Emirates consente di volare verso 29 città e connettersi con Asia e America tramite l’hub internazionale di Dubai

il

  • A partire dal 15 giugno saranno disponibili nuovi voli per passeggeri tra Dubai e 16 città: Bahrain, Manchester, Zurigo, Vienna, Amsterdam, Copenhagen, Dublino, New York JFK, Seoul, Kuala Lumpur, Singapore, Jakarta, Taipei, Hong Kong, Perth e Brisbane.
  • I viaggiatori potranno sfruttare l’hub di Dubai, sicuro ed efficiente, che mette in collegamento Asia, Europa ed America
  • Per la maggior parte delle destinazioni restano in vigore restrizioni

Facendo seguito all’annuncio da parte del Governo Federale degli Emirati Arabi Uniti che ha deciso di revocare le restrizioni sui servizi di trasporto passeggeri, dal 15 giugno Emirates opererà voli per passeggeri verso ulteriori 16 città, servendosi dei suoi aeromobili Boeing 777-300ER. Restrizioni di viaggio rimangono tuttavia in vigore nella maggior parte dei paesi e, per questo motivo, Emirates invita i passeggeri a controllare i requisiti di entrata/uscita nei paesi prima del viaggio.

 

Clicca qui per vedere il video.

 

Sarà possibile prenotare online sul sito emirates.com, o tramite agenzia di viaggi, i voli verso: Bahrain, Manchester, Zurigo, Vienna, Amsterdam, Copenhagen, Dublino, New York JFK, Seoul, Kuala Lumpur, Singapore, Jakarta, Taipei, Hong Kong, Perth e Brisbane. Inoltre, a partire dall’8 giugno, Emirates opererà voli da Karachi, Lahore e Islamabad per i viaggiatori pakistani che desiderano raggiungere altre mete del network internazionale della Compagnia aerea.

 

Con la ripresa delle attività verso queste città, salgono a 29 le mete raggiunte dai voli Emirates in partenza da Dubai, congiuntamente alle operazioni cargo. Tra le città: Londra Heathrow, Francoforte, Parigi, Milano, Madrid, Chicago, Toronto, Sydney, Melbourne e Manila (dall’11 giugno).

 

I viaggiatori che devono raggiungere aree come quella del Pacifico o l’Asia, possono prenotare il volo e sfruttare l’hub di Dubai per raggiungere la meta prescelta. Rimane fondamentale il soddisfare i requisiti di accesso stabiliti dal paese di destinazione.

 

Salute e sicurezza

Emirates sta continuando a lavorare fianco a fianco con le autorità degli Emirati Arabi Uniti al fine di adottare un approccio graduale alla ripresa dei voli e al ripristino dei collegamenti tra Dubai ed il resto del mondo. La salute e la sicurezza di clienti e dipendenti restano infatti la priorità e, per questa ragione, Emirates ha adottato una serie di misure che riguardano ogni singola fase di viaggio (a terra e in volo), che includono anche la distribuzione di kit igienici gratuiti contenenti mascherine, guanti, salviette disinfettanti antibatteriche per mani.

 

Restrizioni di viaggio

Emirates ricorda ai viaggiatori che le restrizioni di viaggio restano in vigore e pertanto saranno ammessi all’imbarco solo coloro che rispettano i requisiti di ammissibilità e soddisfano i criteri di ingresso stabiliti dai rispettivi paesi di destinazione. I residenti che fanno ritorno negli Emirati Arabi Uniti possono verificare gli ultimi aggiornamenti sui requisiti tramite questo link.

Per maggiori informazioni su Emirates e i servizi offerti:https://www.emirates.com/ae/english/help/essential-travel/#75478

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.