Allegiant perde 29,1 milioni di $ nel terzo trimestre

il

Allegiant Travel Company ha riportato oggi i seguenti risultati finanziari per il terzo trimestre 2020, nonché i confronti con l’anno precedente:

ConsolidatedThree Months Ended
September 30,
Percent ChangeNine Months Ended
September 30,
Percent Change
(unaudited) (in millions, except per
share amounts)
2020201920202019
Total operating revenue$201.0$436.5(54.0)%$743.5$1,379.9(46.1)%
Operating income (loss)(33.1)72.1(145.9)(257.3)271.3(194.9)
Income (loss) before income taxes(44.7)56.9(178.6)(321.9)222.6(244.6)
Net income (loss)(29.1)43.9(166.3)(155.3)171.6(190.5)
Diluted earnings (loss) per share$(1.82)$2.70(167.4)$(9.75)$10.54(192.5)
Consolidated – adjustedThree Months Ended
September 30,
Percent ChangeNine Months Ended
September 30,
Percent Change
(unaudited) (in millions, except per share amounts)2020201920202019
Adjusted operating income (loss) (1) (2)$(77.4)$72.1(207.4)%$(128.8)$271.3(147.5)%
Adjusted income (loss) before income taxes(1) (2)(89.0)56.9(256.4)(166.8)222.6(174.9)
Adjusted net income (loss)(1) (2)(68.5)43.9(256.0)(128.4)171.6(174.8)
Adjusted diluted earnings (loss) per share (1) (2)

(1) Adeguato per escludere gli oneri speciali relativi a COVID, il vantaggio del programma di supporto del libro paga del CARES Act e la parte del vantaggio fiscale (se applicabile) attribuibile al CARES Act.
(2) Indica una misura finanziaria non GAAP. Fare riferimento alla sezione Presentazione non GAAP all’interno di questo documento per ulteriori informazioni.
“Mentre continuiamo a navigare attraverso la pandemia, siamo stati incoraggiati dai miglioramenti modesti ma consistenti durante il terzo trimestre e nel quarto”, ha dichiarato Maurice J. Gallagher, Jr., presidente e CEO di Allegiant Travel Company. “La fiducia dei consumatori nei confronti dei viaggi aerei sta migliorando, come dimostrato dalla nostra performance trimestrale. Abbiamo completato il trimestre battendo il consenso con una perdita per azione di $ 4,28, esclusi gli articoli speciali una tantum e il vantaggio del CARES Act. La nostra capacità programmata anno su anno è scesa di meno del 7%, forse la migliore performance del settore. Anche i ricavi stanno andando nella giusta direzione, con un totale di settembre in calo del 43% rispetto all’anno precedente. Anche se abbiamo ancora molta strada da fare, i progressi che abbiamo visto riflettono direttamente la qualità delle nostre persone e l’agilità del modello.

“Entrando nel quarto trimestre, rimaniamo concentrati sulla gestione della liquidità. La nostra strategia di conservazione della liquidità continua a essere incentrata sul mantenimento di un’ampia presenza di vendita e sull’eliminazione dei costi dall’attività. I nostri team di pianificazione e entrate hanno svolto un lavoro eccezionale ottimizzando il nostro programma disponibile per la vendita. Abbiamo visto aumentare le prenotazioni medie giornaliere lorde da poco più di $ 2 milioni al giorno durante il terzo trimestre a oltre $ 3 milioni al giorno fino ad ora nel quarto trimestre. Sul fronte dei costi, abbiamo ridotto con successo le spese operative variabili di quasi il 30 percento, escludendo il vantaggio del supporto del libro paga del CARES Act e gli articoli speciali una tantum, che superano di oltre tre volte la nostra riduzione della capacità. Questi risparmi sono importanti per spianare la strada al pareggio di cassa. Le nostre strategie di conservazione della liquidità, unite agli aumenti strategici di capitale nelle ultime settimane, hanno contribuito al nostro saldo di cassa pro forma di 850 milioni di dollari.

“Anche se siamo soddisfatti dei recenti progressi, rimaniamo cauti. Abbiamo dovuto prendere decisioni difficili negli ultimi mesi, inclusa una riduzione della nostra forza lavoro. Sebbene difficili, questi passaggi erano necessari per dimensionare la nostra organizzazione in modo da allinearla meglio alla domanda. Questo ambiente è stato difficile per i membri del nostro team e non posso ringraziarli abbastanza per il loro continuo duro lavoro e dedizione durante questo periodo difficile. I loro sforzi per dare priorità alla salute e alla sicurezza dei nostri passeggeri e i nostri sforzi di leadership per rafforzare la salute finanziaria dell’azienda hanno gettato una solida base per la nostra ripresa. Questa è stata e continuerà ad essere una lenta scalata fuori da questo abisso noto come COVID. A questo punto, credo che stiamo aprendo la via verso la luce nei prossimi mesi e anno. “

Risposte Covid-19 – Aggiornamento

Classificato da Safe Travel Barometer come la compagnia aerea numero 1 tra i vettori nordamericani e tra le prime cinque al mondo per le migliori misure di sicurezza per i viaggiatori COVID-19, con risultati basati su un audit indipendente di oltre 150 compagnie aeree
Dare la priorità alla salute e alla sicurezza dei nostri passeggeri e membri dell’equipaggio sostenendo i principi del nostro programma Going the Distance for Health and Safety, che include protocolli di pulizia migliorati, linee guida sulla purezza dell’aria e nuove pratiche di servizio e procedure di imbarco progettate per fornire ulteriore distanza tra i clienti quando possibile
Adattare la flessibilità di viaggio rinunciando alle spese di modifica e cancellazione per tutti i clienti con viaggi futuri fino alla fine del 2020, estendendo la scadenza dei voucher di credito a due anni e offrendo un’opzione di partecipazione all’interno del percorso di prenotazione per avvisare i clienti se il loro volo è arrivato Capacità del 65% che consente di prenotare nuovamente o ricevere un rimborso
Riduzione dei team di gestione e supporto di circa 300 posizioni, inclusi i congedi volontari
Riduzione del 25 per cento in questi gruppi di lavoro
Include 220 posizioni precedentemente divulgate
Risparmio annuo previsto di circa 20 milioni di dollari
Ha licenziato circa 130 piloti, una riduzione del 13%
100 congedati dal 1 ottobre, con ulteriori 30 previsti il ​​1 novembre

Risultati terzo trimestre 2020

Ha registrato flussi di cassa positivi per il mese di settembre, escluso un pagamento di 5 milioni di dollari in relazione alla risoluzione del contratto di prestito destinato a finanziare lo sviluppo di Sunseeker Resorts Charlotte Harbor
Capacità pianificata del terzo trimestre ridotta del 6,5%
Completato il trimestre con un load factor nel mese di settembre del 57,4 percento, il mese più alto dall’inizio della pandemia a marzo
Riconosciuti costi speciali totali relativi a COVID-19 di $ 33,6 milioni durante il terzo trimestre
Si prevede che la capacità del quarto trimestre verrà ridotta del 15% rispetto all’anno precedente, ma continuerà ad adeguarsi in base alle tendenze della domanda
Le cancellazioni minime di close-in durante il terzo trimestre e anticipare il quarto trimestre saranno simili
Il fatturato totale del trimestre è stato di $ 201,0 milioni, in calo del 54,0% anno su anno
Le entrate totali di settembre sono diminuite del 42,8%, la riduzione mensile più bassa dall’inizio della pandemia
Le entrate accessorie totali medie per passeggero (incluse le tariffe aeree e i prodotti di terze parti) rimangono forti, nonostante l’attuale pressione sui rendimenti, a $ 55,70 per passeggero, in aumento dell’1,5% anno su anno
Le spese operative sono state di 234,1 milioni di dollari, in calo del 35,8% anno su anno grazie alla ridotta capacità a livello di sistema del 9,4%
Spese operative variabili, definite come spese operative totali escludendo il beneficio della legge CARES, articoli speciali una tantum, leasing di aeromobili e ammortamenti, in calo del 29,2% rispetto all’anno precedente
La spesa pubblicitaria è diminuita del 75% su base annua, ma i visitatori del sito Web derivati ​​dalla digitazione diretta di http://www.allegiant.com o facendo clic su un collegamento promozionale tramite e-mail di marketing sono aumentati del 17% rispetto all’anno precedente
Il tasso di conversione dei clienti è aumentato del 36% rispetto ai livelli pre-pandemia
Nominata carta di credito in co-branding della compagnia aerea numero 1 per due anni consecutivi da USA Today
Stato patrimoniale, cassa e liquidità

La liquidità e gli investimenti totali al 30 settembre erano $ 709,8 milioni
Le fonti totali di liquidità ricevute nel terzo trimestre sono state di circa 184,9 milioni di dollari
Ottenuto 84 milioni di dollari in finanziamenti garantiti da aeromobili A320 e motori CFM
Entrata in una transazione di vendita con retrocessione, che includeva la vendita di quattro aeromobili della serie A320, tre dei quali chiusi nel terzo trimestre generando $ 30 milioni
La quarta vendita è stata chiusa a ottobre, generando $ 10 milioni
Rimborso dell’imposta sul reddito federale di $ 48,7 milioni relativo alle perdite operative nette fiscali del 2018
Aspettatevi un rimborso dell’imposta sul reddito federale superiore a $ 125 milioni relative alle perdite operative nette del 2020 da ricevere durante la prima metà del 2021
Supporto aggiuntivo per le buste paga relativo al CARES Act di $ 22,2 milioni
All’inizio di ottobre, ha emesso $ 150 milioni di titoli garantiti senior garantiti da garanzie garantite su prestiti a termine esistenti
Saldo di cassa pro forma per questo finanziamento superiore a $ 850 milioni
Il debito, al netto della liquidità, al 30 settembre era di $ 840 milioni, in calo di circa $ 100 milioni rispetto al 31 dicembre 2019
Gli interessi passivi del terzo trimestre sono diminuiti del 38,8% rispetto all’anno precedente
Il cash burn giornaliero del 3trim20 è stato in media di $ 1,3 milioni
Le prenotazioni lorde sono state in media appena sopra i $ 2,0 milioni al giorno durante il trimestre
Include 15 milioni di dollari di pagamenti a Sixth Street Partners (ex TSSP) per risolvere il contratto di prestito destinato a finanziare lo sviluppo di Sunseeker Resorts Charlotte Harbor
Al 30 settembre, dispone di 22 aeromobili liberi e 4 motori di scorta liberi
La responsabilità del traffico aereo al 30 settembre era di 334 milioni di dollari
Il saldo relativo ai futuri voli di linea è di 116 milioni di dollari
Il saldo relativo ai buoni di viaggio emessi per un utilizzo futuro è di 218 milioni di dollari
(1) Consumo di cassa giornaliero definito come liquidità derivante da operazioni meno debito programmato e pagamenti di affitto e deflussi di spese in conto capitale escluse le acquisizioni di aeromobili e motori in quanto si prevede che saranno finanziate. Sono esclusi i vantaggi ricevuti dal CARES Act, come il finanziamento del programma di supporto del libro paga e i rimborsi fiscali dai riporti delle perdite operative nette.

Spese in conto capitale

La spesa rimanente per il 2020 relativa alle spese in conto capitale è di circa 130 milioni di dollari
Include cinque impegni di acquisto precedentemente eseguiti per aeromobili
Circa $ 10 milioni di manutenzione pesante differita
Le spese in conto capitale per l’intero anno 2021, inclusa la manutenzione pesante differita, dovrebbero essere di circa $ 125 milioni
Include due impegni di acquisto precedentemente eseguiti per aeromobili

Aspettatevi di avere 93 aeromobili operativi alla fine del 2020
Non include gli aeromobili di proprietà attualmente nei programmi di stoccaggio

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.