IL GRUPPO SIA CONTIENE UNA PERDITA NETTA DI $ 142 MILIONI NEL TERZO TRIMESTRE

il

• Aumento trimestre su trimestre della capacità e del trasporto passeggeri del Gruppo

• La debolezza nel business dei passeggeri persiste a causa dei controlli alle frontiere e dei viaggi restano in vigore le restrizioni

• Ottime prestazioni delle merci in quanto i carichi e le rese hanno beneficiato del trasporto aereo globale crisi di capacità e domanda sana

• Una solida liquidità posiziona il Gruppo per affrontare il Covid-19 senza precedenti sfide

• Programma di trasformazione continua per promuovere la leadership e l’eccellenza digitali in prodotti e servizi, dando priorità alle misure di salute e sicurezza.

ANDAMENTO FINANZIARIO DEL GRUPPO Terzo trimestre 2020/21 – Utili e perdite

La domanda di viaggi aerei internazionali è rimasta fortemente limitata nel trimestre, poiché i controlli alle frontiere e le restrizioni ai viaggi hanno continuato a essere in vigore in molti paesi in mezzo alle nuove ondate di infezione da Covid-19.

Di conseguenza, il trasporto passeggeri del Gruppo SIA è diminuito del 97,6% su base annua.

Tuttavia, rispetto al trimestre precedente, il trasporto di passeggeri è cresciuto del 44,8% sulla scia di un aumento del 90,8% della capacità nel terzo trimestre. I ricavi del gruppo sono diminuiti di $ 3.404 milioni (-76,1%) su base annua a $ 1.067 milioni durante il terzo trimestre, poiché tutte e tre le compagnie aeree passeggeri del Gruppo hanno registrato un forte calo delle entrate dei passeggeri volati a causa del basso traffico.

Ciò è stato parzialmente controbilanciato dai miglioramenti nelle entrate del traffico merci, poiché la crisi della capacità di trasporto aereo globale ha continuato a fornire un forte supporto sia per i fattori di carico che per i rendimenti. In risposta alla continua forte domanda di spedizioni di prodotti farmaceutici ed e-commerce e all’aumento della domanda generale di merci, SIA ha aggiunto capacità aumentando la frequenza degli aeromobili passeggeri che operano voli solo cargo e attraverso la ripresa di più servizi passeggeri.

Anche l’utilizzo della flotta è stato massimizzato per fornire una maggiore capacità di carico.

Nota 1: un riepilogo dei risultati finanziari e delle statistiche operative del Gruppo SIA per il terzo trimestre chiuso al 31 dicembre 2020 è riportato nell’Allegato A. Tutti i dati monetari sono in dollari di Singapore. La Compagnia fa riferimento a Singapore Airlines, la Capogruppo Airline. Il Gruppo comprende la Società e le sue controllate, joint venture e società collegate

Le uscite del gruppo sono diminuite di $ 2.624 milioni (-65,2%) rispetto allo scorso anno a $ 1.398 milioni.

La spesa non per il carburante è diminuita notevolmente di anno in anno, di $ 1.540 milioni (-54,7%), sulla scia di iniziative di riduzione dei costi come tagli di capacità e misure relative al personale, nonché programmi di sostegno del governo.

Il costo netto del carburante è diminuito di $ 933 milioni (-77,3%) a $ 274 milioni poiché i tagli di capacità e i prezzi più bassi del carburante hanno ridotto il costo del carburante prima della copertura. Un guadagno netto di $ 63 milioni è stato registrato per il trimestre in relazione alla copertura del carburante e ai derivati ​​del carburante, che comprende perdite di copertura del carburante per $ 88 milioni, una perdita di inefficacia della copertura del carburante di $ 36 milioni (derivante da un’ulteriore revisione al ribasso della traiettoria di recupero) ed equo plusvalenze per $ 187 milioni su derivati ​​del carburante che in precedenza erano stati considerati coperture inefficaci.

Di conseguenza, il Gruppo ha registrato una perdita operativa di 331 milioni di dollari per il trimestre, un’inversione di 780 milioni di dollari rispetto a un utile operativo di 449 milioni di dollari l’anno scorso.

Per il trimestre terminato il 31 dicembre 2020, il Gruppo ha registrato una perdita netta di 142 milioni di dollari, con un peggioramento di 457 milioni di dollari rispetto allo scorso anno. Ciò è stato determinato principalmente dalla performance operativa più debole, parzialmente compensata da un’oscillazione da oneri fiscali a crediti d’imposta.

Da aprile a dicembre 2020 – Profitti e perdite

La perdita operativa del gruppo per i nove mesi fino a dicembre 2020 è stata di $ 2.194 milioni, un’inversione di $ 3.056 milioni dall’utile di $ 862 milioni per lo stesso periodo dello scorso anno, poiché la domanda di viaggi è notevolmente peggiorata dall’inizio dell’anno finanziario. I ricavi sono crollati di $ 10.094 milioni (-78,9%) a causa di minori entrate derivanti dai voli passeggeri derivanti da un calo del traffico del 98,5%.

Ciò è stato parzialmente compensato dall’aumento delle entrate cargo poiché i movimenti di merci generiche e prodotti farmaceutici, nonché la forte domanda di e-commerce, hanno mantenuto alti i rendimenti per tutti i nove mesi.

La spesa è diminuita di 7.038 milioni di dollari (-59,0%). Il costo netto del carburante è diminuito di $ 2.906 milioni (-81,7%) poiché la riduzione del volume ha aumentato il costo del carburante prima della copertura a $ 405 milioni, con un calo di $ 3.219 milioni (-88,8%) rispetto allo scorso anno.

Ciò è stato parzialmente compensato dalle perdite di copertura del carburante per $ 245 milioni, un’oscillazione dal guadagno di copertura del carburante di $ 68 milioni lo scorso anno. A causa delle revisioni al ribasso nella traiettoria di recupero, il consumo di carburante previsto è stato ridotto, determinando il riconoscimento di una perdita di 497 milioni di dollari in coperture inefficaci del carburante.

Parzialmente compensate da guadagni di valore equo di $ 85 milioni, le perdite mark-to-market per i nove mesi sono state di $ 412 milioni. Allo stesso modo, la spesa non per il carburante è diminuita di $ 4.544 milioni (-54,2%) a $ 3.833 milioni, attribuibile a varie iniziative di riduzione dei costi e programmi di sostegno del governo.

Oltre alla performance operativa più debole, ci sono state anche altre voci non monetarie registrate durante i primi nove mesi, tra cui una riduzione di valore di $ 1.333 milioni sul valore contabile degli aeromobili di vecchia generazione, una tassa di $ 127 milioni dalla liquidazione di NokScoot e una svalutazione di $ 170 milioni dell’avviamento registrata quando SIA ha acquisito per la prima volta il controllo di Tiger Airways nell’ottobre 2014. Di conseguenza, il Gruppo è passato a una posizione di perdita netta di $ 3.609 milioni per i nove mesi terminati il ​​31 dicembre 2020 rispetto all’utile netto di $ 520 milioni un anno fa.

Terzo trimestre 2020/21 – Stato patrimoniale

Al 31 dicembre 2020, il patrimonio netto del Gruppo era di $ 15,7 miliardi, con un aumento di $ 6,3 miliardi rispetto al 31 marzo 2020. I saldi bancari e di cassa hanno registrato un aumento di $ 4,4 miliardi, salendo a $ 7,1 miliardi, mentre i saldi del debito totale sono aumentati di $ 0,4 miliardi a $ 12,2 miliardi a causa del prelievo di nuove linee di debito. Di conseguenza, il rapporto tra indebitamento e patrimonio netto del Gruppo è sceso da 1,27 volte a 0,78 volte. Nei primi nove mesi dell’anno finanziario, SIA ha aumentato la propria liquidità di circa 12,7 miliardi di dollari. Nel dicembre 2020, SIA ha chiuso un’emissione di obbligazioni convertibili quinquennali per $ 850 milioni e un collocamento privato di Notes a 10 anni che ha raccolto $ 500 milioni.

$ billion

Rights Issue (completed in June 2020) 8.8

Secured financing on A350-900 and 787-10 aircraft 2.0

Convertible Bond and Notes issues 1.4

New committed lines of credit and short-term unsecured loan 0.5

FLOTTA E RETE L

a flotta del Gruppo è attualmente composta da 185 aerei passeggeri e cargo.

La rete passeggeri è attualmente supportata da circa 64 aeromobili.

Tutti e sette i cargo sono completamente utilizzati e circa 24 aerei passeggeri sono impiegati su servizi di solo cargo.

Ha parcheggiato 123 aerei, compresi i 33 aerei in eccedenza che sono stati danneggiati nel primo semestre.

Altri aeromobili verranno reintrodotti nella nostra flotta operativa man mano che la rete si espanderà gradualmente per soddisfare le opportunità di riapertura.

Durante il trimestre, il Gruppo ha gradualmente ampliato le proprie attività ripristinando i servizi nelle città chiave e montando frequenze aggiuntive verso le destinazioni esistenti.

Alla fine di dicembre 2020, SIA ha servito 38 destinazioni tra cui Singapore, dal 31 alla fine di settembre 2020. SilkAir ha aumentato le destinazioni servite a otto, da sei, mentre la rete di Scoot è rimasta invariata con 17 destinazioni.

Entro la fine di dicembre, la rete passeggeri del Gruppo copriva 54 destinazioni tra cui Singapore, rispetto alle 43 di tre mesi fa.

La rete cargo del Gruppo comprende 66 destinazioni (inclusa Singapore) al 31 dicembre 2020, rispetto alle 62 del 30 settembre 2020.

Da gennaio 2021, SIA ha ripristinato i servizi per Dubai, Mosca e Monaco, mentre Phuket sarà ripristinata come destinazione SilkAir nel febbraio 2021. Dal 4 marzo 2021, Phuket sarà trasferita da SilkAir a SIA.

Sulla base dei nostri programmi attuali, a fine aprile 2021, la capacità totale di passeggeri del Gruppo dovrebbe essere intorno al 25% dei livelli pre-Covid e prevediamo di servire circa il 45% dei punti in cui siamo volati prima della crisi .

TRASFORMARE PER EMERGERE PIÙ FORTE E PIÙ IN FORMA

Lavorando a stretto contatto con i suoi partner e stakeholder a Singapore e all’estero, SIA Cargo ha trasportato con successo il primo lotto di vaccini Covid-19 a Singapore nel dicembre 2020.

Ciò ha dimostrato la prontezza di SIA e dell’hub aereo di Singapore per la sfida logistica globale del trasporto e della distribuzione di Covid- 19 vaccini in tutto il mondo e sostenendo gli sforzi internazionali per riprendersi dalla pandemia.

L’integrazione delle operazioni narrowbody di SilkAir con Singapore Airlines inizierà il 4 marzo 2021, quando il primo velivolo SIA 737-800 NG opererà sul servizio per Phuket.

Ciò consentirà maggiori economie di scala per il Gruppo e gli consentirà di schierare l’aereo giusto per soddisfare la domanda di viaggi aerei al ritorno.

Il nostro nuovo concetto di pasto in Economy Class a corto raggio offre una gamma più ampia di portate principali con una nuova soluzione di imballaggio più leggera ed ecologica.

Questo fa parte del nostro impegno continuo per migliorare l’esperienza del cliente, mantenendo la sostenibilità in prima linea nelle nostre operazioni.

Il Gruppo SIA si è affermato come leader nell’utilizzo delle tecnologie digitali, sia a terra che in volo, per snellire ulteriormente i processi e mitigare i rischi affinché i nostri clienti possano viaggiare con maggiore tranquillità.

SIA è la prima compagnia aerea al mondo a offrire un nuovo servizio pilota per la verifica digitale dei risultati dei test Covid-19 e delle informazioni sulle vaccinazioni.

Questo si basa sul framework Travel Pass della IATA, che mira a consentire ai viaggiatori di gestire i propri viaggi in modo semplice e sicuro.

SIA ha inoltre collaborato con Collinson per pilotare una soluzione online one-stop per i test pre-partenza Covid-19 per i passeggeri, come parte dei nostri continui sforzi per fornire ai clienti un’esperienza di viaggio più fluida.

Al settore dell’aviazione a Singapore è stata data la priorità nell’esercizio di vaccinazione del paese.

Ciò riflette l’importanza del settore e il ruolo cruciale che il Gruppo SIA svolge sia nella ripresa economica di Singapore che nella lotta contro la pandemia Covid-19.

Oltre il 90% dell’equipaggio operativo di tutte e tre le compagnie aeree si è iscritto alla vaccinazione.

SIA ha ottenuto la certificazione Diamond di “livello ospedaliero” – il livello più alto ottenibile – nell’audit sulla sicurezza sanitaria dell’Airline Passenger Experience Association (APEX) delle compagnie aeree globali.

L’audit ha comportato test, tracciabilità, procedure sul campo, misure in volo e partnership per migliorare ulteriormente l’integrità della sicurezza.

Questo è un riconoscimento del nostro costante impegno a salvaguardare il benessere dei nostri clienti e del personale in tutte le aree delle nostre operazioni.

Continueremo a garantire che gli standard di salute e sicurezza di livello mondiale rimangano parte integrante della nostra promessa del marchio. Oltre agli sforzi di raccolta fondi nei primi nove mesi dell’anno,

SIA ha anche emesso la sua prima obbligazione denominata in USD nel gennaio 2021 raccogliendo 500 milioni di dollari (o l’equivalente di 666 milioni di dollari).

Ad oggi, SIA ha raccolto con successo circa 13,3 miliardi di dollari di liquidità aggiuntiva dall’inizio dell’anno finanziario. Le discussioni sulle transazioni di vendita e retrolocazione sono in una fase avanzata.

SIA continua ad avere accesso a oltre 2,1 miliardi di dollari in linee di credito committed, insieme all’opzione di raccogliere fino a 6,2 miliardi di dollari in obbligazioni convertibili obbligatorie aggiuntive prima dell’Assemblea generale annuale del luglio 2021.

Queste misure di liquidità consentiranno al Gruppo di trovarsi in una posizione di forza così come emerge da questa crisi.

Nota 2: l’obbligazione denominata in USD verrà convertita al tasso di cambio di S $ 1,33163 per USD.

SIA ha inoltre avviato un nuovo programma triennale di Trasformazione per far uscire il Gruppo più forte e in forma da questa crisi. Miriamo a fornire le migliori esperienze di fornitura di prodotti e servizi che siano rilevanti nella nuova normalità, con un focus sul percorso del cliente senza interruzioni, dando la priorità alle misure di salute e sicurezza. Il Gruppo continuerà a rafforzare le nostre capacità digitali per migliorare le nostre offerte principali e la resilienza operativa. Per garantire la sostenibilità finanziaria, abbiamo anche intrapreso iniziative ad ampio raggio per rafforzare le nostre capacità di generazione di entrate e raggiungere una base di costi più competitiva per il nostro futuro. Il nostro obiettivo è continuare a sviluppare le nostre persone e garantire che tutti siano dotati di competenze per rimanere pronti per il futuro. Le solide fondamenta che abbiamo costruito ci aiuteranno ad affrontare questa crisi e ad emergere più forti dalle sfide poste dal Covid-19.

PROSPETTIVA

La recrudescenza delle infezioni da Covid-19 e la diffusione di ceppi più trasmissibili del virus continuano a pesare sui viaggi aerei internazionali, poiché i controlli alle frontiere e le restrizioni di viaggio si restringono in molti paesi. Tuttavia, in linea con la progressiva riapertura di Singapore, il Gruppo prevede di vedere una misurata espansione della rete passeggeri nei prossimi mesi. Continueremo a monitorare lo stato delle limitazioni di viaggio e adattare la nostra capacità di conseguenza per soddisfare la domanda di traffico. La capacità di trasporto aereo rimane limitata a causa della forte riduzione dei voli passeggeri e questo ha influito sulla capacità di carico di stiva in tutto il mondo. Sebbene la domanda di merci sia diminuita dopo il tradizionale periodo di punta di fine anno, solidi fondamentali e buone letture dell’Indice dei responsabili degli acquisti in molte economie chiave di esportazione continueranno a sostenere la domanda di merci nei prossimi mesi. Inoltre, con l’aumento della produzione del vaccino Covid-19, SIA

Cargo sta cercando di acquisire la sua quota di traffico verso l’Asia e la regione del Pacifico sud-occidentale.

Il Gruppo SIA è ben posizionato per superare le attuali incertezze, consolidare la nostra posizione di leader nel settore del trasporto aereo nella nuova normalità, rimarrà agile e flessibile mentre cerchiamo di cogliere tutte le opportunità e agire rapidamente e con decisione in un ambiente aeronautico in rapida evoluzione

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.