Nuove rotte Croatia Airlines per l’estate 2023

il

L’Ente Nazionale Croato per il Turismo e la Croatia Airlines hanno tenuto una presentazione congiunta al WTM di Londra.

L’Ente Nazionale Croato per il Turismo e la Croatia Airlines stanno facendo una presentazione a una delle fiere turistiche più grandi e famose del mondo, il World Travel Market (WTM) di Londra, la cui 43a edizione si terrà dal 7 al 9 novembre.

Al WTM di Londra, la compagnia di bandiera croata presenta il suo orario dei voli per l’estate 2023, cercando di contribuire fortemente con la sua rete di voli internazionali diretti allo sviluppo del prodotto turistico e dell’economia della Croazia e ad aumentare l’attrattiva della Croazia sulla mappa turistica del mondo. Durante la prossima stagione turistica, Croatia Airlines ha in programma di collegare Zagabria direttamente con 15 destinazioni europee operando più di 120 voli di andata e ritorno (ovvero 240 voli di sola andata) a settimana. La capitale della Croazia dovrebbe essere collegata direttamente con Amsterdam, Atene (via Dubrovnik), Barcellona, ​​Vienna, Bruxelles, Dublino, Copenaghen, Francoforte, Londra, Monaco, Parigi, Roma (via Spalato e via Dubrovnik), Sarajevo, Skopje e Zurigo.

Spalato dovrebbe essere collegato direttamente con 20 destinazioni europee o 21 aeroporti, vale a dire Amsterdam, Atene, Vienna, Berlino, Bucarest, Dublino, Düsseldorf, Francoforte, Copenaghen, Londra Gatwick, Londra Heathrow, Lione, Milano, Monaco di Baviera, Oslo, Parigi, Praga , Roma, Skopje, Stoccolma e Zurigo. Sono previsti un totale di 70 voli di andata e ritorno o 140 voli di sola andata a settimana.

Da Dubrovnik sono previsti voli internazionali diretti verso sette città europee, vale a dire Atene, Francoforte, Monaco, Parigi, Praga, Roma e Zurigo, operando un totale di 26 voli di andata e ritorno o 52 voli di sola andata a settimana.

Croatia Airlines prevede di operare tre voli di andata e ritorno settimanali tra Fiume e Monaco, due voli di andata e ritorno settimanali tra Osijek e Monaco e un volo di ritorno sulla rotta Brazza-Monaco.

Durante la prossima stagione turistica, Croatia Airlines ha in programma di collegare la Croazia con 22 destinazioni internazionali (ovvero 23 aeroporti europei) operando voli su 47 rotte internazionali. In particolare, Croatia Airlines prevede di operare più di 17.000 voli e di offrire più di 1.820.000 posti.

– Croatia Airlines è l’orgoglioso partner dell’Ente Nazionale Croato per il Turismo. Abbiamo collaborato con successo sia con l’Ente Nazionale Croato per il Turismo che con molti enti turistici locali non solo per lo sviluppo del prodotto turistico croato, ma anche per il miglioramento continuo della sua qualità. Nella nostra qualità di compagnia di bandiera croata, stiamo cercando di supportare il prodotto turistico croato durante la prossima stagione turistica il più fortemente possibile espandendo la nostra rete europea di destinazioni e aumentando il numero totale di voli che offriremo. I nostri piani si basano su tre elementi. Il primo è la stabilità delle operazioni commerciali che abbiamo raggiunto durante la stagione turistica di quest’anno in condizioni di parziale ripresa della domanda di mercato a seguito della più grande crisi della storia dell’industria aeronautica causata dalla pandemia di Covid-19. La seconda è il fatto che, rispetto all’intero 2021, abbiamo quasi raddoppiato il numero di passeggeri che abbiamo volato finora nel 2022. E la terza è il fatto che, nel terzo trimestre, abbiamo raggiunto un risultato finanziario positivo. Di conseguenza, intendiamo rimanere una parte strategicamente importante delle infrastrutture dei trasporti e del turismo della Croazia nel 2023 e contribuire quotidianamente al mantenimento dei collegamenti stradali a beneficio dell’economia, dei cittadini e dei nostri passeggeri croati – ha affermato Slaven Žabo, Direttore del settore commerciale Divisione della Croatia Airlines.

– Per il turismo, quest’anno è stato, a livello globale, un anno di ripresa. In questo contesto, la Croazia è stata una delle destinazioni di maggior successo nel Mediterraneo. Un ruolo importante in questo successo è stato svolto, tra l’altro, dalla connettività aerea. In altre parole, dal fatto che gli aeroporti croati sono ben collegati con molte destinazioni europee e i mercati emissivi croati. L’orario dei voli per il 2023 annunciato da Croatia Airlines, nostro partner strategico affidabile, sarà un collegamento chiave per i nostri numerosi ospiti, nonché una delle basi per la nostra ulteriore crescita del traffico turistico e per il nostro posizionamento della Croazia come destinazione di volo – ha affermato Kristjan Staničić, CEO dell’Ente nazionale croato per il turismo.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.