ATR 42-600S STOL prende il volo nella sua configurazione parziale

il

I nuovi velivoli da 30 a 50 posti in grado di decollare e atterrare su piste più corte entreranno ora in una fase di test a terra e in volo

ATR, il produttore di aeromobili regionale numero uno al mondo, annuncia oggi il primo volo di successo della variante STOL parzialmente configurata (per “Short Take-Off and Landing”) del suo aeromobile ATR 42-600. Il volo è decollato alle 10:00 dall’aeroporto di Francazal ed è durato 2 ore e 15 minuti.

L’equipaggio a bordo ha eseguito una serie di test per misurare le prestazioni dei sistemi aeronautici aggiornati.

Dopo il completamento con successo di questo primo volo, nuove funzionalità saranno testate una alla volta, a partire dall’MFC-NG (Multifunction Computer New Generation), seguito dall’Autobrake, dal Ground Spoiler e dai sistemi di valutazione del decollo aumentati.

Il velivolo entrerà nella sua configurazione finale alla fine dell’anno con l’aggiunta di un nuovo timone più grande e passerà alla fase di certificazione nel 2023.

Ad oggi, ATR ha registrato 20 impegni da compagnie aeree e locatori per questo ATR 42-600S.
Attualmente ci sono quasi 500 aeroporti in tutto il mondo con una lunghezza della pista compresa tra 800 e 1.000 metri (da 2.625 a 3.281 piedi) che potrebbero accogliere l’ATR 42-600S. Questa nuova variante STOL aiuterà i passeggeri a beneficiare di una maggiore connettività regionale.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.