Rolls Royce : un AD su un numero basso di motori Trent XWB-84


La Reuters scrive che un AD – Airworthiness Directive sarà emessa da EASA per verificare un certo numero di propulsori Rolls Royce Trent XWB-84 tra i quattro e cinque anni di vita. In totale sarebbero un centinaio i motori da verificare. Non pare un problema similare ai Rolls Royce Trent 1000 e successivi. Ma comunque…

Boeing 737MAX: domani iniziano i test certificativi della casa congiuntamente a FAA. Il ritorno in volo forse per Settembre


Domani – secondo Reuters – la Boeing e FAA inizieranno i test congiunti condotti al fine di certificare l’aereo. La sessione sarà di tre giorni e a bordo ci saranno sua personale Boeing, che FAA. L’articolo completo e’ al link: https://www.reuters.com/article/us-boeing-737-max-exclusive-idUSKBN23Z040 I test saranno condotti in volo in aree definite dove si potrà verificare l’efficacia…

Dal 15 giugno, anche in Italia il distanziamento sociale sugli aerei e’ abolito. I vettori potranno vendere tutti i posti


A partire da lunedì tutti i voli saranno venduti all’intera capacità’. Con l’ultimo DPCM viene abrogata la regola del distanziamento sociale a bordo. L’Italia si allinea alle regolamentazioni internazionali in materia, in Europa emesse da EASA. Le compagnie aeree e gli aeroporti avevano raccomandato che il Governo eliminasse questa situazione sperequativa, la quale danneggiava sia…

IBAR SUL TRASPORTO AEREO: PER LA RIPRESA SERVONO REGOLE UNIFORMI SUL DISTANZIAMENTO INTERPERSONALE A BORDO DEGLI AEREI


È fondamentale per l’Italia allinearsi alle raccomandazioni europee, per consentire una ripresa della connettività fondata su regole omogenee, pena l’esclusione del nostro Paese dal contesto del trasporto aereo europeo e internazionale Dal 13 maggio, con la pubblicazione delle raccomandazioni della Commissione Europea, in tutti gli Stati Membri sono partiti i preparativi per la ripresa in…

EASA emette la linea guida per garantire la sicurezza della salute sui viaggi aerei in presenza della pandemia Covid-19


Ieri la EASA ha emesso le linee guida per tutto il mondo aeronautico collegato alla gestione del trasporto aereo in questo periodo di convivenza con la pandemia del Covid-19. E’ in inglese, è consultabile al link: https://www.easa.europa.eu/sites/default/files/dfu/EASA-ECDC_COVID-19_Operational%20guidelines%20for%20management%20of%20passengers_final.pdf Ai passeggeri oltre alle mascherine, il distanziamento tra le persone, il non andare in aeroporto se febbricitanti ed…

JAT TEHNIKA ottiene la certificazione EASA PART.145 sull’SSJ100


Belgrado – 27 novembre 2019 Il 12 novembre 2019 JAT Tehnika ottiene l’approvazione EASA PART.145 sull’SSJ100. ha ottenuto con successo la certificazione EASA Part.145 per varie attività di manutenzione di linee e basi sul jet regionale Superjet 100 (SSJ100), con il supporto di SuperJet International per la necessaria formazione del personale, ricambi e servizi tecnici. Questa…

BelugaXL riceve la certificazione EASA


@Airbus @EASA @RollsRoyce #BelugaXL #XLsmile Tolosa, 13 novembre 2019 – BelugaXL ha ricevuto la certificazione dall’Agenzia europea per la sicurezza aerea (EASA) che apre la strada all’entrata in servizio all’inizio del 2020. L’aeromobile è parte integrante del sistema industriale di Airbus e un fattore chiave per i requisiti di accelerazione della produzione oltre il 2019….

Quando il Boeing 737 MAX vedrà di nuovo il sole all’orizzonte?


  L’ultima querelle degli #SMS datati 2016, intercorsi tra i piloti sulla questione della sicurezza e performance negative del sistema #MCAS, già dalle risultanze dei voli al simulatore dei #Boeing737MAX, ha riportato alla ribalta l’argomento uscito per un  po’ dall’attenzione globale. Il problema, che ha causato i due incidenti sarebbe emerso ancor prima che questo aereo entrasse…

Tuifly Belgium trasferisce il B737MAX8 fermo a Bologna


E’ partito poco dopo mezzogiorno da Bologna il B737MAX8 OO-TMA della Tuifly Belgium. Il velivolo, era atterrato nella serata di lunedì sera nell’aeroporto del capoluogo emiliano mentre stava volando tra Hurghada e Bruxelles. i cieli già chiusi di Francia, Germania e Svizzera impedivano all’aereo di giungere a destinazione. oltrechè l’approssimarsi delle 20 impediva anche il volo su altri spazi aerei. Di quì, la decisone di atterrare al Marconi. Come previsto da EASA, la compagnia aerea si è avvalsa della facoltà di trasferire il velivolo con il solo…