AirAsia Japan al capolinea

il

La branca giapponese di AirAsia sarebbe arrivata al capolinea. Da tempo aveva lasciato a casa 250 dei 300 dipendenti a partire dal 4 novembre. I restanti 50 lavorano alla liquidazione.
Ferma da aprile, a fine ottobre ha comunicato la sospensione definitiva dei voli. E’ in esposizione di 208 milioni di dollari USA e almeno 23000 viaggiatori non avrebbero più la possibilità di viaggiare.
La compagnia aerea aveva il destino segnato quando da Kuala Lumpur sarebbero terminato i trasferimenti di risorse. La divisione giapponese era frutto di una joint venture nata von investitori giapponesi non aeronautici.

L’aerolinea era basata a Nagoya Chubu Centrair Airport e aveva servizi aerei per Sapporo, Sendai, Fukuoka e verso Taipei a Taiwan.

Per i 23000 viaggiatori l’alternativa e’ incassare voucher per possibili voli con le altre consorelle di Air Asia, che non operano in o verso il Giappone.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.