Travel Hashtag, parterre d’eccezione per la prima edizione

      

 

Tanti gli ospiti prestigiosi che si ritroveranno il 1° marzo a Roma per animare il nuovo format di conferenza su turismo e comunicazione ideato da brandsavetheworld.

Martedì 29 gennaio 2019

Quali saranno i travel trending topic di domani?  Quali saranno le leve strategiche della comunicazione che l’industria del turismo utilizzerà per sedurre i viaggiatori del prossimo decennio? Come evolverà il racconto del viaggio sui media di domani?

Intorno a questi quesiti nasce il progetto Travel Hashtag, il primo evento-conferenza organizzato dalla PR Agency brandsavetheworld, nato per approfondire gli scenari che si andranno a delineare di qui a breve nell’ambito della comunicazione del viaggio.

Proprio accanto alle antiche Terme di Diocleziano, nella splendida cornice di Palazzo Montemartini Rome, a Radisson Collection Hotel, scelto come primo in Italia per la neonata e prestigiosa collezione che raggruppa 10 strutture di lusso nel mondo, il prossimo 1 marzo, rappresentanti autorevoli del mondo della travel industry e di quello della comunicazione daranno la propria visione sulla base dei trend in loro possesso, offrendo spunti di riflessione sui temi più attuali e di interesse trasversale.

«L’idea Travel Hashtag nasce dall’esigenza di creare un momento nuovo di condivisione e networking in cui la parola diventa narrazione.» – racconta Nicola Romanelli, Founder di brandsavetheworld e ideatore di Travel Hashtag. «Un format di conferenza super rilassato ed informale, senza fronzoli nè effetti speciali, tutto orientato ai contenuti di qualità che verranno condivisi nel corso della giornata».

L’evento, che coinvolgerà un centinaio di ospiti dalle 10 alle 16 di venerdì 1° marzo, sarà strutturato in due parti.  Nel corso della mattinata ampio spazio ai trend ed agli scenari futuri della comunicazione del viaggio nell’era della digital experience: sul palco Valentina Quattro (TripAdvisor), Mauro Turcatti (Airbnb), Simona Tedesco (DOVE, RCS Media Group), Morena Porta (Wiko), Monica Nardella (Travel Blogger e Presidente di AITB), Federica Di Nardo (Influencer) ed il padrone di casa Maurizio Cennamo (Ragosta Hotels Collection). Insieme a loro, anche il manager italiano giramondo Gianluca Testa che parlerà di “visione”, mobilità ed economia, e l’ecclettico Advisor Stefano Sabini il quale ragionerà sulle opportunità del connubio tra Turismo e Real Estate.

Il pomeriggio, dedicato alle dinamiche future del mondo trade, ospiterà gli interventi di Emiliana Limosani (Alitalia), Sandro Melis (Aegean Airlines), Marco D’Onofrio (Air Arabia), Massimiliano Radi (Meridiano Spa), Massimiliano Sibilio (Europ Assistance), Maria Cristina Montera (GESAC – Aeroporto di Napoli), Marco Cisini (Oltretutto Global Solutions), Daniela Narici (Club Med) e Massimiliano Zanardi (Mazagan Beach & Golf Resort).

 

«Siamo davvero onorati ed orgogliosi di ospitare brand e speaker di questo livello.» – spiega Silvia Perrella, Brand Architect di brandsavetheworld. – «Uno degli obiettivi di Travel Hashtag, infatti, è quello di creare nuove opportunità di condivisione e networking tra chi il turismo lo studia, lo alimenta, lo vive e lo racconta».

Tra i partner di Travel Hashtag figurano anche l’agenzia di Media Response Communication Personal Media, il parcheggio aeroportuale a 5 stelle Jet Park Malpensa, l’azienda torinese di taccuini di design fatti a mano 13/sedicesimi, il neonato progetto di personal jobbing CV Start ed il brand bresciano di accessori trendy da viaggio me1st.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.