Boeing: nel 2018 quasi 250 milioni di dollari in Corporate Giving

 

–          La cifra include oltre 55 milioni di dollari a supporto di nuovi partner

–          Le sovvenzioni serviranno a finanziare programmi nel 2019 e oltre

CHICAGO, 19 novembre, 2018 – Nel 2018 il corporate giving Boeing supererà i 230 milioni di dollari, con 55 milioni di dollari in sovvenzioni, dato l’incremento del business e delle donazioni dei dipendenti.

Il nuovo pacchetto di donazioni da 55 milioni di dollari supporterà 443 organizzazioni no-profit in 47 Paesi, finanziando programmi per il 2019 e oltre. Nel pacchetto sono inclusi 13 milioni di dollari per il recupero dei veterani e per programmi di riabilitazione e servizi di transizione della forza lavoro – che rappresentano un incremento di oltre il 70% in donazioni rispetto al 2017.

Il corporate giving di Boeing è intensificato dai programmi di donazione dei dipendenti. All’inizio di quest anno l’azienda ha incrementato i livelli dei match gift seguendo l’attuazione della riforma fiscale americana. Negli ultimi 5 anni, Ie donazioni dei dipendenti sono aumentate del 30%.

“I nostri dipendenti hanno capacità uniche e una forte passione per poter fare la differenza nel mondo, sia attraverso prodotti e servizi che nel contributo concreto alle comunità locali”, ha commentato Dennis Muilenburg, Boeing chairman, president e chief executive officer. “Dal momento che tutto questo si combina con il nostro network professionale, le partnership e le risorse finanziarie, abbiamo il potenziale per spingere cambiamenti positivi e duraturi nel mondo in aree importanti come l’apprendimento STEM e il supporto ai veterani”.

Il corporate giving Boeing, legato alle attività di impegno locale dei dipendenti, è focalizzato sull’espansione dell’accesso all’apprendimento STEM a livello globale nelle comunità con scarsi servizi; sul miglioramento delle competenze tecniche della forza lavoro; e sul supporto delle famiglie dei militari e dei veterani. Gli investimenti Boeing sono inoltre rivolti alle più importanti sfide locali delle comunità dove opera l’azienda.

In Italia Boeing finanzia il progetto educativo STEM 4 future. Il programma, quest’anno alla sua seconda edizione, è realizzato in collaborazione con la Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa e mira ad incentivare la conoscenza e l’interesse delle generazioni più giovani verso le materie scientifiche, attraverso lezioni teorico-pratiche ed esercitazioni. Nel 2017 il progetto ha coinvolto 150 studenti, 42 insegnanti e 6 scuole nelle città di Roma e Pisa. L’edizione del 2018-2019 si propone di superare questi numeri con l’aggiunta della città di Milano.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.