L’Airbus Zephyr, Solar High Altitude Platform Station (HAPS) conclude con successo una nuova campagna di volo di prova in Arizona, USA

il

Zephyr Ground Test Arizona

@AirbusDefence

Airbus Defence and Space ha completato con successo una nuova campagna di volo di prova per la sua Zephyr High Altitude Platform Station (HAPS) in Arizona, Stati Uniti. La campagna sui voli del 2020 è riuscita nonostante i rallentamenti globali dovuti alla pandemia Covid19. Si è concentrato sull’agilità, il controllo e le operazioni dei velivoli per basarsi sulle campagne precedenti, che hanno già dimostrato la persistenza stratosferica diurna e notturna del sistema aereo senza pilota (UAS) essenziale nei mercati militari e commerciali.

La campagna di quest’anno, svoltasi durante le prime tre settimane di novembre, mirava a dimostrare la flessibilità operativa e l’agilità dei velivoli, in particolare testando il volo a bassa quota e la transizione in fase iniziale alla stratosfera. Ha inoltre consentito la validazione di una nuova suite di strumenti di pianificazione del volo e lo sviluppo di concetti operativi attraverso voli multipli e diversificati in breve successione.

“Avendo dimostrato un volo stratosferico, continuiamo a maturare ulteriormente il sistema operativo con l’obiettivo di essere più flessibili e robusti al fine di soddisfare le esigenze dei nostri clienti.

Il risultato di questa campagna è un prezioso contributo al programma di volo completo del prossimo anno “, ha affermato Jana Rosenmann, responsabile dei sistemi aerei senza pilota di Airbus.

Il team della campagna ha utilizzato un aereo Zephyr, dotato di nuovi sistemi di controllo software e strumenti di test di volo specifici, oltre a velivoli di prova più leggeri associati per condurre più voli di prova di successo nel mese di novembre.

I voli hanno dimostrato fasi di decollo, salita, crociera, controllo di volo aggiornato e discesa, seguite da atterraggi di successo. Gli obiettivi della campagna di test sono stati tutti raggiunti mettendo in mostra un velivolo più resistente e capace.

Zephyr è il sistema aereo senza pilota (UAS) stratosferico, solare ed elettrico leader nel mondo. Sfrutta i raggi del sole, funzionando esclusivamente con energia solare, al di sopra del tempo e del traffico aereo convenzionale, colmando una lacuna di capacità complementare a satelliti, UAV e aeromobili con equipaggio per fornire servizi persistenti simili ai satelliti locali.

Con la conclusione della campagna di volo di prova di successo di quest’anno, Zephyr ha compiuto un altro passo avanti verso una realtà operativa. Zephyr porterà nuove capacità di vedere, percepire e connettere sia ai clienti commerciali che a quelli militari. Zephyr fornirà il potenziale per rivoluzionare la gestione dei disastri, compreso il monitoraggio della diffusione di incendi o fuoriuscite di petrolio. Fornisce una sorveglianza persistente, tracciando il mutevole panorama ambientale del mondo e sarà in grado di fornire comunicazioni alle parti più disconnesse del mondo.

Già nel luglio 2018, il team Zephyr ha condotto una campagna di volo di prova di successo quando Zephyr S ha volato nella stratosfera per quasi 26 giorni (25 giorni, 23 ore e 57 minuti). Rimane la durata di volo più lunga mai realizzata da un aereo senza rifornimento. L’aereo persisteva nella stratosfera giorno e notte, raggiungendo costantemente un’altitudine all’alba di 60.000 piedi e la sua altitudine massima di 71.140 piedi.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.