GIORDANIA : continua il divieto di entrata ai cittadini italiani non residenti in Giordania

il

6.3.2020
COVID-19. Aggiornamento

COVID-19. Aggiornamento: In risposta al nuovo coronavirus COVID-19, la Giordania ha adottato misure preventive e di monitoraggio.
Il Governo ha vietato l’ingresso di tutti i viaggiatori provenienti dall’Italia, salvo i cittadini giordani ed i cittadini italiani residenti in Giordania.
I cittadini giordani ed i cittadini italiani residenti in Giordania di rientro dall’Italia, posti in quarantena presso le strutture individuate dal locale Ministero della Sanita’ (ospedali AlBashir e Hamza, nonche’ un hotel adibito allo scopo, che dovrebbe situarsi non lontano dall’aeroporto di Amman).
Ai viaggiatori provenienti da altri Paesi ma che abbiano viaggiato in Italia, Cina, Corea del Sud e Iran nei 14 giorni precedenti l’arrivo in Giordania sarà negato il visto d’ingresso.
I viaggiatori in arrivo nel Paese saranno sottoposti a monitoraggio della temperatura corporea e coloro che risulteranno con sintomi riconducibili al virus (febbre) saranno sottoposti a quarantena obbligatoria di 14 giorni presso strutture dedicate.
La compagnia aerea Royal Jordanian ha sospeso i collegamenti diretti con l’Italia fino al prossimo 31 marzo mentre la Easyjet fino a data da destinarsi.
La compagnia aerea Ryanair ha confermato la cancellazione dei voli dal 12 marzo al 4 aprile p.v.. Il Ministero della Salute Giordano ha attivato i seguenti numeri utili: 065004545 e 0778410186. Per informazioni generali e consigli pratici sul COVID-19 (nuovo coronavirus) si rimanda al relativo Focus pubblicato sulla homepage di questo sito.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.