AdP supera gli 8 milioni di passeggeri su Bari e Brindisi

il

 

Il presidente Onesti: “Al centro del nostro business il valore unico delle persone”

 

Superato il record degli 8 milioni di passeggeri in arrivo e partenza dagli scali pugliesi. Un traguardo storico per Aeroporti di Puglia, che il 18 dicembre ha festeggiato l’importante giornata, premiando due passeggeri a Bari e Brindisi, rispettivamente il passeggero numero 8 milioni e il passeggero numero 8.000.001 ai quali il Presidente di Aeroporti di Puglia, Tiziano Onesti ha consegnato un omaggio per ricordare la giornata.

Su Brindisi è stata premiata Elena Galluccio in arrivo da Parigi, su Bari invece, il riconoscimento è andato a Lorenzo Argiolas, in partenza per Milano.

“Una giornata importante quella di oggi – ha dichiarato il Presidente di Aeroporti di Puglia, Tiziano Onesti – non solo per il conseguimento straordinario dell’obiettivo industriale, in linea con il piano che la  Società si è preposto, ma anche perché, abbiamo saputo mettere al centro del nostro business il valore unico delle persone. Con un gesto di attenzione – ha continuato Onesti – sono stati premiati i passeggeri numero 8.000.000 e 8.000.001 (rispettivamente su Bari e Brindisi) per ricordare a tutti gli stakeholder quanto fondamentale sia l’impegno di tutta la popolazione aziendale nei confronti delle tante persone che transitano negli aeroporti pugliesi”.

Uno speciale ringraziamento è stato rivolto dal management di Aeroporti di Puglia ai dipendenti dell’azienda per il lavoro svolto con dedizione durante tutto l’anno.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.