DA VENEZIA UN NUOVO COLLEGAMENTO WIZZ AIR PER L’AEROPORTO DI VARSAVIA 

il

La compagnia cresce all’Aeroporto Chopin con l’assegnazione di un 9° aeromobile e il lancio di 4 nuove rotte 

Wizz Air, la compagnia aerea in più rapida crescita e più sostenibile d’Europa, ha annunciato oggi l’aggiunta di un nono aeromobile all’aeroporto Chopin di Varsavia. Il nuovo Airbus A321neo si unirà alla flotta, consentendo l’avvio di 4 nuove rotte da Varsavia, tra cui un nuovo collegamento che incrementerà il traffico aereo con la base italiana di Venezia Marco Polo. 

I biglietti sono già acquistabili sul sito di Wizz Air e tramite l’app WIZZ con tariffe a partire da 24,99 euro.** 

Sembra proprio che il 2022 possa continuare a riservare grandi sorprese per tutti i viaggiatori in partenza dal principale hub veneziano. Dal 14 dicembre 2022, infatti, sarà possibile raggiungere la straordinaria capitale polacca, e lasciarsi incantare dalle bellezze e dalla storia della “città fenice” d’Europa, grazie a un nuovo collegamento a frequenza bisettimanale che opererà tra gli Aeroporti di Venezia Marco Polo e Varsavia Chopin. La nuova destinazione arricchirà ulteriormente la già vasta offerta di Wizz Air per l’inverno 2022 – 2023. 

Wizz Air utilizza una flotta di motori e aeromobili efficienti di classe mondiale, fondamentali per le basse emissioni. Wizz Air è orgogliosa di avere una delle flotte più giovani d’Europa, con un’età media di 4.74 anni, che continuerà a migliorare e a ridursi a 3.6 anni entro il 2024 e a 3.2 anni entro il 2026. 

Un passeggero che viaggia con Wizz Air avrà in media un’impronta di CO2 di soli 57.2 grammi per passeggero-chilometro (pre-COVID). Se tutte le compagnie aeree fossero così efficienti, le emissioni europee di CO2 del trasporto aereo si ridurrebbero del 34%. Oltre alla sua moderna flotta, Wizz Air non vola con aerei semivuoti, non ha posti a sedere in business class e vola solo su rotte dirette. In questo modo, evita l’inquinamento inutile e abbraccia il trasporto a basse emissioni. 

Tutti gli sforzi e i miglioramenti sono il risultato dell’impegno di Wizz Air per la sostenibilità e dimostrano che l’attività della compagnia aerea è sostenibile e di successo, il che consentirà a WIZZ di triplicare le sue dimensioni, avere 20.000 dipendenti e una flotta di 500 aeromobili entro la fine del decennio. Wizz Air non solo ha una delle impronte ambientali più basse del continente per passeggero-chilometro, ma accoglie continuamente nuovi aeromobili nella sua flotta e ha assunto oltre 1.000 nuovi assistenti di volo e 400 piloti nei primi cinque mesi del 2022, collocandosi in prima linea nel rilancio del settore dell’aviazione. 

Wizz Air recluta costantemente candidati per le sue basi italiane. Tutti i dettagli dei prossimi incontri sono disponibili qui: WIZZ AIR RECRUITMENT DAYS 

Paulina Gosk, Corporate Communication Manager di Wizz Air, ha dichiarato: “Wizz Air si impegna costamente per aumentare la connettività globale verso destinazioni meravigliose con reali opportunità di crescita ed espansione. Siamo quindi orgogliosi di annunciare questo nuovo collegamento tra queste due città straordinarie del continente europeo. ” 

LE NUOVE ROTTE DI WIZZ AIR DALL’ITALIA 

DESTINAZIONE FREQUENZA TARIFFA A PARTIRE DA** PARTENZA 

VENEZIA – VARSAVIA Mercoledì, domenica 24.99 EUR 14 Dicembre 2022 

*Prezzo di sola andata, comprese spese amministrative. Un bagaglio a mano (max: 40x30x20cm) è incluso. Il trolley e ogni pezzo di bagaglio registrato sono soggetti a costi aggiuntivi. Il prezzo si applica solo alle prenotazioni effettuate su wizzair.com e sull’app mobile WIZZ. Il numero di posti ai prezzi indicati è limitato.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.