Steve Allen è il nuovo Executive Vice President di dnata

il

Dubai, Emirati Arabi Uniti, 5 marzo 2021 – Emirates Group ha annunciato la nomina di Steve Allen nel ruolo di Executive Vice President di dnata, società leader globale nella fornitura di servizi aerei.

Allen sarà responsabile di tutte le attività di dnata in sei continenti, dal ground handling, alla ristorazione e ai viaggi. Inoltre, avrà il compito di gestire le relazioni tra Emirates Group e le imprese associate, come MMI, Emirates CAE Flight Training e Premier Inn. 

Nel suo nuovo ruolo, Steve Allen continuerà a fare riferimento a Gary ChapmanPresident di Group Services e dnata, fino a marzo (mese nel quale andrà in pensione). In seguito, Allen riferirà direttamente a Sua Altezza Sheikh Ahmed bin Saeed Al Maktoum, Chairman & Chief Executive di Emirates Airline & Group.

Sheikh Ahmed ha dichiarato: “Sono lieto di annunciare questa promozione. Durante la sua carriera manageriale Steve Allen ha dimostrato grandi doti di leadership e raggiunto eccellenti risultati, contribuendo al successo di dnata e dei suoi clienti. Sono certo che, sotto la sua guida, dnata rafforzerà ulteriormente la propria leadership globale. A proposito, colgo anche l’occasione per ringraziare Gary Chapman che, grazie al suo lavoro decennale, ha permesso a dnata di arrivare a ricoprire tale posizione.”

Steve Allen lavora in Emirates Group da 12 anni e dal 2016, nel ruolo di Divisional Senior Vice President, si è occupato della supervisione delle operazioni di ground handling, cargo e airport hospitality negli Emirati Arabi Uniti. Precedentemente, Allen aveva ricoperto diversi ruoli finanziari e operativi durante i 16 anni trascorsi in British Airways. 

dnata è partner di fiducia di oltre 300 compagnie aeree, alle quali fornisce servizi – qualitativi e sicuri – di ground handling, cargo, catering e viaggi in 35 paesi. Nel corso dell’anno finanziario 2019-20 i team di dnata hanno gestito 681.000 aerei, movimentato 2.9 milioni di tonnellate di merci, distribuito oltre 93 milioni di pasti e registrato un total transaction value (TTV) dei servizi di viaggio di 3 miliardi di dollari. 

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.