Emirates accoglie nella sua flotta il 100esimo A380

 

·         La consegna del 100esimo velivolo è avvenuta in Amburgo, presso il centro di Airbus.

·         Il Presidente di Emirates sottolinea l’impatto positivo che il programma A380 ha sui settori dell’aviazione industriale ma anche sui viaggiatori.

·         In Italia, Emirates è l’unica compagnia aerea a volare con l’A380, che impiega da Milano e Roma verso Dubai e sul volo diretto Milano-New York

Italia, 3 Novembre 2017 – Emirates celebra oggi la consegna del suo 100esimo A380 in occasione di una speciale cerimonia con Airbus presso il suo centro di Amburgo. Lo Sceicco Ahmed bin Saeed Al-Maktoum, presidente e amministratore delegato di Emirates, ha officiato la cerimonia. Presenti anche Tim Clark, Presidente di Emirates Airline; Tom Enders, Chief Executive Officer di Airbus; Dominic Horwood, Direttore della Divisione Customer and Services di Rolls-Royce; Ali Al Ahmed, Ambasciatore degli Emirati Arabi in GermaniaFrank Horch, Senatore per gli Affari Economici di Amburgo. 

 

Lo Sceicco Ahmed ha dichiarato: “Questo è un momento eccezionale per Emirates, per Airbus e per i nostri numerosi partner coinvolti nel programma A380. Non c’è dubbio che l’A380 abbia avuto un grande impatto positivo sul settore aerospaziale e sull’industria aeronautica, sostenendo centinaia di migliaia di posti di lavoro e stimolando l’innovazione e lo sviluppo di nuovi prodotti in molte aree correlate, come la l’handling di terra, il catering, gli impianti aeroportuali e i prodotti di cabina, per citarne alcuni.

E’ inoltre importante sottolineare come l’A380 abbia anche portato l’esperienza di volo per i nostri clienti ad un livello superiore. Il velivolo stesso è uno spettacolo di ingegneria. È il più grande jet commerciale a livello mondiale, ma è silenzioso ed efficiente e con Emirati abbiamo ripensato l’arredamento di bordo per ridefinire i prodotti e l’esperienza in volo. Sia il nostro equipaggio che i nostri clienti amano volare su questo velivolo”.

Per Emirates, l’A380 è stato un successo. Siamo stati in grado di utilizzarli negli aeroporti con slot vincolati, così come negli aeroporti regionali e secondari dove abbiamo aumentato la domanda di passeggeri. Ogni volta che impieghiamo un A380 su una rotta, in genere vediamo incrementare sia il traffico che la domanda dato i viaggiatori sono attratti dal fare un’esperienza sul nostro velivolo più rappresentativo. Rimaniamo impegnati per il programma e lavoreremo a stretto contatto con Airbus e con i nostri partner per migliorare ulteriormente l’ A380, e siamo impaziente di ricevere gli altri 42 velivoli in ordinativo “.

Siamo estremamente orgogliosi del nostro lungo rapporto con Emirates – una partnership che è stata parte integrante del programma A380“, ha dichiarato Tom Enders. “È una fonte di grande soddisfazione per tutti noi di Airbus che una tale compagnia aerea ha creduto nell’A380 fin dall’inizio e lo ha scelto come la suo aereo simbolo e come colonna portante delle sua flotta. E, naturalmente, è sempre emozionante sentire un feedback positivo da parte dei nostri clienti e dei passeggeri del velivolo, associandolo al successo di Dubai come il più dinamico centro di trasporto aereo mondiale “.

Dominic Horwood ha dichiarato: “Vorremmo congratularvi con Emirates in questa occasione importante. Siamo molto orgogliosi di equipaggiare con i nostri motoru il loro 100 ° Airbus A380 e speriamo di cementare  il nostro rapporto negli anni a venire “.

Il 100esimo A380, è stato configurato in tre classi, con 14 suite private in First Class, 76 posti in Business Class e 426 posti in EconomyClass . Inoltre, presenta la rinnovata Lounge di bordo della compagnia aerea. Sarà in mostra al prossimo Dubai Air Show e entrerà in servizio subito dopo.

L’Anno del tributo a Zayed

In aggiunta, Emirates ha presentato uno speciale tributo allo Sceicco Zayed bin Sultan Al Nahyan, padre fondatore degli Emirati Arabi Uniti, con una livrea personalizzata per il suo 100 ° A380.

Lo Sceicco Ahmed ha dichiarato: “Il 2018 è l’anno di Zayed, che celebra i 100 anni dalla nascita del padre fondatore del nostro paese e rende omaggio alla sua eredità. Emirates è fiero di lanciare il nostro omaggio all’uomo che è stato fondamentale per la formazione e allo sviluppo degli EAU, alla consegna del nostro 100esimo A380 “.

Proprio come l’A380 ha contribuito a far esplorare nuove strade, lo Sceicco Zayed è stato un vero e proprio pioniere e visionario. Portare il suo messaggio di ispirazione, audacia e determinazione al mondo mentre noi volavamo con l’A380 in tutto il pianeta, è un modo giusto per celebrare la sua straordinaria eredità “.

Un impatto positivo sul settore aerospaziale e dell’aviazione

Il programma A380 di Emirates crea e supporta i lavori di produzione in tutta la catena di approvvigionamento globale di aeromobili. L’Airbus stima che gli ordini per gli A380 di Emirates da soli sostengano 41.000 posti di lavoro diretti, indiretti e indotti in Europa, di cui circa 14.500 solo in Germania. Questi sono posti di lavoro altamente qualificati e influenzano una catena di fornitura di alto valore, creando un effetto moltiplicatore significativo nei paesi in cui Airbus dispone di impianti di produzione di aeromobili. L’impatto stimato a livello europeo dell’investimento in A380 di Emirates ammonta a 3,4 miliardi di euro del PIL nel 2013/14. In Germania e Francia l’impatto del PIL è di 1,2 miliardi di euro per ciascun paese. *

Nell’aprile 2015, Emirates ha firmato un accordo storico di € 8,7 miliardi con Rolls-Royce per i motori Trent 900 e un pacchetto completo di assistenza a lungo termine. I motori potranno alimentare 50 Airbus A380 che hanno cominciato a entrare nel servizio nel 2016. L’accordo, che è il più grande mai chiuso per Rolls-Royce e uno dei più grandi ordini di esportazione mai firmati per un’impresa britannica, era parte degli investimenti continui di Emirates nel Regno Unito e in Europa.

Nuovi standard per l’esperienza in volo

L’introduzione del primo A380 di Emirates nel 2008 ha fissato nuovi standard per l’esperienza dei clienti, introducendo numerose novità tra cui la Lounge di Bordo, la Shower Spa, il wi-fi gratuito,  i sistemi di intrattenimento in tutte le classi e molte altre caratteristiche.

Emirates investe continuamente per migliorare l’A380, garantendo ai propri clienti la migliore esperienza possibile. Ad oggi oltre 85 milioni di passeggeri hanno volato con un A380 di Emirates.

La compagnia aerea ha implementato innumerevoli miglioramenti a bordo della sua flotta di A380 dal 2008, che vanno dagli piccoli aggiornamenti, come l’aggiunta di porte USB in prossimità dei sedile e l’introduzione di tende da finestra elettriche, ad ulteriori upgrade più importanti, come il trasferimento dei contenitori per i bagagli per offrire cabine più spaziose, all’installazione di sistemi di intrattenimento migliori e una Lounge di Bordo rinnovata.

Le operazioni dell’A380 di Emirates

Emirates è il più grande operatore al mondo di A380, e vola con questo iconico jet a due piani in 48 città in tutto il mondo. Emirates è anche l’unica compagnia aerea a volare con l’A380 in Italia, che impiega da Milano e Roma verso Dubai e sul volo diretto Milano-New York. Inclusi voli unici, servizi commemorativi speciali, voli di prova e altre installazioni operative, oltre 70 aeroporti ad oggi hanno accolto un A380 di Emirates.

La compagnia aerea riceve in media 11 A380 all’anno, a partire dai primi aeromobili dell’agosto 2008. Nel corso dell’anno finanziario 2016-17, Emirates ha ricevuto un record di 19 nuovi A380.

A Dubai, Emirates opera il più grande hub per A380 del mondo con un intero terminal dedicato alle operazioni del velivolo a due piani. L’impianto, del valore di 3,3 miliardi di dollari è stato un investimento per offrire ai viaggiatori comfort e comodità senza precedenti con l’imbarco diretto per gli aerei A380 dalle Lounge di First e Business Class e altri servizi quali duty free, centri termali, una vasta gamma di opzioni per il pranzo e altro ancora.

Emirates dispone di un personale di oltre 1.500 unità  per il deck e di oltre 23.000 tra hostess e steward di cabina specializzati nel gestire la propria flotta di A380.

***

* Secondo lo studio Frontier Economics sviluppato nel 2015

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...