Austrian Airlines aumenta la capacità dei voli verso Creta

il


Top destinazione Grecia: la domanda di Heraklion è triplicata da maggio
Austrian Airlines aumenta la capacità con un aereo a fusoliera larga per sette sabati consecutivi dal 24 luglio – voli prenotabili ora
CCO Michael Trestl: “Adeguiamo costantemente la nostra offerta al desiderio di viaggiare del popolo austriaco”

Nelle prossime vacanze estive, la Grecia è una delle destinazioni più prenotate, seguita da Spagna e Italia. Ad oggi Austrian Airlines ha registrato un totale di 96.000 passeggeri sui voli verso la Grecia per i mesi di luglio e agosto. I favoriti sono Creta, seguita da Rodi e Kos. Il fattore di carico sui voli è attualmente di circa l’80%. “La voglia di viaggiare degli austriaci aumenta ogni giorno. Per poter soddisfare le esigenze di viaggio dei nostri passeggeri, adattiamo costantemente la nostra offerta”, riferisce Michael Trestl, CCO di Austrian Airlines. “In particolare, le prenotazioni dei voli per Heraklion a Creta sono triplicate tra metà maggio e fine giugno. Stiamo rispondendo all’aumento della domanda e stiamo aumentando la capacità su questa rotta”, afferma il CCO di Austrian Airlines. Oltre agli attuali voli giornalieri per Heraklion, ogni sabato dal 24 luglio al 4 settembre inclusi sarà in servizio un aereo a lungo raggio del tipo Boeing 777.

Il dispiegamento del più grande tipo di aeromobile della flotta Austrian Airlines consentirà alla compagnia aerea di trasportare circa 100 passeggeri in più per volo di sabato sulla rotta per Heraklion. In tutti gli altri giorni la rotta sarà servita da un aeromobile della famiglia Airbus A320.
Il volo OS9001 per Heraklion con un Boeing 777 parte da Vienna il 24 luglio alle 6:10, l’atterraggio è previsto per le 8:40. Il volo di ritorno OS9002 partirà alle 10:20, con arrivo a Vienna alle 12:55. Il Boeing 777 opererà quindi per sette sabati consecutivi fino al 4 settembre compreso. I voli possono essere prenotati ora su austrian.com.

Austrian Airlines consiglia ai passeggeri di prepararsi per il viaggio
Poiché molti paesi di vacanza hanno regole di ingresso diverse e anche queste possono cambiare con breve preavviso, Austrian Airlines consiglia di informarsi sulle normative del rispettivo paese di destinazione prima del viaggio. In Grecia, ad esempio, la registrazione online è obbligatoria almeno 24 ore prima dell’ingresso. Inoltre, per tutti i viaggiatori di età pari o superiore a 12 anni è attualmente richiesto un test antigenico negativo (massimo 48 ore) o un test PCR negativo (massimo 72 ore) da un laboratorio di analisi. Se la protezione vaccinale completa è disponibile almeno 14 giorni prima dell’ingresso, non è richiesto alcun test. Lo stesso vale per i convalescenti se è disponibile un certificato ufficiale di convalescenza non più vecchio di 9 mesi o un test PCR positivo con una nota di convalescenza (più vecchio di 2, ma non più vecchio di 9 mesi).

Con la verifica digitale del documento, offerta per la Grecia e altri dodici paesi, i passeggeri possono caricare tutti i documenti necessari sul sito web di Austrian Airlines prima del viaggio e farli controllare per completezza e validità. Indipendentemente da ciò, i passeggeri devono avere con sé i documenti originali durante il viaggio.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.