compagnie aeree

Ad UVET a che gli serve Blue Panorama?

Uno dei due competitors, come manifestazione di interesse per Blue Panorama, è il Gruppo #UVET. Lo si è letto ampiamente ieri. Certamente UVET si sta diversificando, aggiungendo al business il settore turistico, grazie alla #OTA #FlyUVET, a Last Minute Tour e poi #Settemari. Ma oggi il vettore romano è molto più sbilanciato sulle operazioni di linea, più che sul leisure. Quindi un pò diverso da quello che è il settore di quel Gruppo. Gestire una compagnia aerea è qualcosa di ben più diverso e complesso rispetto turismo organizzato, agenzie, charter o similare. Ma sopratutto a chi per lungo tempo ha fatto parte del #trade in generale. La stessa #Neos, in mano ad #Alpitour si limita veramente all’indispensabile sul segmento di linea puro e vero. A parte l’operazione su Nanchino, comunque in larga parte bloccata da tour operator cinesi. Molti suoi voli sono chiamati di linea, ma in realtà ben pochi posti sono disponibili e non è presente nei maggiori #CRS, a differenza di quello che accade per Blue Panorama.

Negli ultimi tempi l’egregio lavoro condotto da Giancarlo Zeni, direttore generale della compagnia aerea ha spinto il vettore a consolidare l’attività sui voli di linea. Visto che il charter soffre da tempo per vari fattori: crisi internazionale sui mercati all year round come #Egitto e# Tunisia. Per sopravvivere ci si doveva inventare o trovare qualcosa di diverso. Proprio cercando di entrare in quelle nicchie di mercato alternative a sviluppo sui 365 giorni dell’anno che possono garantire buone entrate e solidità. Questo in particolare sull’Albania, dove collega quasi praticamente tutti gli aeroporti italiani da #Roma e #Bari verso nord. Come invece i voli nazionali da Reggio Calabria verso #Milano, #Roma e l’ultima entrata #Torino che sarà iniziata fra pochi giorni. Su questa destinazione ci potrebbe essere la possibilità di sviluppare almeno un paio di altre opportunità.

Analizzandoli si vede che sull’Albania vi è solo la nuova entrata #Ernest, con un aereo solamente e pochi scali con voli plurisettimanali per la maggior parte, fatto eccetto per il giornaliero su Milano Malpensa. Sull’Albania la Blue Panorama ed il suo marchio Blu-express.com operano praticamente giornalmente ed incontrastati da anni sulla maggior parte degli scali ed impiega almeno 3-4 aerei in pianta stabile. Tutti basati a Tirana, generalmente del tipo Boeing 737-300 o -400, e qualche rotta toccata dai B737-800. Continuando su Reggio Calabria i collegamenti sono aumentati in frequenze, grazie al dismpegno a singhiozzo di #Alitalia. Un aereo quasi permanentemente è su questa destinazione che richiede ancora investimenti sull’addestramento e certificazione degli equipaggi.

Blue Panorama, sta allargando abbastanza la flotta e si sta specializzando sul wet lease o #ACMI. Altra diversificazione di business in atto da qualche tempo. Vedi a #Cuba per Cubana de Aviacion con il B737-400 noleggiato da novembre scorso, poi sostituito da un B737-300 a inizio estate. Oppure il B737-800 ceduto in ACMI a #Norwegian, sempre più alla ricerca di aerei per le note vacancies di piloti. Proprio i Boeing 737-800 stanno aumentando, come anche la flotta in generale. Il medio raggio vede ora 8 aerei contro i 5/6 del passato, eccetto i leasing stagionali. Dai due B737-800 entrati nella primavera/estate 2016, oggi gli aerei di questo tipo sono 4. Come pure i B737-400 saliti a due, come pure sono i B737-300. Altri due aerei del tipo B737-400 sono stati noleggiati in ACMI dalla maltese Air Horizont per l’estate 2017; principlamente per fare da spalla sull’Albania, sulle rotte estive per le isole della #Grecia e #Spagna, ma anche su #Lampedusa e #Pantelleria.

Un disegno quello costruito attentamente e professionalmente da Giancarlo Zeni, con un lavoro molto preciso, accurato e sopratutto in silenzio e senza tanti proclami. Lavorando giorno dopo giorno quasi nell’ombra, ma raccogliendo tutte le bricole oppure opportunità disponibili. Un pò come l’accordo siglato a giugno con Mark Camilleri di Mistral Air che vede tutte le rotte operate sull’Albania e non solo dalla compagnia aerea di Poste Italiane. Un network che in parte ha un fulcro anche su Firenze con tre rotte nazionali ed due internazionali. L’unico neo del vettore giallo fluorescente, la distribuzione all’inizio affidata ad una piattaforma ed al sito internet della compagnia in realtà molto poco conosciuto e quindi non visibile dal pubblico che compra sul segmento B2C. Ma diciamo che anche sul trade pochi la conoscono. Quì, con la “spalla” di Blue Panorama e Blu-Express, le chances di penetrazione e vendita saranno sicuramente di più. Allo stesso tempo Zeni ha posto i suoi codici su quelle rotte, aumentando di fatto l’entrata generata nel suo business.

Non dimentichiamo dei B767-300ER, tre aerei in flotta, gli unici che volano sul leisure, in pratica charter long haul. Quì è l’unico terreno che potrebbe assimilarsi a quello che UVET ha nel suo DNA globale di oggi. Infatti anche la componente charter a corto/medio raggio si limita ad un paio di giorni alla settimana sull’Egitto, con gli estivi su Grecia e Spagna, ma diciamo che la momento sul globale del business di Blue Panorama, rispetto al passato è ben poca cosa.

Ipoteticamente per il futuro, indipendentemente da chi se la prenderà tra Gentile e UVET, il primo per esperienza è molto più favorito. Ma guardando al vettore se continuerà il consolidamento c’è ancora mercato per la parte ACMI a breve/medio/lungo termine. Il B737/800 può essere agevolmente “girato” ai vettori del centro e nord Europa che da tempo tutto l’anno chiedono per standardizzazione proprio questo tipo di aereo che non li penalizza nei cambi macchina rispetto alla massa di passeggeri prenotati. E’ molto facile gestire un 186/189 posti prelevato in ACMI da un vettore come Blue Panorama, rispetto ad un B737/400 che di sedie ne offre una ventina in meno con tutti i problemi connessi di risistemazione dei passeggeri.

#BleuPanorama #Bluexpress ##mistralAir

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...