KLM: inaugurata la prima parte della nuova Crown Lounge all’aeroporto di Amsterdam Schiphol

il
Air France-KLM: la qualità dell’esperienza del cliente
è fondamentale
Roma, 17 Dicembre 2018 – KLM Royal Dutch Airlines annuncia l’inaugurazione
della prima parte della nuova KLM Crown Lounge non Schengen di Schiphol che
vanta, ora, un ambiente completamente rinnovato.
Lo scorso 11 dicembre 2018, Air France ha inaugurato la rinnovata area
ristorazione presso la propria lounge all’aeroporto di JFK a New York.
Il punto di partenza principale della nuova Crown Lounge di KLM è l’esperienza del
cliente: la lounge offre tutto quanto è tecnologia e innovazione di ultima
generazione, insieme a servizi per una ristorazione altamente raffinata. I
passeggeri possono già beneficiare di tutto ciò in questa prima fase di apertura. La
ristrutturazione della seconda parte della lounge prosegue fino a quando ci sarà la
completa inaugurazione nell’estate 2019, anno in cui KLM celebrerà il suo 100°
anniversario.
L’International KLM Crown Lounge si trova tra i terminal E e
F di Schiphol. La lounge si rivolge ai passeggeri di KLM che
viaggiano su voli intercontinentali ed è facile da individuare
grazie al suo nuovo imponente ingresso dall’Holland
Boulevard. I clienti possono accedere alla sala tramite scala
mobile o ascensore, sono accolti individualmente dal
personale di assistenza della lounge e possono accedere
facilmente scansionando le loro carte d’imbarco sui
dispositivi self-service. La lounge si trova al secondo piano e
al terzo piano che, per l’occasione, è stato completamente
rinnovato
KLM mira a offrire la lounge più attraente al mondo rendendola una vera e propria
una destinazione in sé. Il nuovo concetto di lounge si integra perfettamente con la
strategia di KLM, incentrata sul fornire la massima esperienza di ospitalità,
innovazione e servizio personalizzato ai clienti. La rinnovata lounge offre a KLM
un’opportunità unica per dare nuova vita alle relazioni con i clienti già fidelizzati e per
attrarne e accoglierne di nuovi. Abbiamo anche iniziato a rinnovare la seconda parte
della lounge. Dopo la sua apertura completa nell’estate 2019, la KLM Crown Lounge
non-Schengen sarà completamente allestita a offrire ai clienti un’esperienza
eccezionale e memorabile.” afferma Boet Kreiken, EVP Customer Experience di
KLM.
Nuovi concept per servizi e ristorazione raffinati
Considerando l’insieme, i nuovi concept di food & beverage, il layout della cucina, la
logistica, le innovazioni digitali, incluso l’accesso self-service tramite scansione della
carta d’imbarco, e l’attenta assistenza dello staff del lounge, contribuiscono a
un’esperienza del tutto personalizzata: KLM ha creato la lounge del futuro.
Nuovi arredi e soluzioni per soddisfare le esigenze dei clienti
I nuovi arredi della Crown Lounge di KLM sono stati studiati per fornire ai clienti
un’esperienza completamente nuova. KLM ha creato, infatti, diverse zone per
soddisfare i diversi desideri e le esigenze dei propri clienti: lavoro, relax, snack,
intrattenimento e cucina raffinata. Anche la capacità di accoglienza è stata
ampliata al fine di ospitare il prevedibile incremento del numero di visitatori della
lounge in futuro. Una volta completamente rinnovata, la Crown Lounge di KLM
offrirà circa 1.500 posti a sedere (rispetto agli 800 precedenti) e avrà una
superficie di 6.800 m2 (rispetto ai 3.600 m2 attuali).
La zona “Polder” è stata inaugurata la scorsa settimana: ad oggi i passeggeri
possono già beneficiare dell’intrattenimento della Dutch Mountain e della nuova zona
Sky Bar ubicata al terzo piano
Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.