JAL annuncia altre riduzioni fino al 31 maggio


Il gruppo JAL ha annunciato ulteriori riduzioni sulla sua rete domestica tra il 29 aprile e il 31 maggio, poiché il vettore si aspetta un leggero calo della domanda di viaggi in risposta al numero di casi COVID-19 segnalati in Giappone. In conformità con le condizioni di trasporto, i clienti interessati dalle cancellazioni saranno ricollocati su un volo alternativo.

Il gruppo JAL ha implementato misure chiave per fornire ai nostri clienti un’esperienza di viaggio sicura e protetta, incluso un test a pagamento COVID-19 opzionale per coloro con prenotazioni nazionali valide. Ad oggi, il vettore ha ricevuto più di 16.000 richieste per condurre test pre-viaggio per COVID-19. Ci scusiamo sinceramente per qualsiasi inconveniente, ma vorremmo chiedere la comprensione del nostro cliente durante questo periodo senza precedenti.


Nota: le cifre includono i voli operati dal gruppo JAL (JAL, J-AIR, JAC, HAC, JTA, RAC)
Alcune rotte possono essere gestite da una diversa configurazione dell’aeromobile e i clienti possono ricevere una nuova assegnazione del posto. Inoltre, la Prima Classe / Classe J potrebbe non essere offerta quando si verifica un cambiamento nella configurazione dell’aeromobile.

In altre notizie, Japan Airlines applica un rivestimento antivirale e antibatterico per salvaguardare i clienti durante l’esperienza di viaggio:

Sommario

-Gli aeromobili vengono disinfettati durante la notte, ma per migliorare ulteriormente le misure precauzionali igieniche, all’interno dell’aeromobile verrà applicato un rivestimento antivirale e antibatterico certificato SIAA * per garantire il benessere dei nostri stimati clienti quando viaggiano su un volo operato da JAL.
-Rivestimenti antivirali e antibatterici saranno applicati a ogni punto di contatto con il cliente, compreso il banco dell’aeroporto, le attrezzature per il check-in e tutte le lounge situate in Giappone.

  • SIAA Society of International sostiene la crescita degli articoli antimicrobici

Dall’inizio della pandemia globale, il Gruppo JAL ha implementato in modo proattivo misure chiave contro COVID-19 per fornire ai nostri clienti un’esperienza di viaggio sicura e protetta. Oggi, il vettore ha rafforzato il suo impegno introducendo un rivestimento antivirale e antibatterico leader del settore all’interno della cabina dell’aeromobile.

All’interno dell’aereo

Il rivestimento certificato SIAA verrà applicato alle superfici all’interno del velivolo, che inattiverà efficacemente la maggior parte dei virus all’interno della cabina. Le posizioni includono il gabinetto, i sedili, i braccioli, i contenitori pensili, le pareti interne e varie posizioni con cui i clienti possono entrare in contatto durante un volo. È stato dimostrato che l’agente di rivestimento riduce i livelli virali in modo sicuro, come certificato dalla SIAA. Gli aeromobili a cui è stato applicato il rivestimento mostreranno la certificazione SIAA vicino all’ingresso dell’aeromobile. Il processo di rivestimento inizierà nell’aprile 2021 e dovrebbe essere completato entro luglio 2021. (Japan Air Commuter e Hokkaido Air System saranno completati entro la fine dell’anno)

Nel novembre 2020, JAL ha iniziato ad applicare il rivestimento antivirale e antibatterico ai banchi del check-in degli aeroporti nazionali, alle macchine automatiche per il check-in dei bagagli, ai chioschi per il check-in, ai banchi dei gate d’imbarco e ai piani aerei e amplierà gradualmente il programma negli aeroporti a livello nazionale. Rivestimenti antivirali e antibatterici sono stati applicati anche alle aree di sicurezza degli aeroporti, alle sedie a rotelle e ai passeggini.


Altre iniziative di sicurezza

Dal 15 marzo, il vettore offre un servizio di test a pagamento COVID-19 opzionale e ha ricevuto più di 17.000 richieste per condurre il test prima di imbarcarsi su un volo nazionale giapponese. Inoltre, il vettore ha introdotto i chioschi per il check-in touchless all’aeroporto di Haneda nel marzo 2021 e da allora ha installato i chioschi a Sapporo, Osaka (Itami), Fukuoka, Okinawa e l’aeroporto di Hiroshima.

JAL ha ottenuto i più alti livelli di certificazioni di sicurezza COVID-19 da due importanti organizzazioni internazionali di consulenza aerea, in riconoscimento per le sue misure JAL FlySafe migliorate in aeroporto ea bordo. JAL è la prima compagnia aerea in Asia a ottenere contemporaneamente il più alto livello di 5 stelle COVID-19 Airline Safety Rating da SKYTRAX e la più alta certificazione Diamond da APEX Health Safety powered by Simpliflying.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.