Milano : 8 a bordo, tutti morti


Otto e non sei le vittime a bordo del velivolo Pilatus PC-12/47E YR-PDV, precipitato pochi minuti dopo il decollo da Milano Linate e aveva destinazione Olbia.

Ai comandi il proprietario del velivolo, un magnate rumeno di 68 anni. La moglie di 65 anni era anch’essa a bordo. Quindi altre 6 persone, di cui il figlio e un bambino. Oltre a 2 coppie di nazionalità’ apparentemente diversa.

E’ stata recuperata la scatola nera dell’aeromobile, che quando analizzata, insieme alle registrazioni delke comunicazioni terra bordo terra, potra’ dare un quadro piu’ preciso.

Il velivolo coinvolto nell’incidente e’ un monomotore a turbina Pilatus PC-12/47E costruito nel 2015. E’ un aeromobile pressurizzato capace di prestazioni importanti e costruito in anche per aerotaxi e non e’ un aereo da turismo o ultraleggero come definito dalla stampa generalista nel corso del pomeriggio. La produzione del velivolo ha raggiunto oltre 1800 esemplari. Puo’ trasportare fino a 9 persone e due piloti.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.