Le principali compagnie aeree statunitensi annunciano ulteriori requisiti sanitari


Airlines for America (A4A), l’organizzazione commerciale del settore che rappresenta le principali compagnie aeree statunitensi, ha annunciato che i suoi vettori membri stanno implementando volontariamente politiche e procedure di riconoscimento sanitario temporaneo per i viaggi dei passeggeri come ulteriore livello di mitigazione per prevenire la diffusione della nuova pandemia di coronavirus. I riconoscimenti sanitari sono un altro modo importante in cui i passeggeri possono “volare in modo intelligente” e fare la propria parte per prevenire la diffusione.

Alaska Airlines, American Airlines, Delta Air Lines, Hawaiian Airlines, JetBlue Airways, Southwest Airlines e United Airlines richiederanno ai passeggeri di completare un semplice riconoscimento sanitario durante il processo di check-in. I riconoscimenti sanitari in genere coprono tre aree principali:

Face Coverings: garanzia che i passeggeri porteranno un face cover e lo indosseranno in aeroporto, sul jet bridge e a bordo dell’aeromobile;
Sintomi – certezza che il passeggero non sta vivendo una temperatura (38 ° C / 100,4 ° F o superiore), tosse, respiro corto / difficoltà respiratorie, perdita del gusto o dell’olfatto, brividi, dolore muscolare e / o mal di gola; e
Esposizione: garanzia che il passeggero non ha avuto un contatto ravvicinato con qualcuno che è risultato positivo o ha manifestato sintomi di COVID-19 negli ultimi 14 giorni.

I riconoscimenti sanitari incoraggiano i passeggeri a fare una valutazione della propria salute prima del viaggio. I passeggeri che non riescono o rifiutano di completare il riconoscimento sanitario possono essere ritenuti inadatti al viaggio e ciascun vettore risolverà la questione secondo le proprie politiche. Si prevede che questa misura rimarrà in vigore per tutta la crisi della sanità pubblica COVID-19.

“Le valutazioni della salute prima del viaggio aereo sono solo un’altra misura importante nel nostro approccio a più livelli per aiutare a mitigare la trasmissione di COVID a passeggeri e dipendenti”, ha dichiarato Nicholas E. Calio, Presidente e CEO di A4A. “Vogliamo che i passeggeri sappiano che questo è un altro cambiamento che dovrebbero aspettarsi la prossima volta che voleranno.”

I vettori membri di A4A stanno anche facendo rispettare vigorosamente i requisiti di copertura del viso, oltre a migliorare i protocolli di pulizia e ad adeguare le politiche per limitare l’interazione a bordo.

Le compagnie aeree statunitensi incoraggiano anche il pubblico in viaggio a seguire tutte le raccomandazioni del CDC – compresi i frequenti lavaggi delle mani – per la loro protezione e per quella degli altri.

 

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.