E’ morto il rifugiato iraniano che ispirò’ Spielberg a girare The Terminal


Mehram Karime Nasseri e’ morto, a molti potrebbe dire poco o nulla oppure tanto. Invece fu colui che ispiro’ Steven Spielberg a girare il film The Terminal.

Il rifugiato iraniano che per 18 anni ha vissuto all’interno dell’aeroporto francese di Parigi Charles De Gaulle, perché non poteva entrare in Francia e poi c’erano problemi per rimpatriarlo. Lui, come i media hanno appreso da fonti aeroportuali dello stesso scalo , ivi e’ stato trovato morto.

Nasseri e’ morto per cause naturali proprio nello scalo parigino.

Nasseri era un rifugiato politico che era transitato per vari scali europei prima di arrivare nello scalo francese.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.