Newsletter Valencia – Gennaio – Febbraio 2018

Un inizio d’anno davvero entusiasmante a Valencia, tra festeggiamenti, gusto e gite all’aria aperta!

Sarà un inizio d’anno decisamente spettacolare per Valencia. Si parte con i primi appuntamenti del Festival de Las Fallas – l’Exposiciò del Ninot dal 2 al 15 febbraio e la cerimonia de La Crida il 25 febbraio – per poi vivere l’anima gourmet di Valencia con uno dei più attesi appuntamenti dell’anno: il Valencia Culinary Meeting dal 25 febbraio al 3 marzo.
Sempre per gli amanti dell’enogastronomia, da non perdere una giornata alla scoperta della tradizione vinicola con l’itinerarioLa Strada del Vino “. Il percorso segue l’altopiano Requena – Utiel con le famose grotte, oggi suggestivi luoghi di degustazione di vini. A bordo del “Bus del Vino” si visiteranno due cantine vinicole della regione. Per gli appassionati di vela, quest’inverno la Marina sarà il palcoscenico di una serie di eventi dedicati al catamarano della flotta della serie M32. Tra il 19 e il 21 gennaio e il 16 e 18 febbraio ci saranno le regate Valencia Winter Series; mentre tra il 20 e il 25 febbraio sarà la volta del World Match Racing Tour che ospiterà gli eventi di qualificazione back-to-back per la stagione 2018. Appuntamenti davvero spettacolari che sarà possibile ammirare anche dalle terrazze dei locali della spiaggia Cabañal come Panorama o Marina Beach.
Il clima mite tutto l’anno lascia spazio anche per delle gite all’aria aperta e godersi i dintorni della città in bici come un’escursione a la Huerta. Una vera e propria “green belt” che si estende su una superficie di 23.000 ettari tra enormi campi di ortaggi, aranceti, baracche e la tradizionale coltivazione della chufa, il tubero con cui si produce la horchata.

FALLAS 2018 – EXPOSICIO’ DEL NINOT E CRIDA
www.visitvalencia.com/it/cosa-fare-valencia/feste/le-fallas

Valencia si prepara a Las Fallas – festival Patrimonio dell’Umanità che ogni anno, a marzo inonda la città di enormi sculture in cartapesta, musica e spettacoli – con l’Exposiciò del Ninot dal 2 febbraio al 15 marzo. Presso la Città delle Arti e delle Scienze saranno esibiti più di 700 sculture-ninots che il pubblico dovrà votare per salvare due figure dalle fiamme della Cremà del 19 marzo. Il 25 febbraio, invece, sarà la volta de la Crida, cerimonia inaugurale che avrà luogo presso le meravigliose Torri de Serranos con un fantastico spettacolo di luci, suoni e fuochi artificiali che darà il via ufficiale ai festeggiamenti.

VALENCIA CULINARY MEETING
www.valenciaculinarymeeting.com

Valencia è a tutti gli effetti un avamposto gourmet. La prima manifestazione dell’anno è il Valencia Culinary Meeting – dal 25 febbraio al 3 marzo – la kermesse culinaria che replica dopo il successo dello scorso anno. Nove ristoranti proporranno per una settimana menù a quattro mani, realizzati da chef nazionali e internazionali. Uno chef italiano sarà presente all’evento: Diego Rossi dellaTrattoria Trippa di Milano. Le esperienze culinariepotranno essere prenotate prossimamente presso il sito dell’evento.

NUOVI COLLEGAMENTI AEREI
www.visitvalencia.com/it/

Valencia è ormai diventata sempre più a portata di mano. Moltissime sono le nuove tratte: a partire da fine marzo 2018 sarà inaugurato il collegamento di Ryanair con Palermo e un nuovo volo Roma-Valencia con Alitalia. Sempre attivi i collegamenti aerei da Bologna, Milano Malpensa, Orio al Serio (Bergamo), Bari, Torino, Pisa, Roma, Trieste, Napoli, e Venezia. Sono, inoltre, presenti voli operati da Vueling da Roma Fiumicino.


 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.