ALLA SCOPERTA DEI PROPRI TALENTI CON IL CAMPIONE DEL RUGBY MAURO BERGAMASCO

il

Anteprima immagine

Il 29 ottobre l’atleta sarà protagonista di una lezione riguardante la riscoperta di sé stessi e delle proprie competenze. 

E’ il secondo evento di un ciclo di incontri promossi da Forema.

Riscoprire sé stessi, le proprie competenze e capacità, le proprie peculiarità. Un percorso condotto da un trainer d’eccezione. Il campione del rugby Mauro Bergamasco, oggi coach e trainer esperienziale. Il 29 ottobre l’atleta parlerà ad una cinquantina di persone per accompagnarle in un percorso di rivisitazione delle competenze più richieste nel mondo del lavoro attuale e del prossimo futuro. E’ il secondo evento di un ciclo promosso dalla società di formazione Forema di Padova. Le restrizioni Covid dunque non bloccano l’attività formativa promossa dalla società padovana.

Al centro dell’incontro con Bergamasco il tema delle tecnologie digitali che oggi pervadono tanto la vita quotidiana che quella professionale. Benché sembri un passaggio semplice, non lo è: impone infatti cambiamenti nella routine lavorativa delle persone. Per questo Bergamasco insieme ai partecipanti trascorrerà una giornata formativa. “L’obiettivo è quello andare alla ricerca del proprio talento e della propria capacità di adattarsi ai cambiamenti, per questo il percorso di formazione ci condurrà ad una maggiore consapevolezza di sé e dei propri punti di forza”, spiega Roberto Baldo, responsabile delle attività finanziate di Fòrema.

Il terzo ed ultimo incontro del ciclo si svolgerà il 3 novembre. Un focus sul ruolo della donna nelle aziende che sempre più si stanno convertendo al digitale: la conciliazione dei tempi tra impegni famigliari e aziendali è la nuova frontiera dello smart working. A tenere le redini del workshop di quattro ore dal titolo “Digital skills for hybrid job” sarà Paolo Gubitta, professore di business organisation e family business dell’Università di Padova. “Il nostro obiettivo è favorire le opportunità di inserimento delle donne all’interno del mondo del lavoro attraverso percorsi di ibridazione delle competenze e trasferimento delle digital skills”, conclude Baldo. “Le attività previste dal progetto affrontano sia tematiche inerenti a figure professionali specifiche, quali il digital HR manager, il controller di gestione 4.0 e l’e-commerce manager, sia tematiche relative a competenze informatico-digitali. Inoltre, sarà possibile accedere ad un percorso di coaching di gruppo”.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.