Aeromexico parte in quarta con il Roma – Mexico City


A tutta forza partira’ Aeromexico sulla Roma – Mexico City. 4 voli settimanali anziché tre. Il vettore messicano ha introdotto ancor più capacità a causa dei positivi ritorni ottenuti dal mercato in entrambi i lati.

A dirlo e’ stato – Giancarlo Mulinelli SVP Global Sales di Aeromexico “abbiamo da subito avuto un riscontro altissimo di vendite”. Lo ha detto con estrema soddisfazione.

Tra i due mercati il più rapido a vendere e’ stato il Messico con il 60% dei booking sulla rotta. A seguire e’ arrivato il mercato italiano, sia business che leisure.

Quando nel mese di ottobre 2022 ci fu la comunicazione un po’ inaspettata che Aeromexico aveva deciso di riaprire Roma, il numero di voli previsti erano tre frequenze con il passaggio a cinque da giugno 2023. Ma poi a sole tre settimane dall’apertura delle vendite e’ stato deciso un altro step di crescita portando il volo a giornaliero da metà giugno.


Ma Aeromexico non guarda solo a Roma come destinazione finale. Infatti e’ estremamente interessata alle connessioni che può avere sull’aeroporto romano. Su questo Mulinelli continua “il nostro interesse non e’ solo Roma, bensì la connettività disponibile da Roma verso l’Italia e l’Europa grazie all’accordo siglato con ITA Airways”.

“Su questa rotta opereremo con Boeing 787-8 Dreamliner” dice sempre Mulinelli. L’aereo ha 32 posti in Premier Class e abreast 2-2-2. 211 posti in Main Cabin Economy, 9 posti per fila 3-3-3.

Questi gli orari. L’effetto connettività si vede. Infatti sia alla partenza dall’Italia alle 23:15, che al suo arrivo dal Messico alle 15:15 c’è’ la possibilità di proseguire con tantissimi voli dell’aerolinea italiana che ha come focus operativo l’aeroporto di Fiumicino.

In Messico, Aeromexico può garantire connessioni anche a Città del Messico sia in arrivo, che partenza da tutto il suo network nazionale , che internazionale verso Nord America, Caraibi , Centro e Sud America.

Sul lato italiano, la clientela dove Aeromexico punterà e’ indistintamente verso il corporate, leisure e l’etnico. Sul primo segmento ci sono molte aziende italiane che hanno aperto stabilimenti produttivi nell’area di Monterrey e Guadalajara. Il traffico leisure chiede lo Yucatàn. Sul lato opposto ci sono passeggeri sia business , che leisure ai quali c’è’ la facoltà tariffaria dell’open jaw per visitare l’Italia.

Il vettore di bandiera messicano e’ un aerolinea in salute finanziariamente. E’ uscito positivamente dal Chapter 11 che ha permesso la completa ristrutturazione aziendale e il cambio della flotta con nuovi aerei di corto / medio raggio (B737MAX) e sul lungo il B787 Dreamliner della versione -8 e -9. Oggi la proprietà e’ in mano a investitori messicani per il 51%, il 20% a Delta Air Lines che crede molto in Aeromexico viste le sue performances finanziarie . Il restante e’ in mano a Apollo che ha seguito il vettore messicano in tutto il processo di ristrutturazione del Chapter 11.
Nel passato Aeromexico ha già operato tra il Messico e l’Italia, ma il Boeing 767/200 faceva scalo a Monterrey in entrambi i lati.
La compagnia aerea guarda anche al trasporto delle merci come entrata addizionale per il suo business.

Aeroporti di Roma per bocca di Federico Scriboni – VP aviation business dice che il traffico tra Roma e il Messico nel 2019 era di oltre 230mila passeggeri.
Il traffico turistico da Messico all’Italia e’ stato di oltre 120mila persone nel 2019. In senso inverso e’ stato di 106500 persone tra gennaio e novembre 2022. La prima destinazione e’ lo Yucatàn, poi segue Mexico City. La Baja California e’ al terzo posto con poco più di 10000 italiani. Questi dati sono stati forniti Georgina Rosaura Marina Robles – Console aggiunta al Consolato Generale del Messico a Milano.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.