Austrian Airlines continua a volare verso gli Stati Uniti

il

Continueranno i voli diretti per Chicago da Vienna
New York e Washington rimangono accessibili da Francoforte, Zurigo e Bruxelles
I clienti sono invitati a verificare lo stato del loro volo tramite austrian.com
A causa delle nuove normative statunitensi, in base alle quali i passeggeri provenienti dall’Unione Europea, dalla Svizzera e da altri paesi non possono più entrare nel paese, Austrian Airlines sta cambiando il suo programma di volo verso gli Stati Uniti. Da sabato 14 marzo non ci saranno più voli diretti da Vienna verso gli Stati Uniti fino a nuovo avviso, ad eccezione di Chicago. New York (Newark / EWR) rimarrà accessibile tramite l’hub Lufthansa a Francoforte e l’hub SWISS a Zurigo. Entrambe le compagnie aeree continueranno anche a volare a Chicago. Brussels Airlines continuerà a servire Washington tramite il suo hub. I passeggeri interessati verranno riprenotati o riceveranno un rimborso del prezzo del biglietto. Tuttavia, i passeggeri possono comunque raggiungere tutte le destinazioni all’interno degli Stati Uniti tramite gli hub degli Stati Uniti con un volo di collegamento della compagnia aerea partner United Airlines. Al momento i voli Austrian Airlines per Montreal, in Canada, non sono interessati.

 

“Tutti i passeggeri che siamo ancora autorizzati a trasportare in vista delle normative statunitensi verranno portati nella destinazione desiderata. Lo faremo con tutta la nostra forza. Naturalmente questo vale anche per gli europei che vogliono tornare a casa”, afferma Austrian Compagnie aeree CCO Andreas Otto.

 

Austrian Airlines ha scelto Chicago come destinazione rimanente negli Stati Uniti per due motivi. Oltre alla sua funzione hub per altre destinazioni degli Stati Uniti, la città è sede di una grande comunità europea, in particolare dell’Europa orientale. Per questo motivo, Chicago è anche la destinazione finale per molti passeggeri di Austrian Airlines che volano dall’Est Europa via Vienna verso gli Stati Uniti.

 

Nell’attuale programma di voli invernali, che è valido fino alla fine di marzo, Austrian Airlines avrebbe volato 23 volte a settimana per le seguenti destinazioni negli Stati Uniti: Chicago, New York (JFK e EWR) e Washington. Nel programma dei voli estivi, 39 voli settimanali sono previsti dalla prospettiva di oggi. La destinazione estiva stagionale Los Angeles tornerà sul programma di volo da fine marzo in questo momento. Tuttavia, al momento non è possibile escludere ulteriori misure, che incidono anche sull’orario dei voli estivi.

 

Austrian Airlines chiede a tutti i passeggeri che hanno prenotato un volo nel periodo interessato di verificare lo stato del loro volo su austrian.com alla voce “Le mie prenotazioni”. I clienti, che hanno fornito il proprio numero di telefono o indirizzo e-mail durante il processo di prenotazione, nonché i membri del programma frequent flyer Miles & More, verranno automaticamente informati delle modifiche al programma di volo tramite SMS o e-mail. Con l’aiuto del chatbot di Austrian Airlines, gli ospiti possono facilmente selezionare un nuovo volo e modificare le loro prenotazioni sul proprio telefono cellulare. Il chatbot è disponibile all’indirizzo austrian.com/bot

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.