A Kitzbühel sulle piste dei campioni

il


Dalla mitica Streif, la piùlunga e difficile pista
per la discesa di Coppa del Mondo,
alle spettacolari piste dell’Hahnenkamm per un divertimento ad alto tasso di adrenalina. 
E per chi non scia, un’infinità di proposte per vivere la neve: ciaspole, slittino, fondo, snowboard ma anche gite in slitta, tandemflight e winterwalks.
E a dicembre, tutti in centro per godersi la magia dell’Avvento e del tradizionale mercatino di Natale
A Kitzbühel sulle piste dei campioni., inverno 2022/2023 – Era il 1893 quando Franz Reisch per primo si infilò un paio di sci per scendere dal Kitzbüheler Horn (1.996 mt) “battezzando” così quella che sarebbe diventata una delle più celebri piste da gara. Qui, un solo nome conta per gli appassionati di sci: Streif, la pista delle piste, il luogo sacro dello sci mondiale. Lunga ben 3.312 metri è la più spettacolare pista di discesa libera, slalom e combinata e dal 1967 nel circuito della Coppa del Mondo di Sci Alpino (quest’anno in programma dal 20 al 22 gennaio 2023). Una pista tanto ambita quanto temuta, un mostro sacro che desidera rispetto ma che richiede anche coraggio e una giusta dose di follia per essere domata. Per i più intraprendenti – e ovviamente esperti – la Streif è una sfida che ogni anno richiama sciatori da tutto il mondo, pronti a sfrecciare sulla neve perfettamente battuta dal cancelletto di partenza fin giù a valle, affrontando la temibile Mausefalle (la “trappola per topi”) con un salto lungo fino a 80 metri e la Steilhang (il “pendio ripido”), una doppia curva con una certa pendenza. Chi vuole comunque respirare un po’ d’aria di Coppa del Mondo in modalità slow può sempre cimentarsi sulla “Familienstreif” saltando i passaggi più difficili, mentre per i principianti c’è la “Mini-Streif” ai piedi della pista.
Ma Kitzbühel non è solo Streif. Per chi vuole comunque divertirsi, le spettacolari vette dell’Hahnenkamm e del Kitzbüheler Horn offrono discese adrenaliniche di ogni sorta per un divertimento sulla neve adatto a tutti: 234 km di piste magnificamente innevate, 13 itinerari segnalati per gli amanti dello sci alpinismo e del freeride, discese da fare con lo slittino, percorsi dedicati allo sci di fondo o alle escursioni con le ciaspole, un fantastico snowpark sulla pista Hanglalm con kicker, raillines e treelines per riders di ogni livello. Ma anche gite sulla slitta trainata dai cavalli, emozionanti voli in tandemflight, sfide di stock sport (birilli sul ghiaccio), curling e sentieri per suggestivi snow-shoe hiking (ogni lunedì, mercoledì e venerdì alle ore 9.45 da non perdere i bellissimi “winterwalks” guidati per scoprire la meravigliosa natura delle Alpi di Kitzbühel: ogni giorno un itinerario diverso da scegliere a seconda del proprio livello di preparazione e, in occasioni speciali, anche all’alba o al tramonto per un’esperienza davvero indimenticabile).
 
E l’après-ski? La perla del Tirolo orientale ha molto da offrire una volta tolti gli scarponi: gli eleganti negozi del centro invitano a pomeriggi di shopping esclusivo mentre i tanti bar e ristoranti accolgono i turisti con invitanti specialità gastronomiche – da salumi e formaggi di alta qualità a canederli, Tiroler Gröstl e Kaiserschmarrn – per aperitivi mondani e cene gourmet
 
Da non perdere l’offerta “Snow Fun”: un fun ticket che, a partire da € 312,00, comprende 3 notti con pernottamento e prima colazione e lo ski pass per 3 giorni in tutta l’area sciistica. Un voucher speciale estensibile fino a 7 giorni che regala tantissimi vantaggi, dal 12,5 % di sconto sull’alloggio scelto e sugli skipass di KitzSki al 10 % di sconto sul noleggio attrezzatura e sulle lezioni di sci di gruppo.
https://www.kitzbuehel.com/en/sport/skiing/
 
https://www.kitzbuehel.com/en/inverno-kitzbuehel
 
 La magia del NataleDal 23 novembre al 26 dicembre Kitzbühel si accende di luci e colori, di canti e profumi e si trasforma in un paese da fiaba: nel centro storico (che ha oltre 700 anni!) le caratteristiche facciate colorate dei palazzi si illuminano a festa, le suggestive casette di legno meravigliosamente addobbate invitano tutti a gustare una fetta di speck o una tazza di punch caldo e ad ammirare i manufatti di artigianato locale, mentre l’aria si riempie di cori e risate dei bambini. È la magia dell’Avvento che per oltre un mese, tra eventi culturali e appuntamenti gourmet, accompagna con gioia l’attesa del Natale. 
Ed è il fascino della tradizione ad attirare ogni anno migliaia di turisti al caratteristico Mercatino di Natale di Kitzbühel, una festa gioiosa che invade le vie della bella “cittadina del camoscio” e unisce grandi e piccini in un grande e caldo abbraccio corale. Proprio ai più piccoli sono dedicati i molti eventi in calendario: primo fra tutti il Christkindlpost, ovvero l’ufficio postale di Babbo Natale, appuntamento molto atteso dai bambini che ogni giorno, fino alla Vigilia, si recano colmi di eccitazione ad imbucare le letterine con i loro desideri. E poi tanti laboratori creativi a tema, dalla preparazione di pane e biscotti a quella di ghirlande natalizie e di creazioni da appendere all’albero, e anche divertenti giri sul pony o sulla giostra. Senza dimenticare gli imperdibili appuntamenti con la processione di San Nicola (il 6/12 alle 17.00) che arriva circondato dai suoi angioletti e distribuisce un sacchetto di noci e dolci a tutti i bambini; con la Festa di Santa Barbara alla miniera di Jochberg (il 4/12 alle 15.30), per ringraziare la patrona dei minatori dell’anno trascorso senza incidenti e rinnovare la richiesta di protezione per quello a venire, con tanto di giro sul vecchio trenino della miniera; o ancora con il concerto di voci bianche “Wiltener Sängerknaben” (il 9/12 alle 16.30 e alle 18.00) e l’emozionante consegna della luce della pace al villaggio di Natale (il 24/12 alle 10.00).
 
Per tutti poi, ogni giorno concerti live delle band locali con musica di ogni genere, da quella tradizionale al pop e al jazz, la possibilità di vedere all’opera i bravissimi maestri intagliatori di legno e, dal venerdì alla domenica alle 8 di sera, lasciarsi rapire dall’incantevole suono del Kitzbühel carillon che da oltre 70 anni riempie di magia la Chiesa di St. Catherine in centro città.
Il mercatino è aperto dalle ore 14 alle ore 20, dal mercoledì alla domenica.Ma c’è un altro highlight da non perrdere se si decide di trascorrere questo periodo di festa a Kitzbühel: è l’”Avvento celestiale” al Rasmushof Hotel. Qui, sulla terrazza davanti all’hotel vengono allestiti numerosi banchi natalizi e abeti riccamente addobbati, il presepe, i tavoli dove poter assaporare prelibatezze natalizie, chiacchierare e ascoltare musica e le allegre risate dei bambini che per tutta la settimana si intrattengono con merende, giochi, musica in attesa dell’arrivo di Babbo Natale.
 
Per tutto il periodo dell’Avvento alcuni hotel offrono pacchetti speciali molto interessanti: a partire da € 102,00 a persona 2 notti con colazione, una Christmas cup con punch o vino, partecipazione agli eventi in calendario.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.