United ricicla vecchie uniformi per trasformarle in maschere


United Airlines ha consegnato ai dipendenti 7.500 protezioni per il viso durante la scorsa settimana a quelli in prima linea dell’aeroporto internazionale di San Francisco e della base di manutenzione di San Francisco della compagnia aerea, realizzate con 12.284 libbre di uniformi United riciclate. United ha lavorato con il partner di upcycling, Looptworks per produrre maschere che integrassero l’offerta di rivestimenti per il viso che la compagnia aerea già fornisce a tutti i dipendenti e clienti.

United ha recentemente lanciato il nuovo Carhartt Company Gear per i suoi 28.000 impiegati in operazioni tecniche, servizi di rampa e operazioni di catering e inizialmente aveva pianificato di trasformare il surplus di indumenti più vecchi in imbottitura di tappeti e fibra isolante. La società ha cambiato rotta il mese scorso per allinearsi con le ultime indicazioni del Center for Disease Control (CDC) per indossare maschere in pubblico quando non è possibile il distanziamento sociale.

“Questa è stata un’opportunità per fare qualcosa in più per i nostri dipendenti per tenerli al sicuro pur rimanendo fedeli al nostro impegno di essere una delle compagnie aeree più sostenibili al mondo”, ha affermato Janet Lamkin, SVP e Presidente della United Airlines, California. “Il riciclaggio di queste uniformi inutilizzate in maschere è un’estensione naturale del nostro più ampio sforzo di revisione delle nostre misure di pulizia, distanza sociale e mitigazione per garantire che stiamo facendo tutto il possibile per proteggere i nostri dipendenti e i nostri clienti”.

United ha recentemente lanciato United CleanPlus, che riunisce uno dei marchi più affidabili nella disinfezione delle superfici – Clorox – e i migliori esperti medici del paese – Cleveland Clinic – per informare e guidare i nuovi protocolli di pulizia, sicurezza e distanza sociale che includono chioschi touchless in luoghi per il check-in dei bagagli, protezioni per gli starnuti, protezioni per il viso obbligatorie per l’equipaggio e i clienti e responsabilizzazione dei clienti contattandoli con 24 ore di anticipo e dando loro l’opportunità di scegliere un volo diverso – gratuitamente – quando sembra più del 70% dei posti saranno occupati.

Grazie alla collaborazione con Looptworks, con sede a Portland, nell’Oregon, United è stata in grado di fornire ai dipendenti maschere più sostenibili ed ecologiche che sono lavabili e riutilizzabili, riciclate da uniformi, realizzate in edizioni limitate e nel processo di risparmio di materiali dalle discariche.

Ad aprile, United è diventata la prima grande compagnia aerea con sede negli Stati Uniti a richiedere agli assistenti di volo di indossare una maschera mentre erano in servizio e, a partire da maggio, ha ampliato il mandato includendo tutti i dipendenti e i clienti a bordo. Ciò include lavoratori in prima linea come piloti, agenti del servizio clienti e lavoratori a rampa quando si trovano a bordo di un aereo, insieme a tutti gli altri dipendenti della United che viaggiano utilizzando i loro vantaggi di volo.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: