Venezia stima di fare 8,6 milioni di passeggeri nel 2022


Nel 2019 furono 11,6 milioni di passeggeri quelli transitati da Venezia, nel 2022 l’AD di SAVE SpA Monica Scarpa dice in una conferenza stampa che saranno circa 8,6 milioni i passeggeri, quelli che utilizzeranno lo scalo lagunare, un 30-35% in meno di quanto registrato tre anni fa.

E’ plausibile che SAVE si aspetti, che tra la nuova base Ryanair e quella Wizzair potranno esserci almeno 2 milioni di passeggeri. A questi serve compensare il minor numero di viaggiatori prodotti da easyJet e Volotea, le quali nel 2019 avevano 14 aerei complessivamente basati. Quest’anno forse saranno la meta’ nel picco della stagione.

Assommando le new entry, il saldo arriva ad essere simile a quanto si riscontra a Bologna dove la sola Ryanair allinea 11 aerei basati e vi sono voli gestiti da aerei fuori base per 2/3 velivoli. Il tutto al netto degli operativi senza base di Wizzair con 17 destinazioni, Volotea con 3 e easyJet con tre.

Nel 2023 Venezia stima di raggiungere i livelli del 2019, sempre che la situazione geopolitica e la pandemia non abbia dei colpi di coda.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.