Da Monaco gli A350-9 di @Lufthansa verso Boston e Nuova Delhi

il

10 aerei da gennaio 2017 nell’hub bavarese, per la migliore esperienza di volo di sempre

Da gennaio 2017 Lufthansa posizionerà a Monaco di Baviera dieci A350-900, l’aeromobile la cui tecnologia pluripremiata cambierà l’esperienza di volo in modo significativo, sia ai passeggeri sia ai conti delle compagnie aeree facendole risparmiare almeno il 25% di carburante. Anche le città godranno del beneficio della riduzione del 50% del rumore. E’, infatti, l’aeromobile a lungo raggio più ecologico al mondo. Le prime destinazioni raggiunte dovrebbero essere Delhi e Boston. L’aereo è equipaggiato con 293 posti: 48 in Business, 21 in premium economy e 224 in classe economica.

“Grazie alla speciale pressurizzazione, sembrerà di volare a mille800 metri di altitudine contro i 2mila400 abituali di una quota di crociera – spiega il d.g. di Lufthansa Italia, Thomas Eggert -. Questo consentirà un viaggio meno faticoso dal punto di vista fisico e dell’idratazione”. La sensazione di relax è rafforzata anche dall’illuminazione che prevede un totale di 12 combinazioni luminose, per essere distribuite in modo tale che i passeggeri adattino il proprio bioritmo all’ora della destinazione.

In tutte le classi di volo i passeggeri avranno la tecnologia FlyNet per accedere a internet, mentre per la prima volta quelli di business class potranno servirsi autonomamente un break tra i pasti principali, in un’area self-service appositamente progettata.

Un fondo per l’innovazione

Quella in flotta è solo l’innovazione più ovvia cui un gruppo aeronautico può dar corso, guardando più da vicino sono innumerevoli le applicazioni che Lh attua in ogni campo del volo. A Berlino ha fondato “Innovation hub” con lo scopo di sviluppare contenuti digitali a supporto di prodotti, servizi e processi lungo la catena di servizio, dalla prenotazione all’arrivo. “Abbiamo destinato un fondo di 500 milioni per quattro anni (fino al 2020), per finanziare la ricerca sul mondo del viaggio – spiega Eggert -. La metà degli innovatori presenti al centro berlinese proviene dall’azienda e l’altra metà dall’esterno, per favorire lo scambio e la condivisione di idee”. Le sperimentazioni sui droni per la manutenzione e la creazione di una speciale vernice, detta “di squalo”, che diminuisce l’impatto aerodinamico degli aerei, sono alcuni progetti attuati, così come il lavaggio a secco delle turbine. Recentemente la compagnia non offre più la stampa cartacea a bordo: da tre giorni prima della partenza, ogni passeggero scarica dal sito lh.com/eJournals il giornale in formato digitale, utilizzando il proprio nome e codice del biglietto/ numero di prenotazione. Infine, Lh è stata la prima compagnia a creare l’applicazione per Apple Watch, che si collega via Bluetooth alla tradizionale app Lufthansa per iPhone e iPad. L’orologio si usa come carta d’imbarco e visualizza le informazioni relative al volo e molto altro. Il giorno prima della partenza ricorda ai passeggeri i dettagli, fornisce aggiornamenti e indica l’orario di imbarco, il terminal, il gate e il numero di posto. Il boarding senza biglietto fisico è possibile dal 2008. p.ba.

– See more at: http://www.guidaviaggi.it/notizie/178300/da-monaco-gli-a350-9-di-lufthansa-verso-boston-e-nuova-delhi#sthash.HalxcfeK.dpuf

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.