Air Canada trova finanziamenti per 1,23 miliardi di $

il

Air Canada ha annunciato di recente la chiusura di due ulteriori operazioni di finanziamento per un ricavo netto di $ 1,23 miliardi. Dall’inizio della pandemia COVID-19 nel primo trimestre del 2020, Air Canada ha raccolto $ 5,5 miliardi di liquidità.

Il 22 giugno 2020, Air Canada ha completato un’offerta privata di $ 840 milioni di capitale totale pari al 9,00% di Second Secen Secured Notes con scadenza 2024 (le “Note 2024”), che sono state vendute al 98% della pari. I Titoli 2024 sono obbligazioni garantite di Air Canada, garantite in base ad un secondo pegno da determinati interessi immobiliari, attrezzature per servizi di terra, determinate aree aeroportuali e locazioni di gate, nonché determinate rotte e aree aeroportuali e locazioni di gate utilizzate in relazione a tali rotte.

All’inizio di giugno, Air Canada ha completato un’offerta privata di una tranche di CET di classe C con un importo complessivo aggregato di circa 315 milioni di USD, venduti al 95,002% della pari. La tranche di Classe C si colloca al livello inferiore dei EETC Serie 2015-1, Serie 2015-2 e Serie 2017-1 precedentemente emessi ed è garantita da vincoli sui 27 aeromobili finanziati nell’ambito della Serie 2015-1, Serie 2015-2 e Serie EETC 2017-1. I CET di classe C hanno un tasso di interesse del 10,500% annuo e una data di distribuzione prevista finale del 15 luglio 2026.

“Il fatto che Air Canada sia stato in grado di aggiungere 1,23 miliardi di dollari alla sua liquidità con queste ultime due transazioni senza utilizzare nessuna delle attività non vincolate precedentemente divulgate lascia la compagnia aerea in una posizione eccellente per accedere a fondi aggiuntivi in ​​caso di necessità. A complemento di questi sforzi sono state messe in atto iniziative per ridurre il consumo di denaro attraverso misure quali riduzioni della forza lavoro, un programma di trasformazione dei costi da 1,1 miliardi di dollari e capacità e razionalizzazione della rete “, ha affermato Pierre Houle, amministratore delegato e tesoriere di Air Canada.

Oltre a questi finanziamenti più recenti, nel 2020 Air Canada ha concluso anche le seguenti operazioni di finanziamento:

Nel marzo 2020, Air Canada ha ritirato le sue linee di credito rotative da $ 600 milioni e $ 200 milioni per un ricavo complessivo di $ 1,03 miliardi.
Nell’aprile 2020, Air Canada ha concluso un prestito a termine di 364 giorni per un importo di US $ 600 milioni, garantito da aerei e motori di riserva, per un ricavo di $ 829 milioni.
Alla fine di aprile 2020, Air Canada ha concluso un finanziamento ponte di $ 788 milioni per 18 aeromobili Airbus A220 che Air Canada prevede di sostituire con accordi di finanziamento a lungo termine garantiti più avanti nel 2020.
Nel giugno 2020, Air Canada ha concluso un’offerta pubblica negoziata sottoscritta di 35.420.000 Azioni di voto variabile di Classe A e / o Azioni di voto di Classe B della Società ad un prezzo al pubblico di $ 16,25 per azione, per un ricavo complessivo di $ 575,6 milioni e una concorrenza simultanea collocamento privato sul mercato di obbligazioni senior non garantite convertibili con scadenza 2025 per proventi aggregati di US $ 747,5 milioni ($ 1,01 miliardi).
“Siamo entrati nel 2020 alle porte dell’investment grade con un bilancio molto forte, una leva finanziaria bassa e una significativa liquidità, prima che la pandemia di COVID-19 e le restrizioni imposte dai governi e le frontiere distrussero la domanda e esaurissero la liquidità. La forte posizione relativa di Air Canada ci ha permesso di superare questa crisi e siamo fiduciosi che riusciremo a mantenere la liquidità a livelli più che sufficienti per affrontare le sfide e sfruttare le opportunità future. Con queste ultime transazioni, Air Canada ha ora raccolto circa $ 5,5 miliardi nel 2020 e prevede di chiudere il secondo trimestre del 2020 con almeno $ 9 miliardi di liquidità “, ha concluso Houle.

Air Canada sta utilizzando i proventi netti di queste transazioni per integrare il capitale circolante e per altri scopi aziendali generali. I proventi netti dei finanziamenti serviranno ad aumentare la posizione di cassa di Air Canada, consentendo in tal modo ulteriore flessibilità sia dal punto di vista operativo sia nell’attuazione delle misure di mitigazione e recupero previste in risposta alla pandemia di COVID-19.

Il pool di attività non vincolato di Air Canada (escluso il valore di Aeroplan e Air Canada Vacations) ammonta a circa $ 2,5 miliardi ai tassi di cambio correnti. Air Canada continuerà a esplorare le modalità di finanziamento qualora fosse necessaria ulteriore liquidità o a rifinanziare il debito esistente per estinguere le scadenze.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.