare misure di costo aggiuntive in futuro.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.