ITALO ADERISCE ANCHE PER IL 2021 A “M’ILLUMINO DI MENO”UN NUOVO PROGETTO DI ECONOMIA CIRCOLARE TARGATO ITALOPER LA GIORNATA DEL RISPARMIO ENERGETICO E DEGLI STILI DIVITA SOSTENIBILI

il

  • Italoaderisce anche quest’anno a “M’illumino di Meno”,
  • la Giornatadel risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili lanciata daCaterpillare
  • Radio2nel2005.L’edizione del 2021 è dedicata al“Salto di Specie”, l’evoluzione ecologica nel nostro modo divivere che dobbiamo assolutamente fare per uscire migliori dalla pandemia. L’invito di
  • M’illuminodi Meno 2021 per raccontare i piccoli e grandi Salti di Specienelle nostre vite. Quelli già fatti equelli in programma: dalla mobilità all’abitare, dall’alimentazione all’economia circolare eItalo non poteva mancare!L’iniziativa di Italo quest’anno è un progetto di economia circolare che riguarderà il recuperodei mozziconi di sigarette ripresi dai rifiuti dei dipendenti Italo.L’economia circolare è un modello di produzione e consumo che implica condivisione,prestito, riutilizzo, riparazione, ricondizionamento e riciclo dei materiali e prodotti esistentifinalizzato all’ estensione del ciclo di vita dei prodotti, contribuendo a ridurre i rifiuti al minimo.Italo, il treno Green per eccellenza, concepisce e gestisce i propri servizi e procedure interneavendo comepriorità la Tutela dell’Ambiente.
  • Per questo motivo, in maniera del tutto innovativanel settore travel ha iniziato un percorso per contenere l’impatto ambientale dei servizi eavviare specifici progetti di trattamento dei rifiuti.Nell’ambito delprogetto Filter Of Cigarettes reUse Safely (FoCUS) Italo con GM Ambiente eEnergia e in cooperazione con l’Università di Pisa, si occuperanno di recuperare questi scarti econferirli ai laboratori del Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Agro-Ambientali(DiSAAAa) dell’università dove verranno elaborati per riutilizzarli come substrato inerte perla crescita di piante ornamentali.
  • Italo pone da sempre lasostenibilità al centro dei propri progetti” afferma Fabio Sgroi, Direttore Health & Safety di Italo. “Abbiamo fatto la nostra parte anche in un anno complicato come il 2020 e continuiamo a lavorare a progetti innovativi come il Progetto FoCUS, per la salvaguardiadell’ambiente e di tutta la comunità”

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.