Emirates annuncia i vincitori della seconda edizione dell’iniziativa “ A greener tomorrow”

il

 

Mercoledì 18 dicembre 2016 – Dubai, Emirati Arabi – Emirates ha selezionato come beneficiari del premio “A greener tomorrow” tre organizzazioni no profit che si occupano di protezione della fauna selvatica e di conservazione ambientale in Africa.

I vincitori, Southern African Wildlife College Trust, Southern African Foundation for the Conservation of Coastal Birds, e African Parks, sono stati selezionati all’interno di un gruppo di organizzazioni che operano per la sostenibilità ambientale e per la conservazione delle regioni di appartenenza.

Lanciato nel 2013, “A greener Tomorrow” è il risultato dell’impegno di Emirates per un mondo più sostenibile. Il programma offre fino a 150.000 dollari di finanziamento alle organizzazioni non profit di tutto il mondo che lavorano per la salvaguardia e il miglioramento dell’ambiente delle zone di appartenenza. I fondi sono stati ricavati dal programma di riciclo interno del gruppo Emirates, che va dal riutilizzo della carta degli uffici Emirates al riciclo dei componenti dei sedili degli aerei. Dopo il successo ricevuto dall’edizione del primo anno, Emirates ha deciso di riproporre il programma per la seconda volta nel 2016.

L’assegnazione dei fondi di “ A greener tomorrow” inizialmente è stabilita da una commissione formata dai senior executives del gruppo Emirates e da alcuni membri del Environment team. Le organizzazioni selezionate vengono poi invitate a presentare alla commissione il loro progetto nei dettagli per un’ulteriore valutazione ai fini di decretare i vincitori.

“La sostenibilità e l’interesse per l’ambiente sono parte integrante dei valori condivisi da Emirates, oltre alla nostra continua battaglia per ridurre l’impatto ambientale delle nostre operazioni” ha dichiarato Will Lӧfberg, vice presidente dell’International, Government and Environment Affairs di Emirates.

Ha poi aggiunto: “attraverso “a greener tomorrow” siamo riusciti a dare supporto alle organizzazioni che lavorano per coinvolgere la propria comunità nella conservazione dell’ambiente. Siamo molto felici dell’impatto positivo che i vincitori del prima edizione di “A greener tomorrow” hanno avuto sulle proprie comunità e siamo in attesa di offrire lo stesso supporto ai vincitori di quest’anno”.

Le tre organizzazioni che quest’anno sono state selezionate per ricevere i finanziamenti di “A greener tomorrow” sono:

Southern African Wildlife College Trust – SAWCT

SAWTC viene fondata nel 1996 dal World Wide Fund for Nature, South Africa (WWF South Africa), in stretta collaborazione con I dipartimenti governativi provinciali e nazionali, e il Southern African Development Community (SADC). Sin dal suo inizio nel 1996, la SAWTC ha formato circa 15.000 studenti provenienti da 46 paesi in management delle risorse naturali e patiche di conservazione. Grazie ai finanziamenti di “A greener tomorrow” SAWTC offrirà cinque borse di studio per seguire i programmi di conservazione ambientale agli studenti che già lavorano in quest’aera ma che non hanno una preparazione adeguata per avanzare di carriera. Queste certificazioni aiuteranno gli studenti a raggiungere ruoli come wildlife area managers, park rangers e senior field rangers, lavorando così per proteggere la fauna selvatica del Sud Africa.

Southern African Foundation for the Conservation of Coastal Birds – SANCCOB

SANCCOB è un’organizzazione marina no profit del Sud Africa i cui progetti si occupano della cura e della protezione degli uccelli marini e di altre specie in pericolo, come ad esempio il pinguino Africano. È riconosciuta a livello internazionale come leader nel campo della riabilitazione di uccelli marini con uno staff di veterinari che lavora 24 ore su 24, 365 giorni all’anno, per offrire le migliori cure possibili ai pinguini africani malati, feriti, abbandonati o sporchi di petrolio e a tutte le altre specie di uccelli marini che ogni anno ricevono le cure dei due centri dell’organizzazione. I finanziamenti offerti da “A greener tomorrow” supporteranno i programmi di riabilitazione, protezione e ricerca della SANCCOB.

African Parks

African Parks è un’organizzazione no profit nata nel 2000 che si occupa della gestione dei parchi nazionali e delle aeree protette, in collaborazione con i governi, con lo scopo di salvaguardare la fauna selvatica, risanare il paesaggio e assicurare un tenore di vita sostenibile agli abitanti della comunità. African Parks utilizzerà i fondi provenienti dall’iniziativa “A greener tomorrow” per sostenere lo sviluppo del sistema educativo della comunità Barotse che vive all’interno del Liuwa Plain National Park in Zambia. African Parks fornirà tablet e assumerà assistenti all’insegnamento nelle scuole all’interno del parco. Favorendo l’accesso al sistema educativo si potrà diminuire l’impatto sulla fauna selvatica e sulle risorse naturali del parco.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.