APG AIRLINES, la Compagnia Aerea francese di voli di linea, ha ottenuto la certificazione  IOSA ed é divenuta membro  IATA

il

 

La Compagnia Aerea francese di voli di linea,  APG AIRLINES (codes GP-275), interamente di proprietà di APG , con numerosi voli settimanali fra Tolosa e Lorient operati con un Beechcraft 350 da 8 posti ha ottenuto la certificazione IOSA per la sicurezza (IATA Operational Safety Audit).   IOSA é infatti il marchio più prestigioso al mondo per il settore aereo di garanzia nella sicurezza.

Il programma  IOSA convalida le procedure operative dei vettori aerei , ne valuta la direzione operativa, nonché esamina i processi di controllo delle Compagnie Aeree per assicurare gli standard più elevati.

APG Airlines é anche diventata  un nuovo membro IATA.

Sandrine de SAINT SAUVEUR – Presidente & CEO di APG Airlines ha commentato : « Il team APG AIRLINES  da oltre un anno  lavora a questo obiettivo. La nostra Compagnia é piccola, ma operiamo con gli stessi standard di quelle grandi e questo fa parte della nostra strategia a lungo termine».

APG Airlines costituisce una piattaforma per l’ APG Interline solution (APG IET), formata diversi anni fa e che ora annovera più di 100 soci fra le Compagnie Aeree. Questo prodotto é disponibile in tutti i Paesi del mondo.

APG AIRLINES é anche certificata IATA NDC livello 3. I voli sono prenotabili ed emettibili in tutti i GDS e BSP nazionali, ARC e TCH , così come nella propria Piattaforma di distribuzione  APG che é  « NDC capable » livello 3.

 

 

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.