Emirates da marzo vola senza scali da Dubai a Auckland

il

A6-EWJ landing shot Emirates Boeing 777-21H LR BLQ30112015 1200

La Nuova Zelanda sarà servita da cinque voli giornalieri
DUBAI, Emirati Arabi Uniti, 29 Gennaio 2016 – Emirates ha annunciato che inizierà il suo primo servizio non-stop da Dubai a Auckland il 1 ° marzo 2016, consentendo così a molte delle sue 38 destinazioni Europee di collegarsi alla Nuova Zelanda attraverso un solo stop a Dubai.

Il nuovo servizio si aggiungerà ai voli esistenti della pluripremiata compagnia aerea, il che significa che Emirates avrà cinque voli giornalieri verso la Nuova Zelanda – tre servizi con l’ A380 verso Auckland via Australia, un servizio quotidiano verso Christchurch con il Boeing 777-300ER e il nuovo servizio non-stop operato con un Boeing 777-200LR.

Il nuovo servizio renderà la Nuova Zelanda molto più vicina rispetto ad ora, con un tempo approssimativo di volo di poco meno di 16 ore da Dubai alla Nuova Zelanda e 17 ore e 15 minuti nella direzione opposta, riducendo i tempi di percorrenza di quasi tre ore ogni direzione.

“Avere una sola fermata sul lungo raggio per la Nuova Zelanda renderà il viaggio più veloce e più comodo. Questa sarà un grande vantaggio per molti uomini d’affari, turisti, espatriati neozelandesi e altri viaggiatori in Europa, parte dell’Africa e del Medio Oriente “, ha detto Sua Altezza lo Sceicco Ahmed bin Saeed Al Maktoum, Chairman e Chief Executive, Emirates Airline e del Gruppo.

“I turisti, in particolare, avranno ora più opzioni – un viaggio verso Auckland con una sosta in Australia su uno dei nostri tre A380 quotidiani, volare non-stop direttamente a Auckland o volare verso l’Isola del Sud sul nostro servizio Christchurch quotidiano. La Nuova Zelanda ospita attualmente circa tre milioni di turisti l’anno e vogliamo fare la nostra parte per soddisfare quel flusso e far crescere quella cifra di sopra delle aspettative attuali.

“La gestione di un servizio non-stop tra Dubai e Auckland era tra gli obiettivi da tempo, dipende dalla disponibilità di aerei adatti visto che stiamo rapidamente espandendo la nostra rete globale di destinazioni, e la frequenza dei voli e della capacità sulle rotte esistenti. Siamo particolarmente lieti che ora siamo in grado di portare questo progetto entusiasmante a compimento”.

Sua Altezza lo Sceicco Ahmed ha detto che un programma aggressivo di crescita e di rinnovamento della flotta che si sta rapidamente accrescendo sia di A380 che Boeing 777 numeri ha fatto sì che il giusto tipo di aerei per il volo non-stop a ultra-lungo raggio da Dubai sia ora disponibile.

“Emirates ha iniziato ad operare in Nuova Zelanda con un servizio doppio quotidiano verso Auckland nel mese di agosto del 2003, aggiungendo un terzo servizio giornaliero verso Auckland pochi mesi più tardi, e quindi fornendo un servizio quotidiano verso Christchurch nel 2004. Progressivamente a partire dal 2009, abbiamo migliorato i servizi verso Auckland col nostro fiore all’occhiello, l’A380 e oggi questi volano rispettivamente verso Sydney, Melbourne e Brisbane verso Dubai e viceversa.

“Auckland, in quanto principale porta d’ingresso è oggi una città fiorente e attraente di 1,5 milioni e, con il turismo e traffico d’affari, siamo sicuri che sosterrà facilmente l’introduzione del volo in più.”

Con l’introduzione del servizio non-stop, Emirates offrirà oltre 2.000 posti al giorno in ciascuna direzione sui servizi per e dalla Nuova Zelanda.

Il Boeing 777-200LR che opererà la rotta non-stop è costruito appositamente per i voli a lungo raggio ultra-lungo e per trasportare fino a 266 passeggeri. Come gli altri voli di Emirates New Zealand, il velivolo offrirà tre classi: otto suite First Class, 42 posti Business Class completamente reclinabili e 216 comodi posti in Economy Class.

I voli sono dotati di pasti Emirates gourmet e vini pregiati, e più di 2000 canali di intrattenimento e informazioni saranno disponibili su grandi schermi individuali. I passeggeri avranno le solite generose franchigie bagaglio della compagnia aerea – 30 kg per la classe Economy, 40 kg per Business Class, e 50kg per First Class.

Anche gli esportatori neozelandesi beneficeranno del nuovo servizio, essendo in grado di accedere a più di capacità di cargo verso Dubai, uno dei principali hub cargo del mondo, in particolare a beneficio di merci deperibili per i mercati nelle regioni Medio Oriente e Africa. La Nuova Zelanda è rinomata per i suoi prodotti di alta qualità tra i prodotti lattiero-caseari.

Operando verso Est come volo EK 448, il servizio partirà Dubai alle 10:05 e arriverà a Auckland il giorno successivo alle 11:00 (ora estiva locale). Verso Est, il nuovo volo offrirà brevi connessioni a Dubai da 24 delle destinazioni Emirates in Europa. Al suo arrivo ad Auckland, i passeggeri saranno in grado di connettersi a una serie di altre destinazione grazie ai voli interni del partner Jetstar.

Operando in direzione ovest come volo EK 449, il servizio non-stop partirà Auckland ogni sera (ora estiva locale) alle 21:30, arrivando a Dubai la mattina seguente alle 05:45 (ora locale), collegando i viaggiatori a 38 destinazioni Europa, così come le altre destinazioni in India, Africa e Medio Oriente con voli Emirates.

I viaggiatori attualmente prenotati su servizi esistenti a Dubai e oltre saranno in grado di passare al nuovo servizio senza costi aggiuntivi (il servizio è soggetto alla disponibilità di posti).

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.