Il Gruppo Lufthansa reinserisce in servizio 80 aerei da giugno

il

A partire da giugno, Lufthansa, Eurowings e Swiss offriranno programmi mensili di riavvio verso destinazioni significativamente più numerose in Germania ed Europa rispetto alle ultime settimane. I programmi di rimpatrio si concluderanno quindi il 31 maggio 2020.

Un totale di 80 aeromobili verrà riattivato con l’orario di giugno. Ciò significa che un totale di 106 destinazioni possono essere servite nel prossimo mese. Dal 1 ° giugno 2020, 160 aerei saranno in servizio con le compagnie aeree passeggeri del Gruppo. Il programma di volo di rimpatrio precedentemente valido è stato calcolato per essere pilotato con soli 80 aeromobili.

Le compagnie aeree del Gruppo Lufthansa stanno quindi rispondendo al crescente interesse dei clienti nei viaggi aerei, a seguito del graduale allentamento di restrizioni e limitazioni negli stati federali tedeschi e delle normative di ingresso di altri paesi in Europa.

A partire da giugno, numerose destinazioni soleggiate come Maiorca, Sylt, Rostock e Creta saranno nuovamente accessibili con le compagnie aeree del Gruppo Lufthansa. Ulteriori dettagli sull’orario dei voli di giugno saranno pubblicati nel corso della prossima settimana.

Ai clienti viene richiesto di tenere conto delle attuali disposizioni di entrata e di quarantena delle rispettive destinazioni durante la pianificazione del viaggio. Durante l’intero viaggio, possono essere imposte restrizioni a causa di norme più severe in materia di igiene e sicurezza, ad esempio a causa di tempi di attesa più lunghi ai punti di controllo di sicurezza dell’aeroporto. Anche i servizi di ristorazione a bordo resteranno limitati fino a nuovo avviso.

L’obbligo di indossare a bordo una copertura per il naso introdotta dalle compagnie aeree del Gruppo Lufthansa il 4 maggio 2020 è stato accolto e accolto molto positivamente dagli ospiti. I clienti continueranno a essere invitati a indossare una maschera durante l’intero viaggio.

In altre notizie, Deutsche Lufthansa sta negoziando un pacchetto di stabilizzazione per 9 miliardi di euro con il Fondo federale di stabilizzazione economica (Wirtschaftsstabilisierungsfonds – WSF) per finanziare il gruppo Lufthansa. I negoziati e il processo decisionale politico sono ancora in corso.

I negoziati sulle misure di finanziamento comprendono una partecipazione silenziosa e un prestito garantito. Le condizioni sono attualmente in discussione. Anche una partecipazione del governo tedesco al capitale azionario della società rientra nelle trattative. In questo contesto, si stanno discutendo varie alternative di un aumento di capitale, incluso un aumento del valore nominale dell’azione, se necessario dopo una riduzione del capitale, per creare una partecipazione fino al 25% più un’azione. Inoltre, vengono fornite le condizioni in conformità con il quadro temporaneo dell’UE e la legge WSF, inclusa la rinuncia a futuri pagamenti di dividendi. Inoltre, il WSF è alla ricerca di rappresentanza all’interno del Consiglio di vigilanza.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.