AirConnect e HelloJets operano in Italia per AeroItalia


E’ da qualche mese che nei cieli italiani sono comparse due aerolinee rumene, la AirConnect e la HelloJets. Entrambe operano per conto di AeroItalia.

La prima ha iniziato a volare a fine settembre dell’anno scorso. La seconda invece dopo il giorno di Natale.

AirConnect ha un ATR72/600 da 68 posti e un altro e’ previsto in arrivo a breve. HelloJets ha un Boeing 737/700 da 148 posti.

AirConnect ha operato prima con base Forlì , poi Trapani e ora e’ a Bergamo dove vola sul collegamento con la Capitale.

HelloJets ha volato da e per Firenze sotto le feste di Natale su Bucarest , Catania e una volta per Londra Heathrow.

I piani futuri sono differenti per i due vettori, i quali in parte opereranno in Italia e altrove.

A Forlì nella presentazione dei voli creati dalla partnership tra GoTo Travel / GoTo Fly e AeroItalia, L’Accountable Manager & CEO Tufor Zamfir Constantinescu di AirConnect e HelloJets ha mostrato le qualità dei due aerei che sono impiegati dai vettori in un certo numero di rotte.

L’ATR72/600 ora in flotta con un esemplare e’ un aeromobile modernissimo con le ultime soluzioni tecnologiche applicate ai più grandi aerei narrow body e widebody realizzati da Airbus. Quindi silenziosità , comfort, velocità sono le caratteristiche che vanno riconosciute all’aereo a turboelica per voli regionali e decollo da piste corte. Illuminazione a LED, cappelliere con dimensioni per i trolley, il pitch tra una fila e l’altra è potersi sedere in poltrone ergonomiche e moderne come tecnologia di comfort. Ne traggono beneficio le compagnie aeree che lo operano. Sicuramente, un aereo diverso dai primi ATR72/200 e dalla successiva serie -500.

Il Boeing 737/700 e’ un aereo maturo dal punto di vista della tecnologia e garanzia di sicurezza del volo. Questo velivolo con i suoi 148 posti e’ un giusto compromesso.

Constantinescu ha mostrato con esaurienti presentazioni i prodotti. A seguire abbiamo voluto sapere di più sui due vettori.

Air Connect e’ un aerolinea per il mercato del capacity provider, voli charter o anche altro?

AirConnect e’ un vettore regionale all’interno della Romania, ma parte del suo business e’ anche quello di capacity provider.

Che aerei opera?

ATR72/600 da 68 posti.

Quanti?

Ora ne abbiamo uno, ma nel 2023 saranno in tutto 5. Due di questi saranno per attività ACMI per clienti sul mercato e tre per voli interni gestiti dal vettore. Nel futuro ci comporteremo in ragione della domanda proveniente dal mercato.

HelloJets e’ una società che opera con AirConnect?

Si e’ una società che lavora in simbiosi con AirConnect e opera con Boeing 737 sul mercato solamente dei voli a domanda , ACMI e capacity provider.

Quali serie di B737?

Al momento abbiamo un B737-700 e un B737/800. Stiamo aggiungendo un secondo B737/800.

Quali orizzonti per HelloJets?

Nell’estate 2023 saranno quattro aerei, un Boeing 737/700 e tre B737/800.

Quello che e’ certo e’ che AeroItalia ha in vendita operazioni con ATR72/600 sia da Firenze, che da Forlì. Pare che gli aerei saranno due, oltre al B737/700 della HelloJets. Ci sarà anche almeno un B737/800 e questo lo ha rivelato Gaetano Intrieri – CEO AeroItalia in una intervista

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.