Sciopero il 1 ottobre per i lavoratori italiani di easyJet, Volotea, Ryanair e Vueling

il

Trasporto aereo: Uiltrasporti, primo ottobre quarta azione di sciopero a sostegno dei lavoratori di EasyJet e Volotea 

Sabato primo ottobre torneranno a scioperare per 24 ore i piloti e gli assistenti di volo delle compagnie easyJet e Volotea oltre a quelli di Ryanair e Vueling”. 

Ad annunciarlo la Uiltrasporti che prosegue: “la protesta continuerà finché non verrà dato ascolto alle importanti istanze dei lavoratori .”

“L’atteggiamento aziendale in queste compagnie aeree lede costantemente i diritti. La pressione e la fatica operativa sono fuori  controllo e hanno raggiunto livelli insostenibili. Le relazioni industriali sono ormai al minimo storico o in qualche caso addirittura assenti.

Le retribuzioni sono insufficienti e nei casi più gravi ancora non rispettano i minimi retributivi previsti dalla legge.”

“Questa situazione nel nostro Paese- prosegue la Uiltrasporti – non è sostenibile. Chiediamo l’apertura di un confronto serio e responsabile, con queste compagnie, nel rispetto dei lavoratori che rappresentiamo.

Auspichiamo sempre – conclude la nota – l’instaurazione di sane e corrette relazioni industriali che ci consentano di trovare soluzioni senza ricorrere allo strumento dello sciopero. Nel caso di Wizzair, ad esempio, non coinvolto in questa azione di sciopero, siamo in attesa di capire se la società ha intenzione di avviare un percorso costruttivo per la risoluzione delle problematiche interne che coinvolgono le lavoratrici e i lavoratori, in caso contrario non escludiamo in futuro nuove iniziative di protesta anche in questa realtà.”

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.