Ma perche’ Norwegian non ha posticipato anche Amsterdam?

Quest’oggi ad Amsterdam e’ avvenuta la cerimonia per il primo volo di Norwegian con Boeing Dreamliner. Si tratta di un volo quadrisettimanale e confermato anche per l’inverno 2018/19, ciò nonostante la cronica mancanza di slots a Schipol, oramai prossimo al limite strutturale di 500000 movimenti. Per fare questo Norwegian ha smosso pure un nome di primo livello come la Smith & Williamson di Londra per ottenerli ed avere la certezza di averli anche per il prossimo inverno.

Quindi per Amsterdam, la Norwegian ha mantenuto l’operativo previsto ed annunciato ai tempi che comunicò il lancio di un volo quadrisettimanale da Los Angeles per Milano. E’ noto infatti,  che oggi invece la stessa compagnia aerea ha comunicato la decisione di posticipare il collegamento al 2019. Cio’  a causa dei problemi ai motori Rolls Royce Trent 1000 che a suo dire ed e’ anche vero, hanno ridotto il numero di aerei disponibili. Però si taglia Milano, ma non Amsterdam. Qualcuno potrebbe pensare a due pesi e due misure, oppure no. Probabilmente potrebbe esserlo. Sta di fatto che invece la situazione vede il collegamento tra il maggior aeroporto olandese e La Grande Mela regolarmente attivato senza ritardi o tagli, quello da Milano mozzato ancor prima di partire. La stessa Norwegian non ha regredito su Londra Gatwick.

 

 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.