ITA AIRWAYS PARTECIPA ALLA SETTIMA EDIZIONE DEL TRAVEL HASHTAG A NEW YORK

il

Sarà la Grande Mela ad ospitare il 28 settembre la prossima tappa internazionale del format Travel Hashtag che quest’anno avrà come focus la promozione turistica dell’Italia sul mercato statunitense. ITA Airways in qualità di Official carrier dell’iniziativa sarà tra i principali protagonisti dell’evento che si svolgerà presso il The Michelangelo a Manhattan.

Nato nel 2019 per approfondire gli scenari che si delineeranno nel prossimo futuro nell’industria del turismo, l’evento-conferenza itinerante vedrà il coinvolgimento di agenti di viaggio, tour operator e giornalisti travel.

Siamo orgogliosi di partecipare a questa iniziativa, che presenta e promuove l’Italia, le sue bellezze e l’unicità del Made in Italy alle principali agenzie di viaggio e tour operator del mercato americano” ha dichiarato Emiliana Limosani, Chief Commercial Officer ITA AirwaysCondividiamo profondamente le finalità e le idee del progetto Travel Hashtag e abbiamo deciso di diventarne Partner. Come Compagnia di bandiera italiana, ITA Airways ha l’obiettivo di offrire la migliore esperienza possibile ai clienti che volano sui propri aerei e, fin dal momento dell’imbarco, vivono la vera accoglienza italiana iniziando ad assaporare le meraviglie del nostro splendido Paese. Con un totale di 45 voli settimanali di andata e ritorno da Roma Fiumicino e Milano Malpensa verso New York, Miami, Boston e Los Angeles, ITA Airways punta ad essere il vettore di riferimento dagli USA sull’Italia e via Roma su Europa e Mediterraneo”.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.